Esclusivo: Shailene Woodley su 'Divergent', J. Law e perché ha rifiutato 'Cinquanta sfumature di grigio'

Intrattenimento


Esclusivo: Shailene Woodley su 'Divergent', J. Law e perché ha rifiutato 'Cinquanta sfumature di grigio'

Stai per diventaremoltofamiliarità con Shailene Woodley.

L'attrice 22enne è la protagonista diDivergente—un'avventura distopica basata su una serie di romanzi bestseller di Veronica Roth. Nel film di Neil Burger, nelle sale il 21 marzo, Woodley è Tris Prior, un adolescente che vive in una società futura divisa in cinque fazioni basate sulla personalità. I genitori di Tris provengono dalla fazione degli Abneganti, ma presto scopre di esserlodivergente, il che significa che condivide i tratti con più fazioni. Si arruola in Dauntless, una fazione composta dagli impavidi che proteggono la città. Quando Tris scopre il complotto del leader degli Eruditi (Kate Winslet) per prima lottare contro il controllo del governo, e poi spazzare via la fazione Abnegante, si allea con il compagno Intrepido Quattro (Theo James) per fermarli.


Molti stanno chiamandoDivergenteil prossimoGiochi della fame, e il film è secondo quanto riferito impostato per eguagliare, o superare, il botteghino del primo weekend di aperturacrepuscolo. E Woodley, che ha già recitato nella sitcom di successo della ABC FamilyLa vita segreta dell'adolescente americanae ha ricevuto il plauso della critica per i suoi eccellenti turni inI discendentie Lo spettacolare adesso , sta per vedere la sua stella aumentare considerevolmente.

Durante una chiacchierata molto sincera e lunga, l'attrice si è aperta con The Daily Beast su tutto, daDivergentee intercettazioni telefoniche sul motivo per cui pensa che lei e J. Law andranno d'accordo.

Quando noi l'ultima discussione Divergenteal Sundance abbiamo parlato di quanto la storia sia rilevante per i tempi in cui viviamo.

Questo è uno dei motivi per cui ho fatto questo film. Ci sono così tante opportunità di conversazione dal momento che il film è così metaforico per la società di oggi. Una delle citazioni più belle del libro è quando Tris dice: 'Ai tempi, mia madre aveva una scelta tra mangiare cibo irrigato naturalmente e cibi geneticamente modificati. Ora, non c'è scelta. È tutto quello che abbiamo.' Ho pensato che fosse così potente perché stiamo arrivando a un punto in cui tutta l'agricoltura dipenderà dai semi che sono stati creati in laboratorio, il che è così controintuitivo rispetto al modo in cui Madre Natura intendeva che fosse. C'è il problema di un tiranno che prende il sopravvento e genocidio: qualcuno che entra, sceglie una particolare classe di persone e le uccide facendo il lavaggio del cervello ad altre persone. E c'è il problema di spiare altre persone e l'intera situazione dei droni in corso ora.


Destra. InDivergente, alla fazione degli Intrepidi vengono impiantati dei chip che li tracciano e subiscono anche il lavaggio del cervello per commettere un genocidio.

È pazzesco. Sono appena tornato a Los Angeles, dove vivo, e io e il mio amico eravamo nella corsia del carpooling guidando sotto un cartello ed è andatoBeep Beep, e io ero tipo 'Cos'è quello?' E lei disse: 'Oh, è questa cosa nuova che puoi comprare che ti permette di guidare nella corsia del carpooling e si registra con questi cartelli, e ogni volta che passi sotto uno di questi cartelli ti dice che ci stai andando sotto. ' Non c'è più privacy! Ci sono telecamere ovunque, c'è tecnologia ovunque, tutto è disponibile su Internet. È come1984. È un momento strano per essere vivi. È un bel momento per essere vivi, ma è diverso dal passato perché la tecnologia è così avanzata oggi, quindi non ci sono davvero precedenti quando si tratta della nostra privacy.

Sei preoccupato per la tua privacy? Stai per diventare una star più grande grazie aDivergente, e abbiamo già visto come la stampa britannica ha trattato le celebrità quando si tratta di hacking.

Non proprio. La cosa con la privacy è che mi assicurerò che tutto ciò che considero sacro rimanga sacro. Ciò che mi sta a cuore è affare di nessuno allo stesso modo, qualunque cosa tu abbia a cuore il tuo cuore non è affare di nessuno, a meno che tu non sia disposto a condividerlo. Per quanto riguarda l'hacking, non devo davvero preoccuparmene. Non sono un grande esperto di tecnologia. Non ho nemmeno uno smartphone. Non ho nemmeno il cellulare! E se dovessi averne uno, sarebbe un telefono a conchiglia. C'è una mancanza di privacy più grande che mai, ma c'è anche una mancanza di cameratismo e comunità più grande che mai. Voglio dire... sto solo chiedendo indicazioni alle persone. Da quando mi sono sbarazzato del mio telefono, ho dovuto accostare e dire: 'Ehi, amico, sai come arrivare qui?' Sto parlando con le persone più di quanto abbia mai parlato in vita mia perché non ho più quella stampella. Più ti allontani da tutto il ronzio tecnologico, più libertà hai.


Ho anche visto una metafora nel film quando si tratta della fazione degli Eruditi, del gruppo capitalista conservatore, abbottonato, e degli Abneganti, la fazione più orientata al benessere sociale interessata ad aiutare i poveri attraverso vari programmi. L'erudito sta cercando di strappare il controllo del governo agli Abneganti attraverso schemi nefasti. Sembrava che gli Eruditi sostituissero gli uomini di destra.

Questa è la cosa con questo libro: ci sono così tante correlazioni. L'intera faccenda dell'acquisizione del governo è un grosso problema, che si tratti di destra, di sinistra o di Timbuktu. A causa dello stato dell'economia, c'è molta più tensione in politica in questo momento di quanto io possa mai ricordare. Non ne so abbastanza di politica per entrare nei dettagli, ma la cosa interessante del film è: ci sono due donne molto forti, molto intelligenti, molto autorizzate e molto coraggiose: Kate, l'antagonista e il mio personaggio. , il protagonista, ma se lo guardi da un punto di vista oggettivo, nessuno dei due personaggi è cattivo. Se questo film fosse raccontato dal punto di vista di Kate, Tris sarebbe l'antagonista. Non sappiamo quali siano le intenzioni di Kate. Sì, scheggiare le persone e dire loro di spazzar via le persone è mentale, ma Tris sta anche uccidendo le persone. Certo, sta uccidendo le persone in base a ciò in cui crede, ma continua a uccidere le persone. SuoL'arte della guerra. Quindi è difficile giudicarli basandosi esclusivamente sulle loro intenzioni. Sono le loro azioni, quello che finiscono per fare, insieme alle loro intenzioni, che contano. Se i repubblicani o i democratici hanno iniziato a uccidere un gruppo di persone, quell'azione non dice necessariamente quale sia la loro intenzione, ma dice fino a che punto si spingeranno a combattere per ciò in cui credono.

Hai menzionato le donne 'potenziate', ed è fantastico che oggi abbiamo queste giovani protagoniste femminili che spaccano il culo sullo schermo, che siaDivergenteoI giochi della fame. Quando ero bambino, avresti avuto difficoltà a trovare qualcosa di tutto questo nei film, figuriamoci nei blockbuster.

Una delle cose più grandi che mi piace è il rapporto tra il personaggio di Zoe (Christina) e il mio personaggio. Spesso nei film, anche se hai una donna davvero forte, c'è gelosia e invidia tra le sue sorelle. Quindi avrai questo leader davvero potente, che è una ragazza, e poi ha una sorta di relazione invidiosa con un'altra donna nel film. E in questo film, non c'è invidia né gelosia, né ridicole risse tra ragazze. È un messaggio così importante da inviare in questa epoca di femminismo perché, sì, gli uomini devono rispettare le donne e le donne devono essere le protagoniste dei film, ma allo stesso tempo, come ci aspettiamo che gli uomini rispettino le donne se le donne non rispetti le donne? Un tema importante nella mia vita è la sorellanza, e penso che questo film ne sia davvero una grande rappresentazione: l'essere lì e il sostenersi a vicenda senza gli attacchi dannosi che spesso arrivano nei film e nei media. Tante donne provano così tanta rabbia verso altre donne.


È bello che nella Hollywood di oggi la giovane attrice a volte venga scelta per prima, nel tuo caso, o in quello di Jennifer Lawrence o Kristen Stewart, e poi hanno voce in capitolo nel casting del loro co-protagonista maschile. Non sarebbe mai successo nella vecchia Hollywood. Come sei arrivato su Theo?

Non è così bravo? Abbiamo fatto audizioni a molti ragazzi e molti di questi attori interpretavano leader maschili e maschili. Anche se erano buoni, erano ancorarecitazioneesso. Theo è entrato e...richiestolo con la sua presenza. Theo è intelligente come una frusta - si è laureato in filosofia e ha viaggiato per il mondo prima ancora di diventare un attore - quindi ha avuto una vita piena prima dell'industria, e non sentiva di dover dimostrare la sua mascolinità.

Hai fatto il provino con la scena del bacio? Fondamentalmente eri solo tu che baciavi un gruppo di ragazzi stalloni e dicevi: 'Scusa, non mi sento questo'.

[Ride] Sarebbe stato fantastico, ma no, non lo è stato. Con Theo, penso che lo sapessero tutti. Quando stavamo girando, tutti dicevano: 'Tu e Theo avete una chimica così pazza', ma non me ne sono reso conto finché non ho visto il film. Theo è in esso per le giuste ragioni. Non è coinvolto per il glamour, i giocattoli o l'eccesso, e nemmeno io, quindi ci rispettiamo a vicenda a quel livello. E siamo buoni compagni di squadra e ci difendiamo a vicenda, e penso che gran parte della nostra chimica derivi da questo.

Come sei stato scelto per il ruolo di Tris? Immagino che tu abbia dovuto batterti per questo.

È un po' pazzesco, in realtà. Il modo in cui è successo è stato così facile e veloce. Ho avuto un incontro con i produttori e ho parlato loro dei miei interessi, che riguardano le capacità di sopravvivenza, e poi ho incontrato Neil e lui ha detto: 'Penso che tu sia Tris'.

Quali sono queste 'abilità di sopravvivenza' che hai propagandato?

I produttori mi hanno chiesto cosa mi piaceva fare nel mio tempo libero e ho detto loro che studiavo come sopravvivere in natura, come costruire un riparo, accendere il fuoco e creare armi dall'ecosistema, ma vivo in una città , quindi mi ha anche fatto pensare alle abilità di sopravvivenza urbana, perché questo è stato subito dopo la super tempesta Sandy e io avevo molti amici che hanno detto: 'Non ho avuto acqua per alcuni giorni perché non ero preparato', quindi dopo aver visto sto studiando le abilità di sopravvivenza urbana i miei amici hanno detto: 'È fantastico... dovresti leggere questo libroDivergente. '

Che tipo di armi stavi costruendo con l'ecosistema?

Era più solo se fossi bloccato all'aperto e avessi bisogno di cacciare, pescare, tagliare un albero o suturare una ferita, ecco come lo avresti fatto.

Quale fazione sceglieresti e perché?

Ho rubato questa risposta a Veronica Roth, ma ho pensato che la sua risposta fosse così brillante e perfetta: avrei scelto di essere senza fazione. Non vorrei far parte di nessuna fazione e vivere secondo una serie specifica di regole. E amo la sovranità che deriva dagli Esclusi. Probabilmente sceglierei di essere Dauntless, e poi sarei infastidito dalle regole e fallirei di proposito nell'essere un senza fazione.

E se fossi coinvolto in quella simulazione di Dauntless che fa scattare le tue peggiori paure, o 'paesaggi della paura', quali sarebbero le tue peggiori paure?

Sono una di quelle persone che si divertono con la paura, come le altezze e cose del genere. Mi piacciono le cose che mi fanno correre l'adrenalina. Ma il mio sarebbe probabilmente essere in un sottomarino sommerso a migliaia di piedi sott'acqua, o nello spazio. Quelle due cose sono fottute.Non c'è modo.

Hai vistoGravità?

Molte persone hanno vistoGravitàe mi ha detto: 'Ho quasi avuto un attacco di cuore!' Ma ho pensato che fosse davvero bello. Non mi ha dato ansia, ma mi ha anche fatto sentire molto grato che i miei piedi fossero per terra.

Noi anche discusso al Sundance come sei stato quasi lanciato?I giochi della fame, e come l'epico incontro J. Law-Shai non sia ancora avvenuto. Non è ancora successo?

Non è ancora successo! La incontrerò uno di questi giorni.

Ma abbiamo anche discusso di come hai inviato a J. Law una lettera chiedendo consiglio prima di assumere il ruolo di Tris inDivergente. Come ha placato le tue paure?

Era tipo: 'Le piccole cose cambieranno, ma se rimani quello che sei, non cambierà nulla. Il quadro generale non cambierà. Renderà la tua vita più grande e te ne sarai così grato. Non essere stupido, non fare un video porno, non drogarti, non andare da Whole Foods il giorno in cui il film inizia, e starai bene! Ho pensato: 'Adorerò questa ragazza quando la incontrerò'.

È vero che hai anche rifiutato la possibilità di fare un provino per il ruolo di Anastasia Steele nelCinquanta sfumature di grigiofilm?

In realtà è vero. Non volevo fare un provino per questo. È perché l'avevo già fattoDivergentee sapevo che non avrei mai voluto fare più franchise contemporaneamente, perché è pazzesco, quindi non ne vedevo il senso.

Divergenteè ambientato in una distopia e fornisce un ritratto piuttosto desolante del nostro futuro. Quali sono le tue più grandi paure per il pianeta o per l'umanità?

Non ho alcuna paura per il pianeta perché credo che Mama Earth possa prendersi cura di se stessa e starà bene. È bravo a rigenerarsi. La mia più grande paura è che le persone non si rendano conto in tempo che noisononatura, e che dobbiamo pensare a quel fatto e rispettarlo. La gente parla di riscaldamento globale, oceani e foresta pluviale, e dobbiamo parlarne, ma nulla cambierà se non cambiamo noi stessi. Risale all'intera faccenda femminile: nessuno rispetterà le femmine finché le femmine non inizieranno a rispettare le femmine e nulla cambierà nella natura finché non inizieremo con i nostri corpi, la salute mentale e la felicità. La razza umana non andrà così bene se non adottiamo alcune misure necessariepresto.