'Hillary for Prison' è un grande successo tra i fan irriducibili di Sanders al DNC

Politica


'Hillary for Prison' è un grande successo tra i fan irriducibili di Sanders al DNC

FILADELFIA -“Hillary per la prigione!!”

Ancor più di 'TRUMP QUEL CAGNA!' o 'Hillary Sucks But Not Like Monica', il ritornello di cui sopra ha guadagnato terreno come slogan durante la campagna elettorale del 2016. È già un mantra comune nella destra e nei circoli conservatori che adorano Donald Trump.


“Hillary per la prigione” malloppo, festone è stato uno degli articoli più popolari e ampiamente visibili venduti durante la convention repubblicana a Cleveland la scorsa settimana. 'Lock Her Up' è stato dichiarato il “slogan non ufficiale” del raduno del GOP di quest'anno, e il candidato repubblicano Donald Trump ha ripetutamente chiesto che Hillary Clinton sia mandata in galera.

Lo slogan ha, a quanto pare, un richiamo ideologico incrociato.

I sostenitori hardcore, in stile #NeverHillary, del senatore Bernie Sanders (i cui fan più accaniti e devoti avevano in precedenza sperato che un Clinton accusa avrebbe automaticamente consegnato la nomina al loro candidato) hanno anche abbracciato con gioia la frase - uno stanziamento che era in piena mostra al Congresso Nazionale Democratico qui questa settimana.

I manifestanti anti-Hillary e pro-Bernie che si sono radunati fuori dal perimetro del Wells Fargo Center lunedì pomeriggio hanno spesso scandito 'Fuck Hillary, Fuck Trump!' con porzioni uguali di 'Lock Her Up!' Diversi fan di Sanders alla protesta organizzata hanno alzato con orgoglio cartelli e magliette sfoggiate a leggere 'Hillary per la prigione'.


“Lei è la peggiore, peggio di Trump secondo me. È chiaramente di proprietà dei banchieri', ha detto lunedì al Daily Beast un sostenitore di Bernie, che indossa una maglietta 'Prison'. 'È un burattino del complesso militare-industriale'.

Sul pavimento della convention, diversi delegati di Sanders (alcuni dei quali erano letteralmente... pianto al pensiero della perdita di Bernie) ha spinto inesorabilmente il meme 'Hillary For Prison' lunedì. All'inizio del Day 1 della convention, è stato possibile vedere diversi delegati di Bernie fare un gesto con la mano in cui si battevano i polsi. Questo era esplicitamente un segnale e un simbolo per 'Chiudila a chiave!'

'Dobbiamo alzarci per portarla in prigione', recitava uno dei segni leggermente spiritosi riproposti.

Questi sentimenti pro-carcerazione diretti all'ex Segretario di Stato provengono da una piccola ma rumorosa minoranza di potenziali elettori democratici. Per quanto Trump si diverta a vantarsi di come vincerà su grandi pezzi di progressisti disamorati e amanti di Sanders, c'è sorprendentemente scarse prove per dimostrare che il crossover è tutt'altro che trascurabile.


La diffusione della massima estrema 'Hillary For Prison' in alcuni angoli della sinistra è un episodio di queste elezioni presidenziali che, per lo meno, gioca nella bizzarra narrativa di Trump.