Le boss femminili di 'Below Deck: Med' incendiano gli uomini misogini dello show: 'Li licenzierei'

Intrattenimento


Le boss femminili di 'Below Deck: Med' incendiano gli uomini misogini dello show: 'Li licenzierei'

'Giugno giugno Hannah.'

Non dovrebbe essere così divertente. Non dovrebbe essere niente, davvero. Sul Bravo reality Sottocoperta: Mediterraneo, il capo steward Hannah Ferrier stava solo facendo il suo lavoro, cercando di attirare l'attenzione del terzo steward June Foster attraverso il sistema radio dell'equipaggio. Per ragioni sfuggite a Ferrier, scappato Capitano Sandy Yawn , sfuggito agli spettatori e sfuggito a ogni ragione logica, Foster non ha mai avuto la sua radio con sé. Hannah stava chiamando June nel vuoto.


Il risultato è stato una Ferrier sempre più irata che cinguettava con il suo accento australiano “June, June? Hannah' fino alla nausea e al letterale silenzio radiofonico, tutti montati magistralmente in un set comico dal team di produzione di Bravo. Divenne rapidamente una sorta di tormentone dadaista, uno slogan popolare privo di significato quanto i tentativi di Ferrier di raggiungere Foster in primo luogo. Che fosse divertente o popolare è ridicolo, il che in qualche modo lo ha reso ancora più popolare. Per quanto riguarda i bit memorabili dei reality, è stato uno dei momenti salienti dell'anno scorso.

NEWSLETTERThe Daily Beast's ObsessedTutto ciò che non possiamo smettere di amare, odiare e pensare questa settimana nella cultura pop.IscrivitiCliccando su 'Iscriviti' accetti di aver letto il Condizioni d'uso e politica sulla riservatezza

'Era uno dei miei momenti peggiori', ride Ferrier. 'Sto scherzando. Penso che siano così divertenti le cose che le persone trovano interessanti e le cose a cui si aggrappano allo show'. Nell'ultimo anno, 'June June Hannah' è apparsa su tazze da caffè, magliette e adesivi per paraurti. 'Una donna mi ha detto che il suo bambino stava imparando a parlare e ha iniziato a dire: 'June June Hannah'', dice.

È strano, quindi, che 'June June Hannah' sia ora una data per la prima, con Bravo al lancio della quinta stagione della serie il 1 giugno, che racconta le vite di un attraente equipaggio di coperta mentre fanno i salti mortali per servire ospiti esigenti su uno yacht di lusso in crociera intorno a Maiorca.

Con la sua ambientazione da yacht e il cielo azzurro, lo sfondo dell'acqua più blu, la serie è sia una capsula di Petri alcolica per vere casalinghe-dramma di stile tra il suo equipaggio caldo e arrapato e una vacanza mentale: è bello vedere persone carine bere vino costoso e navigare in tutto il mondo.


Ci sono ricchi stronzi che noleggiano la barca, membri dell'equipaggio che roteano gli occhi mentre li servono e cattivi dei reality televisivi che rendono la vita un inferno per l'intero lotto. Caso in questione, lo chef russo omofobo della scorsa stagione, Mila, che ha mentito sulla sua formazione culinaria a cinque stelle mentre serviva agli ospiti nachos cotti al microonde.

(Per i curiosi, ecco la versione di Ferrier del dramma di Mila dell'anno scorso: 'È stato piuttosto snervante. Sai quando sei in una stanza con qualcuno e pensi, 'Sono abbastanza sicuro che tu sia il pazzo uno, ma sei così sicuro di non essere il pazzo... quindi sono io il pazzo?' Era così convinta di essere una brava cuoca che ti ha fatto dubitare della tua sanità mentale, o della tua capacità di valutare se lo fosse o no.”)

Questo è tutto per dire cheSottocoperta: Medoffre ciò che offrono i migliori reality show: evasione . 'Bravo è un ottimo diffusore di ansia', afferma il capitano Sandy Yawn, ricordando poi il proprio ruolo in quella diffusione: 'O in alcuni casi può essere il contrario'.

La nuova stagione della serie segna la prima volta che un'iterazione diSottocopertaha navigato con tre donne in posizioni di comando, con Yawn come capitano, Ferrier come capo steward incaricato del servizio e l'ex membro del cast Malia White che torna dopo una pausa di tre anni, assumendo le funzioni del nostro personale e gestendo l'equipaggio di coperta.


È una pietra miliare impressionante in un settore notoriamente dominato dagli uomini, ma particolarmente significativo nel contesto delSottocopertafranchising. Le ultime stagioni hanno catturato il comportamento crudo e misogino dei membri del cast maschile e la vergogna della troia, rivelando il ventre del sessismo nell'industria nautica e costringendo gli uomini in questione a fare i conti pubblicamente con le loro parole e atteggiamenti.

Piuttosto che salpare dal disagio di quel dramma,Sottocoperta: Medlo sta affrontando a testa alta con il suo casting storico delle tre donne di questa stagione. Dal loro autoisolamento, opportunamente, in tutto il mondo - Yawn dal Colorado, Ferrier dall'Australia e White da un cantiere navale nel sud della Francia - il trio discute il significato delle loro posizioni di leadership, la controversia sul misoginio e perché, in nonostante tutto il dramma e lo stress, continuano a tornare.

'Pensavo che avresti avuto un pene...'

Quando Ferrier è arrivata al molo per la nuova stagione, non sapeva quali membri dell'equipaggio si sarebbero uniti a lei.

Quella White, con cui aveva lavorato tre anni prima, salì a bordo dello yacht fu una sorpresa. Che avrebbe assunto il ruolo di nostromo, non marinaio come aveva fatto l'ultima volta, era un altro, se non altro, a causa della logistica dei cuccette. 'Stavo per metterti con lo chef, perché pensavo che avresti avuto un pene', ha scherzato Ferrier.


White ha trascorso i tre anni dall'ultima volta in cui è apparsaSottocopertaformazione per diventare un capitano e studiare ingegneria.

'A volte è stato difficile, quando studi e sei l'unica donna in classe', dice White a proposito dell'esperienza. 'Può essere intimidatorio e può essere difficile, perché ti sentirai come, 'Perché lo sto facendo?' Ti dà anche un po' di vantaggio, come, sì, posso farlo e voglio andare avanti e Voglio dimostrare che le ragazze possono essere in questo campo'.

'Nell'ultimo anno, 'June June Hannah' è apparso su tazze da caffè, magliette e adesivi per paraurti. 'Una donna mi ha detto che il suo bambino stava imparando a parlare e ha iniziato a dire: 'June June Hannah'', dice Hannah Ferrier'.

Lavorare con Yawn e testimoniare il suo successo pionieristico nel settore è in parte ciò che ha ispirato White a voler salire di livello, anche se Yawn rifiuta educatamente l'etichetta pioniera. 'Mi vedo più come una persona che è solo motivata, che pensa: 'Se un ragazzo può farlo, posso farlo'', dice.

La sua storia di origine della carriera risale agli anni '80 quando lavorava per un capitano che 'era così cattivo che si schiantò ovunque andassimo ed era sempre ubriaco'. Ha pensato che se è tutto ciò che serve, allora sicuramente era qualificata.

Nella nuova stagione, White è nella sua nuova posizione per pochi minuti prima di essere chiamata 'tesoro' da uno dei suoi subordinati maschi. Lei lo corregge educatamente, ma - attenzione spoiler - non si ferma. 'Se fossimo in un ufficio, non mi chiameresti tesoro', dice. “Può diventare fastidioso. A volte può entrare sotto la mia pelle di sicuro. ”

Yawn condivide l'irritazione. 'Voglio dire, dai, potresti vederli chiamare il Capitano Lee 'tesoro?'' Dice, riferendosi al capitano maschio dell'originaleSottocopertaserie. Decenni in una carriera da yacht, il sessismo non è stato tanto un rischio professionale quanto un dato di fatto.

Quando gli uomini dicono 'uh oh, tira fuori i tuoi parafanghi!' quando attracca perché è una donna, se la ride. 'Non combatto la resistenza con la resistenza', dice. “Mi impegno in un modo che non è minaccioso. Perché il fuoco continui a bruciare, ha bisogno di tre cose: i materiali da bruciare, l'ossigeno e ovviamente la fiamma. Quindi puoi rimuoverne uno. E penso sempre che se è riscaldato, raffreddalo. '

'Sarebbero scesi dalla mia barca in un secondo...'

Una microaggressione 'tesoro' è una cosa ed è un problema significativo e legittimo. Ma non regge il confronto con il linguaggio usato dagli uomini nelle ultime stagioni di entrambiSottocopertaeSottocoperta: Med.

A proposito di Kate Chastain, il capo steward suSottocoperta, i membri del cast Tanner Sterback, Ashton Piennar, Brian de Saint Pern e Kevin Dobson hanno avuto il seguente scambio: 'Kate è troppo stronza per ficcarci dentro il cazzo stasera?' 'Penso di doverlo fare'. 'Ti sbatterai ancora Kate, comunque?' “Spero che le darai una bella scopata. Perché un cazzo mediocre non andrà bene in questo momento.'

Questo è solo un esempio. C'erano commenti crudi. C'erano critiche umilianti. C'era incessante mancanza di rispetto e illuminazione a gas.

ExSabato sera in direttastar e fan di Bravo Leslie Jones chiamato Piennar “un biscotto misogino ambulante” durante un'apparizione suLo spettacolo di stasera.

Scrivendo del trattamento riservato alle quattro donne membri del cast dello show, Lea Palmieri di Decider ha scritto , “Tutte e quattro queste donne hanno pianto in questa stagione. In ogni caso, è dovuto all'esaurimento emotivo e alla frustrazione con gli uomini. Già questo è già abbastanza grave, ma i tizi non sanno o non vogliono sapere cosa hanno fatto per essere degli stronzi e di certo non si preoccuperanno di capire o cercheranno lontanamente di rimediare'.

La situazione non era così estrema suSottocoperta: Medla scorsa stagione, ma le sfumature di misoginia tra quella troupe maschile erano impossibili da ignorare, specialmente dal nostromo João Franco, che ripetutamente ha insultato e insultato l'intelligenza del terzo steward Aesha Scott.

'Non sono d'accordo e non penso che sia accettabile, ma è molto noto e ben documentato nello yachting', dice Ferrier quando le è stato chiesto cosa ha pensato quando ha guardato lo spettacolo. “Ovviamente è qualcosa che deve cambiare. Non credo che cambierà dall'oggi al domani. Se hai lavorato nello yachting per alcuni anni, quel [comportamento] non sarà uno shock per te, la metterò così. La mia mascella non era per terra'.

Yawn non vuole parlare per il Capitano Lee e come ha fatto o avrebbe dovuto gestire la situazione. Ma ha una sua ferma posizione su ciò a cui ha assistito. 'Li licenzierei', dice senza mezzi termini. “Chi insegna loro a parlare così? Dove imparano questo? Non sono lì per insegnare loro come agire moralmente. È qualcosa che dovresti già sapere in questo settore. Quindi sì, sarebbero scesi dalla mia barca in un secondo'.

Da allora gli uomini si sono tutti scusati nei post su Instagram, nelle interviste ai podcast e nelle apparizioni su Bravo's WatchCosa succede dal vivo con Andy Cohen.'Sembra che i ragazzi lo guardino e realizzino che il comportamento è inaccettabile', dice Ferrier, l'esasperazione impassibile e il sarcasmo che emergono pienamente. 'Quindi forseSottocopertacambia uno yachty maschio alla volta…”

'Avrei potuto licenziarti molto tempo fa...'

C'è un momento drammatico nel trailer diSottocoperta: Medquinta stagione in cui Yawn e Ferrier, a seguito di un acceso scambio, stanno precipitando giù per il molo per tornare allo yacht, con il vapore che praticamente fluttua intorno a loro che sono così chiaramente arrabbiati l'uno con l'altro.

'Avrei potuto licenziarti molto tempo fa, Hannah', dice Yawn. “Avrei potuto licenziarti l'anno scorso. L'anno prima. E non l'ho fatto. Quindi ora ufficialmente non mi interessa un cazzo.

Non è un segreto che lo yachting non sia la passione della vita di Ferrier; lei dice tanto nello show. 'Lo yachting non è una carriera per me, ma mi appassiona fare un buon lavoro', dice, poi ridendo: 'Lo faccio fino a quando non mi metto incinta'.

Lo stress di lavorare in spazi ristretti in mare con personalità volubili sarebbe difficile da superare anche se fosse la passione di una persona. Allora perché Ferrier continua a tornare? 'È lo stesso motivo per cui molte persone vanno a lavorare', dice. 'I soldi.'

Potresti praticamente sentire un calo del microfono in Australia.

'Ci sono alcune persone che è tutto il loro mondo', dice. “E in realtà l'ho capito molto rapidamente quando mi sono unito allo yachting. Ho visto le vite di capi stufati sulla quarantina, capitani sulla cinquantina... Non era qualcosa che volevo per la mia vita. Le chiamiamo le manette d'oro. È molto facile diventare dipendenti dallo stile di vita e dal denaro. Ma alla fine della giornata ti svegli ancora a quarant'anni sul tuo lettino in una cuccetta condivisa senza quel tipo di sicurezza dei bambini e di una famiglia”.

Yawn e Ferrier hanno fatto quattro stagioni insieme. 'È tipo, quante volte puoi mettere la mano su una stufa calda e scottarti prima di imparare la lezione?' Sbadiglio ride.

Ferrier fa un sospiro assillato per la 'situazione complicata' della relazione a volte solidale, a volte violenta che ha con il capitano. 'Penso che onestamente sia solo un po' frustrante perché, sai, alla fine della giornata se stai facendo del tuo meglio e poi il tuo meglio non è abbastanza buono, allora non lavorare con me.'

Il modo in cui Ferrier descrive la vita da yacht è esattamente il motivo per cui non è adatto a tutti, ma è esattamente il motivo per cui è adatto per i grandi reality TV.

“In un lavoro normale, se non vai d'accordo con qualcuno o non ti piace qualcuno, lo sopporti otto ore al giorno e poi puoi andare a trovare le ragazze, bere un bicchiere di vino e avere una sessione di cagna ', dice. “Puoi gestirlo. Quando c'è qualcuno che non ti piace in una stagione charter, non puoi allontanarti da loro. ”

A meno che non sia giugno, ovviamente, che non è stato nemmeno trovato in primo luogo.