La migliore amica razzista di Bibi si fa piena di Karen con una pistola sul parcheggio

Mondo


La migliore amica razzista di Bibi si fa piena di Karen con una pistola sul parcheggio

GERUSALEMME - 'Quando un sostenitore del terrorismo viene portato alla Knesset, non mostrarti sorpreso quando estrae una pistola' disse il parlamentare israeliano di sinistra Michal Rozin su Twitter, a seguito di un incidente di prima mattina di mercoledì in cui uno dei suoi colleghi legislatori ha puntato un'arma contro due parcheggiatori disarmati.

la Knesset , il parlamento israeliano, è scoppiato dopo che sono emersi video che mostrano Itamar Ben-Gvir, un seguace del famigerato rabbino radicale Meir Kahane, il cui partito politico è stato dichiarato organizzazione terroristica da Israele e dagli Stati Uniti, e l'unico Legislatore israeliano condannato per sostegno a un'organizzazione terroristica - tirando fuori una pistola dalla fondina e agitandola in direzione di due giovani parcheggiatori arabi in un parcheggio sotto il più grande centro congressi di Tel Aviv.


'Ti fotterò!' si sente il legislatore gridare: 'Mi prenderò cura di te!'

I due inservienti, che hanno consegnato i video dell'iPhone alla polizia, affermano che ha poi aggiunto 'Cani arabi!'

Agitatore estremista di lunga data, il 45enne è stato eletto per la prima volta in parlamento nel marzo 2021, a seguito di un accordo elettorale mediato dall'allora primo ministro Benjamin Netanyahu , che sperava il voto fanatico di destra lo aiuterebbe a mantenere il potere. Ben-Gvir ha colpito le onde radio israeliane per la prima volta a 19 anni, quando è stato intervistato con in mano l'emblema della Cadillac che aveva strappato dall'auto dell'allora primo ministro Yitzhak Rabin, vantandosi: ' Siamo arrivati ​​alla sua macchina. Arriveremo anche a lui ”—poche settimane prima che Rabin, che aveva portato Israele agli accordi di pace di Oslo con i palestinesi, fosse assassinato da un altro estremista di destra.

Mercoledì, Ben-Gvir ha affermato di temere che la sua vita fosse minacciata dalle due guardie, che erano disarmate, dotate solo di telefoni e walkie-talkie e fisicamente sostanzialmente più piccole del legislatore.


'Poteva finire con un omicidio', ha detto in una dichiarazione, in cui affermava falsamente che i due parcheggiatori erano stati arrestati dalla polizia.

L'immunità parlamentare di cui gode come legislatore non lo tutela dalle accuse di “ brandendo un'arma durante una discussione per un parcheggio ', ha spiegato l'avvocato Gonen Ben Yitzhak.

Ben-Gvir è stato condannato per incitamento al razzismo e sostegno a un'organizzazione terroristica nel 2007, quando è stato riconosciuto colpevole di portare segni che dicevano , 'Espelli il nemico arabo' e 'Rabbi Kahane aveva ragione: i parlamentari arabi sono una quinta colonna' nelle proteste di Gerusalemme.

Kahane, nato a Brooklyn, fondatore della Jewish Defense League emigrato in Israele nel 1971, ha scontato un solo mandato alla Knesset prima di essere bandito da una legge che proibiva ai partiti 'non democratici' di partecipare alle elezioni parlamentari. Fu colpito e ucciso da un aggressore egiziano americano nel novembre 1990.


I video di quello che sembrava essere un pericoloso e sgangherato Ben-Gvir sollevavano numerosi interrogativi in ​​Israele, dove le rigide leggi sul controllo delle armi impediscono alla maggior parte dei civili, meno a qualsiasi cittadino condannato per simpatia terroristica, di portare o possedere armi da fuoco.

In una domanda formale, membro di sinistra della Knesset Mossi Raz ha chiesto al ministro della polizia, Omer Bar-Lev, di spiegare in quali circostanze 'un individuo con precedenti penali può portare un'arma da fuoco e, in caso affermativo, perché?'

Ma Bar-Lev non è quello che ha autorizzato Ben-Gvir a portare un'arma. Nel corso del pomeriggio, è emerso che a Ben-Gvir è stato concesso un permesso eccezionale per portare un'arma dal sergente della Knesset Yuval Chen, dopo aver rifiutato la richiesta di Ben-Gvir per la protezione dei servizi segreti.

Le due guardie di sicurezza, che non sono state nominate, sono sostenute dal loro datore di lavoro, che ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che 'hanno svolto il loro lavoro come richiesto e si sono comportati secondo le aspettative'.


Secondo gli assistenti, si sono avvicinati a Ben-Gvir dopo aver parcheggiato illegalmente il suo veicolo e gli hanno chiesto di spostarlo in un punto segnato. In risposta, estrasse la pistola e gridò: 'Non minacciarmi! Vi fotterò, cani arabi!'

Da quando è stato eletto, è stato coinvolto in numerose conflagrazioni pubbliche.

A giugno, la polizia ha vietato a Ben-Gvir di marciare attraverso il quartiere musulmano nella Città Vecchia di Gerusalemme, solo un mese dopo che gli scontri arabo-ebraici avevano devastato la città durante la guerra scoppiata tra Israele e Hamas, la milizia islamista che governa la Striscia di Gaza.

Nonostante le forze dell'ordine, Ben-Gvir ha marciato fino a un punto critico alla Porta di Damasco, dove ha affermato che l'immunità parlamentare sostituisce gli ordini della polizia.

A luglio, è stato trascinato fuori dal podio della Knesset dopo aver scagliato la parola 'terrorista' contro Ahmad Tibi, un veterano legislatore e rappresentante della maggioranza araba Joint List, che fungeva da presidente della Knesset.