Bombe di Ann Coulter a Rob Lowe Roast: il peggior girarrosto da 'The Situation'

Intrattenimento


Bombe di Ann Coulter a Rob Lowe Roast: il peggior girarrosto da 'The Situation'

L'era moderna di Comedy Central Roasts ha prodotto alcuni archetipi tra coloro che sono stati invitati a deridere senza pietà il semi-famoso premiato di un dato anno.

Ci sono i comici veterani, in particolare il 'Roastmaster General' Jeff Ross, che è apparso negli ultimi 13 arrosti, incluso questo lunedìArrosto di Rob Lowe. Quel gruppo include anche Gilbert Gottfried, che ha fatto la storia raccontando la prima grande barzelletta sull'11 settembre dopo l'11 settembre all'arrosto Hugh Hefner del 2001, e Greg Giraldo, che è stato un MVP coerente agli eventi prima della sua morte nel 2010.


Ci sono le stelle del fumetto rivoluzionarie, spesso ma non sempre donne, che sono praticamente sconosciute al di fuori dei circoli di cabaret prima di scioccare gli spettatori alla sottomissione con esibizioni di bravura. Pensare Amy Schumer al Charlie Sheen roast del 2011, Natasha Leggero al James Franco roast del 2013 e Pete Davidson al L'arrosto di Justin Bieber del 2014 .

E poi ci sono i non comici, o 'civili' in termini comici, che si presentano ogni anno con basse aspettative e si rendono all'altezza della situazione con le loro inaspettate capacità di scherzare, o si schiantano e bruciano con effetti gloriosi sulla televisione nazionale . Nel primo campo c'è qualcuno come Martha Stewart, che ha coraggiosamente messo in guardia Bieber sui pericoli della prigione l'anno scorso. 'Veniamo al motivo per cui sono qui stasera, ovvero dare a Justin Bieber alcuni consigli da usare quando finisce inevitabilmente in prigione', ha detto Stewart prima di fornire una descrizione elaborata di come fare un gambo con un 'pettine a codone'. e un pacchetto di gomme da masticare”.

Quest'ultima categoria è meglio esemplificata da Mike 'The Situation' Sorrentino diJersey Shorefama, che solo cinque anni fa ha fallito clamorosamente nel tentativo di arrostire l'uomo che è attualmente il candidato repubblicano alla presidenza. Tra le battute tagliate dall'eventuale trasmissione c'era un'osservazione che Donald Trump e Snoop Dogg , che era anche presente, hanno molto in comune, perché la famiglia di Trump è nel settore immobiliare e gli antenati di Snoop Dogg erano 'considerati proprietà'.

Uno scherzo forte che è andato in onda è stato diretto alla moglie di Trump, Melania, che era seduta tra il pubblico. 'Ti ha sposato per amore', ha detto a Trump. 'Sì, lei ama i soldi.' Quando Sorrentino ha risposto ai fischi della folla dicendo: 'Questa è la prima volta che faccio una commedia', Jeff Ross ha risposto: 'E il tuo ultimo!'


Tutto ciò ha reso 'The Situation' sinonimo di bombardamento al roast di Comedy Central. Ma ora ha compagnia, perché lunedì Ann Coulter ha offerto la performance meno divertente di chiunque... mai.

Il Arrosto di Rob Lowe , che è stato registrato sabato 27 agosto, ma ha avuto la sua prima televisiva il Labor Day, presentava una schiera eclettica di comici e non comici. Jeff Ross e Pete Davidson sono tornati, e Lowe'sTommy ragazzoil co-protagonista David Spade era a disposizione come Roastmaster. Ad unirsi a Coulter dal lato non comico erano il quarterback della NFL recentemente in pensione Peyton Manning e, ancora più inspiegabilmente, la cantante Jewel, che in realtà è riuscita a fornire una delle migliori battute di Coulter della notte: 'Voglio dire come femminista che non posso sostenere tutto quello che è stato detto stasera. Ma come qualcuno che odia Ann Coulter, sono felice'.

Coulter, il cui legame allentato con Lowe era presumibilmente basato sulla loro politica conservatrice condivisa, non sorprende che fosse un bersaglio preferito per tutti gli altri sul palco. Manning l'ha paragonata a un cavallo; il comico Nikki Glaser l'ha paragonata a Hitler; e Davidson straight-up l'ha definita una 'figa razzista'.

Abbiamo sentito molto la scorsa settimana su quanto fossero cattive le battute su Coulter, ma per quanto riguarda le battute che Coulter ha fatto da sola?


'Ha scritto 11 libri, ma non è riuscita a scrivere una fottuta battuta per questo arrosto', ha osservato Jeff Ross durante un'apparizione su Il talk show Netflix di Chelsea Handler La settimana passata. E se hai notato che non c'erano molti spaccati di Coulter che ridevano delle battute a sue spese, come tendono a fare gli altri torrefattori, è perché non stava ridendo. Ross ha detto a Handler che è andato da Coulter durante una pausa pubblicitaria e le ha suggerito di provare a ridere insieme ai comici in modo che avessero qualcosa su cui tagliare oltre a 'tutti ridevano di te'.

“Sembra rigida e conservatrice, ma Ann si scatena tra le lenzuola. Basta chiedere al Klan', ha detto Spade durante la sua presentazione di Coulter. 'Non ti vedevo ridere così tanto da quando hanno sparato a Trayvon Martin.'

L'attenzione speciale non è passata inosservata a Coulter, la cui prima linea è stata probabilmente la sua migliore. 'Voglio dare il benvenuto a tutti all'Ann Coulter Roast con Rob Lowe', ha detto l'esperto di destra quando è salita sul podio. Da lì è stato tutto in discesa. Quando ha menzionato spudoratamente il suo libro a tema Trump in alto, che è stato esposto con orgoglio sul podio, ha tirato forte fischi. Quando ha scherzato sul fatto che David fosse l'unico 'pala' che avrebbe potuto votare per Trump, la folla si è lamentata. Le sue battute anti-Hillary Clinton non sono andate meglio. Quando ha finalmente finito il suo breve set, Coulter ha ricevuto una standing ovation da Rob Lowe, ma nessun altro.

Dopo l'evento, Coulter detto Il giornalista di Hollywoodche lei 'non ha idea' del motivo per cui è stata invitata da Comedy Central per arrostire Rob Lowe e ha affermato che è apparso casualmente nel suo programma pubblicitario per promuovere il suo nuovo libro, non così abilmente intitolatoIn Trump ci fidiamo. Ha anche detto che non ricorda di aver sentito molti 'scherzi' fino a quando non ha preso il microfono.


Ma nonostante tutte le attenzioni che Coulter ha ricevuto prima ancora che l'arrosto andasse in onda, il presidente di Comedy Central Kent Alterman ha insistito in un'intervista con The Daily Beast che non era stata 'scelta' dagli altri torrefattori e che avrebbe dovuto davvero sapere in cosa si stava cacciando. 'Non le abbiamo impedito di guardare gli arrosti', ha osservato Alterman.

Se avesse iniziato con il disastro di Donald Trump di 'The Situation', forse sarebbe rimasta del tutto alla larga.