Di fronte alla pressione crescente, il governatore della Florida DeSantis emette l'ordine 'Resta a casa'

Noi-Notizie


Di fronte alla pressione crescente, il governatore della Florida DeSantis emette l'ordine 'Resta a casa'

Di fronte a crescenti pressioni per l'attuazione di misure volte a mitigare la diffusione del nuovo coronavirus, il governatore della Florida Ron DeSantis ha annunciato mercoledì un ordine di 'resta a casa' di 30 giorni in tutto lo stato. DeSantis, un fedele alleato di Trump, è stato pesantemente criticato per le sue restrizioni allentate sulle linee guida sul distanziamento sociale in Florida, che ha avuto quasi 7.000 casi di coronavirus a partire da mercoledì, oltre a 80 morti. Le vacanze primaverili e i bagnanti si sono riversati sulle spiagge della Florida nelle ultime settimane a causa delle restrizioni lassiste. 'Saremo in questo per altri 30 giorni e questa è solo la realtà in cui ci troviamo', ha detto DeSantis. L'ordinanza, che entrerà in vigore giovedì a mezzanotte, richiederà a più di 21 milioni di residenti in Florida di restare a casa e di andarsene solo per motivi essenziali. Non lo fa, tuttavia, vietare ai residenti di 'frequentare servizi religiosi condotti in chiese, sinagoghe e luoghi di culto', che sono noti per favorire la diffusione del virus.

Trump ha ordinato un'estensione delle pratiche di allontanamento sociale fino al 30 aprile martedì, dopo aver inizialmente dichiarato che la vita sarebbe tornata alla normalità entro Pasqua. De Santis fatto marcia indietro dopo aver parlato al telefono con Trump questa settimana, e alla fine ha deciso di attuare misure più rigorose,Il New York Timessegnalato. 'Quando il presidente ha prorogato di 30 giorni, per me, è stato: 'Le persone non torneranno solo al lavoro'', ha detto il governatore in una conferenza stampa mercoledì. 'Questo è un pulsante di pausa nazionale'.


Il governatore della Georgia Brian Kemp, il governatore del Mississippi Tate Reeves e il governatore della Pennsylvania Tom Wolf hanno anche annunciato mercoledì ordini di rifugi per i loro stati. Reeves ha scritto su Twitter che il suo annuncio previsto “richiederà a tutti noi di adattarci per salvare vite”. Lupo chiamato il ordine in tutto lo stato “l'opzione più prudente”, aggiungendo, “Apprezziamo il sacrificio condiviso di tutti i 12,8 milioni di Pennsylvaniani; siamo in questo insieme.”

Leggilo al Miami Herald