Il diavolo lavora duro, ma Kris Jenner ha sempre lavorato di più

Intrattenimento


Il diavolo lavora duro, ma Kris Jenner ha sempre lavorato di più

Questa è un'anteprima della nostra newsletter sulla cultura pop The Daily Beast's Obsessed, scritta dal giornalista senior di intrattenimento Kevin Fallon. Per ricevere la newsletter completa nella tua casella di posta ogni settimana, iscriviti qui.

Kris Jenner: Diavolo, Santo, Eroe, Nemesi e Amico


Kris Jenner, stai andando alla grande, tesoro .

Stare al passo con i Kardashiansconclusa Giovedì sera dopo 20 stagioni in tv. Non so cosa sia successo perché non l'ho guardato. sono pronto a scommettere nessuno di voi l'ha fatto o.

Nonostante la fanfara dei media sul colosso dei reality televisivi che sta per finire, questo è stato la stagione con il punteggio più basso nella storia dello spettacolo. Se pressato, non credo che sarei in grado di fare riferimento a un singolo momento memorabile della stagione, una rarità per uno spettacolo che è stato negli anni una fabbrica di meme autosufficiente, per non parlare di un centro di elaborazione per il il vasto dramma della famiglia.

NEWSLETTERThe Daily Beast's ObsessedTutto ciò che non possiamo smettere di amare, odiare e pensare questa settimana nella cultura pop.IscrivitiCliccando su 'Iscriviti' accetti di aver letto il Condizioni d'uso e politica sulla riservatezza

Sarei sicuramente in grado di spettegolare con te su un sacco di cose che sono successe fuori dallo schermo, tuttavia, dalla disgustosa relazione di Scott Disick con la diciannovenne Amelia Hamlin, figlia di Lisa Rinna e Harry Hamlin e 18 anni più giovane di lui. , al divorzio combinato di Kim Kardashian e al dramma del forse non diventare un avvocato dopotutto. E penso che tutti noi siamo diventati rabbiosi per l'eccitazione quando un rimorchio caduto per il Andy Cohen-ospitato la riunione generale in onda la prossima settimana, che ha stuzzicato le domande 'ci sta andando davvero'. Tutto questo nonostante non si rendesse conto, o forse non gliene importasse, che il finale si sarebbe svolto anche la scorsa notte.


Ci sono stati a bizzeffe pezzi di riflessione che analizzano la fine di un'era ora cheStare al passo con i Kardashianssi sta ritirando, innumerevoli odi alla sua influenza e testimonianze dei modi in cui ha cambiato la televisione e la cultura come la conosciamo. Tutto questo urlando su quanto sia importante lo spettacolo nonostante sia uscito, davvero, con a malapena un sussurro.

Non è così: nessuno ne sta parlandoStare al passo con i Kardashians, eppure stiamo tutti parlando dei Kardashian. Come si suol dire, il diavolo lavora duro, ma Kris Jenner lavora di più. E, per grazia di Belzebù, l'ha fatto di nuovo.

Le abilità di manipolazione di Jenner sono diventate un meme a sé stante. E il paragone con il diavolo si è evoluto in un onnipresente e amorevole omaggio alle sue abilità di branding e ai tentacoli che sembrano guidare ciascuna delle narrazioni e percezioni mediatiche desiderate dal clan. E mentre una tale capacità e desiderio di controllo dovrebbero sembrare nefasti in ogni modo, la goffaggine e il calore di Jenner, per non parlare del suo ovvio apprezzamento per essere inclusa nello sguardo pubblico insieme alle sue figlie, hanno reso l'intera cosa adorabile.

Qualunque sia l'eredità diAl passo con i Kardashian, Jenner, e questo su di lei in particolare, potrebbe essere per sempre la cosa che preferisco uscire dallo show.


Mentre i momager, le mamme da palcoscenico e le mamme bramate per la propria fama si sono sviluppate nel loro tropo negativo della realtà televisiva nel tempo cheTenere il passo... è andato in onda, Jenner è riuscita a trasformare quello stereotipo in un trionfo per se stessa. Ha sicuramente resistito alle battute e alle parodie ma, alla fine, siamo tutti sbalorditi dal suo trambusto. Non è disperazione. È etica del lavoro.

Sezionando l'acume di Jenner per questo, Mariah Smith ha scritto perVicenel 2019 , 'È riuscita a strappare il titolo di 'Impiegato del secolo' al sovrano dell'Inferno che ha tenuto il titolo per oltre 6.000 anni. E, in qualche modo, è un complimento. In caso contrario, è una punta di cappello per la sua capacità di creare drammi per la sua famiglia per servire le trame per il loro spettacolo, così come la sua capacità di far scomparire il loro comportamento più atroce.

Tra i drammi/distrazioni accreditati, o almeno si dice che siano dovuti, al comportamento diabolico di Jenner: quando Tristan Thompson, il padre del figlio di Khloe Kardashian, ebbe una presunta relazione con Jordyn Woods, un caro amico di famiglia dei Kardashian, Tenere il passo… i fan hanno spettegolato che è stato tutto inventato da Jenner per suscitare interesse e valutazioni nella stagione 16 della serie.

“Ha sicuramente resistito alle battute e alle parodie ma, alla fine, siamo tutti sbalorditi dal suo trambusto. Non è disperazione. È etica del lavoro.”

Quando Kylie Jenner ha rotto con Travis Scott e Scott ha successivamente pubblicato il singolo 'Highest in the Room', che sembrava fare riferimento a Jenner , è stata solo una settimana dopo che un video di Jenner goffamente, agghiacciante cantando 'Rise and Shine' a sua figlia è diventato virale, un'altra orchestrazione di Kris Jenner di cui si dice.


Quando nel 2017 si sparse la voce che Kylie fosse incinta, passò un tempo insolitamente lungo prima che la notizia fosse confermata. La ragione sospetta : Kris voleva che la notizia fosse vantaggiosa per gli affari di Kylie, sperando di aumentare le vendite di Kylie Cosmetics e 'assicurarsi che nessuno dimentichi che Kylie è anche una donna d'affari'.

Quando la famiglia è stata trascinata attraverso la stampa e sui social media per mesi ormai le loro feste flagranti e i grandi raduni mentre il resto del mondo è stato chiuso durante il COVID, ha iniziato a trapelare la notizia che Kim Kardashian e Kanye West stavano divorziando, deviando totalmente la conversazione dalle critiche. Chi erano le 'fonti multiple' che hanno fatto trapelare la notizia? Se tu scansionato Twitter all'epoca , vedresti un raffica di foto di Kris .

Kris Twitter - via Twitter

Potremmo continuare all'infinito con altri esempi come questo. Davvero non smette mai di essere divertente. Questa è la cosa notevole dei modi di Jenner: è così brava in questo che è riuscita a fare da burattinaio alla sua famiglia di star dei reality TV al punto che hanno trasceso quella piattaforma di reality TV.

Ci sono state molte analisi a riguardo: l'ascesa dei social media, in cui i Kardashian-Jenner sono maestri, ha sostituito lo spettacolo e i suoi tempi di produzione più lunghi come il luogo migliore per controllare la messaggistica. Il dramma familiare che si svolgerebbe in uno show televisivo ora è più adatto all'immediatezza di Instagram Stories, TikToks e tabloid online simili a TMZ. Il marchio della famiglia è così solido che ora non c'è più valore nello show televisivo come strumento di marketing.

Qualunque di queste teorie sia valida, sospetto che ci sia un fattore unificante dietro a tutte e lei ha un taglio di capelli corto e corto e un sorriso diabolico.