Il diavolo nascosto in 'Il grande Gatsby': recensione di 'Yacht di Dan Cody'

Arte-E-Cultura


Il diavolo nascosto in 'Il grande Gatsby': recensione di 'Yacht di Dan Cody'

Qualunque altra cosa, il drammaturgo e autore Anthony Giardina dovrebbe essere congratulato per il suo coraggioso tentativo di spostare la nostra attenzione dal simbolo più citato all'interno Il grande Gatsby - quella dannata luce verde in fondo al molo - a una meno conosciuta.

Il titolo dell'ultima opera teatrale del Manhattan Theatre Club, Lo yacht di Dan Cody , si riferisce al simbolo della ricchezza nel romanzo di F. Scott Fitzgerald che appartiene al magnate del rame Dan Cody e che affascina così tanto un giovane James Gatz (prima che si trasformi nel dorato Jay Gatsby). Lo yacht di Cody diventa il simbolo di ricchezza e lusso che Gatsby aspirava a.


Giardina prende quel pezzo di argilla simbolica e lo deforma osservando lo scontro culturale e morale di Kevin O'Neill (Rick Holmes) e Cara Russo (Kristen Bush).

La commedia, diretta dal vincitore del Tony Doug Hughes, va dal 2014 al 2016. Kevin è un ricco padre single gay di un figlio (Conor, interpretato da John Kroft), mentre Cara è una madre single, non così ricca, eterosessuale di un figlia (Angela, interpretata da Casey Whyland).

Lui vive nell'elegante sobborgo bostoniano di Stillwell, e lei nel sobborgo più difficile di Patchett, e prima entrano in conflitto perché lei, un'insegnante della bella scuola di Stillwell, vuole incoraggiare una fusione con la scuola di Patchett che frequenta Angela. Lei vede questo come aiutare i bambini poveri e capaci, lui lo vede come un potenziale disastro per la scuola elegante.

Joan Marcus

Holmes è eccellente nel suonare sia liscio che viscido; insinuante e affascinante con un bicchiere di vino e complimenti di seta, e sotto quello duro e aggressivo con Connor che è pigro e non si applica davvero a scuola; proprio come Gatz/ Gatsby , Kevin si è cresciuto da un'educazione materialmente dura al comfort dell'alta borghesia. Conosce la sporcizia sottostante; non vuole vederlo mai più.


Bush è un insegnante della classe operaia che non è uno sciocco, e Angela è proprio come sua madre.

Invece dello yacht di Dan Cady, Kevin vuole che il suo stile di vita induca Cara a non perseguire la sua campagna, per convincerla alla sua visione di fare soldi con azioni, azioni e schemi finanziari nefasti. Ebbene, ha anche regolarmente una bella serata di vino con un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo, giocando a essere padroni di periferia e amanti dell'universo. Tra questi, spicca Laura Kai Chen nei panni della serena e anche terrificante-senza dire molto Alice Tuan.

Cara inizia la commedia sentendosi appassionatamente sui meriti del duro lavoro e dell'equità educativa per tutti; Il privilegio pavonesco di Kevin è tutto ciò che disprezza. Ma lentamente, osservando quello che sembra lo stato terminale della sua vita insieme a quella di Angela, e la mancanza di opportunità educative per il progresso di Angela, non si arrende esattamente, ma diventa più aperta agli schemi di Kevin. La differenza è che lei è in conflitto; si diletta nel giocare a scacchi umani.

Cara vuole il cambiamento. Vuole un miglioramento. La sua amica Cathy (Roxanna Hope Radja) sembra improvvisamente rappresentare la stasi ed essere intrappolata. Forse Cara può sfuggire a Patchett. Forse lei e Angela possono vivere a Stillwell, trasferirsi, salire di livello.


Il set girevole e rivelatore di John Lee Beatty è semplice e un po' ingegnoso, con i personaggi catturati al momento del cambio di scena che hanno piccoli momenti emotivi nei corridoi. Giardina racconta abilmente una serie di storie e verità diverse. Se Kevin è il diavolo, è uno che sembra anche voler fare qualcosa di buono; vuole condividere il Gatsby sognare, spietatamente.

Whyland è particolarmente brava da bambina, che vuole essere lasciata sola a lavorare e fare bene, ma farlo bene onestamente e alle condizioni con cui si trova a suo agio (ed è disgustata da Kevin, tanto quanto lui afferma di ammirarla) . L'amico circospetto e terreno di Hope Radja, sospettoso di snob, denaro e qualsiasi cosa in un ristorante elegante, in particolare quelli che servono cocktail con poco alcol, potrebbe ricordarti, nel migliore dei modi, di Joan Cusack inRagazza lavoratricee Laura San Giacomo inBella donna.

Joan Marcus

Bush è al suo meglio quando le è permesso di lasciarsi andare. Ma qualcosa suona un po' vuoto nel modo in cui questi personaggi finiscono. Se la posta in gioco era così alta come il gioco ci ha portato a credere, un epilogo di equanimità comparativa sembra falso. E così ripensi allo yacht in Gatsby : qualcosa di molto reale, anche qualcosa di molto reale a cui aspirare, e anche un'illusione negli occhi di un giovane.

Kevin ha realizzato da solo lo yacht di Dan Cody. Tanti altri non lo fanno, eppure sono tentati da Kevins e altri senza scrupoli che promettono denaro che lo yacht di Dan Cody può essere di chiunque. Le iniquità del sistema di istruzione pubblica rimangono una costante schiacciante.


Giardina finalmente sembra dire: sognate, e sognate in grande, soprattutto per i vostri bambini, ma sognate davvero. E se qualcuno oggi, nel 2018 economicamente difficile, viene a prometterti lo yacht di Dan Cody, certo, fallo. E inoltre, non crederci.

Lo yacht di Dan Codyè al City Center Stage I, 131 West 55th Street, New York. Prenota qui i biglietti fino all'8 luglio .