Come i libri di 'cura e conservazione' delle ragazze americane hanno rivoluzionato la salute di adolescenti e adolescenti

Scienza


Come i libri di 'cura e conservazione' delle ragazze americane hanno rivoluzionato la salute di adolescenti e adolescenti

Margot e Rory sono cugine e migliori amiche che amano ricordare alle persone che sono nate a pochi mesi di distanza. Stanno per compiere 10 anni, il che li rende nervosi perché significa che la pubertà è dietro l'angolo.

Le ragazze non lo sonopurepreoccupati, però, grazie a un libro di 104 pagine che hanno divorato prima di coricarsi.


'Non fa niente di spaventoso', ha detto Margot. 'Fa sembrare che sia tutto normale.'

'Ma è perché è normale!' disse Rory, prima che lei e suo cugino scoppiassero a ridere.

Il libro è La cura e il mantenimento di te , che il mese prossimo festeggia il suo 20° anniversario. Pubblicato da American Girl, l'azienda che vende bambole dagli occhi da cerbiatto con storie intrise di storia, ha sviluppato un seguito quasi di culto, vendendo 5,1 milioni di copie dalla prima stampa.

Questa popolarità è facile da capire. La guida è sorprendentemente semplice e spiega le complessità della pubertà in modo diretto e rassicurante. È carino, con ragazze dei cartoni animati che vanno in bicicletta, provano reggiseni nei camerini ed esaminano i brufoli con orrore. E, soprattutto, è un'adolescenza aperta e onesta, mai addolcita.


Ma è più di un semplice libro sulla pubertà.La cura e il mantenimento di teha probabilmente segnato un punto di svolta nel modo in cui si parla di salute femminile. Ha reso OK non vergognarsi dei processi corporei e ha incoraggiato le figlie a parlare con le madri dei loro problemi di salute. Quelle figlie, alcune delle quali sono ora madri stesse, sono cresciute fino a diventare donne che esercitano il potere politico, si fanno avanti per lottare per i diritti riproduttivi e prendono possesso della loro salute in un modo nuovo.

E per molti, il primo passo sulla strada dell'emancipazione femminile è stato fatto nella camera da letto della loro infanzia con un libro su tette, brufoli e vagina.

Nel 1998, Valorie Lee Schaefer , incinta della sua prima figlia, è stata costretta a riposare a letto dal suo medico. 'Mia figlia si agitava dentro di me mentre questo [il libro] si agitava nella mia testa!' Schäfer rise. 'Ed è stato il primo libro che ho scritto!'

Negli anni precedenti, Schaefer si era fatta strada attraverso American Girl in un 'tour senza preavviso' dei reparti, immergendosi nello sviluppo del prodotto e nel merchandising prima di lasciare l'azienda nel 1994 per diventare freelance e consulente.


Quattro anni dopo, ricevette una telefonata dal suo vecchio capo, il fondatore di American Girl, Pleasant Rowland, che aveva una proposta: sarebbe interessata a scrivere un libro sulla pubertà per ragazze?

Schaefer ha colto al volo l'occasione.

'Ero una bambina di sette anni che non sapeva [della pubertà]', ha detto. 'Era il tipo di libro che avremmo voluto da ragazze.'

La cura e il mantenimento di teinizialmente sembrava fuori luogo nel catalogo della compagnia, che era dominato da serie di fiction storiche che posizionavano giovani eroine in situazioni difficili sullo sfondo di un grande evento americano, seguendole mentre affrontavano dilemmi morali con determinazione, ingegnosità e un forte senso di giusto e sbagliato.


Il seguito di American Girl nella fascia di età scolare ha posto le basi per l'espansione in pubblicazioni rivolte alle preadolescenti, a partire da American Girl Magazine. La rivista era sana, con lettere che facevano domande su amici, scuola, artigianato e corpi.

'Abbiamo ricevuto migliaia di lettere sulla salute', ha detto a The Daily Beast Barbara Stretchberry, editore esecutivo di American Girl. 'Stavamo controllando la posta e abbiamo visto questa tendenza di domande che le ragazze facevano sui loro corpi che cambiavano, 'Come parlo con mia madre? Cosa faccio?''

Quelle lettere suggerivano un disperato bisogno di una risorsa che rispondesse a domande come queste: perché il seno di una ragazza cresceva più velocemente di un'altra? Come si prevede un periodo? Cosa fa passare i dolori della crescita?

Le ragazze non sembravano avere il coraggio di porre queste domande alle proprie madri, ma le inviavano a membri dello staff di riviste senza volto a Middleton, nel Wisconsin.

'Era un rischio per noi', ha detto Stretchberry. “Se torni indietro e ascolti i nostri lettori, le nostre ragazze, era così chiaro quanto questo argomento fosse nella loro mente. Volevano informazioni e hanno contattato American Girl perché si fidavano di noi'.

'Le ragazze erano timide nel parlarne con le loro madri [pubertà]', ha detto Schaefer, ricordando i focus group tenuti dall'azienda. 'Era un commento non sulle madri, ma su come ti senti a quell'età di essere una ragazza.'

Non è stato facile creare un libro sulla pubertà per ragazze nel 1998. La positività del corpo e gli sforzi di inclusione non erano così robusti come lo sono oggi. Gli editori dovevano decidere come dovevano essere grafici nel rappresentare e descrivere la vagina e le mestruazioni.

Le versioni iniziali del libro non identificavano il clitoride in un'illustrazione della vagina, scatenando un putiferio. E il cast di personaggi nelle prime versioni del libro era quasi tutto bianco.

Il pubblico si è lamentato e la società ha ascoltato. Nelle versioni successive, American Girl ha abbracciato la diversità, che è ancora un lavoro in corso.

'C'è una buona rappresentazione di etnie, forme e dimensioni, ma non c'è molta rappresentazione di ragazze con disabilità', ha ammesso Stretchberry.

Schaefer ha aggiunto che la salute mentale non era realmente affrontata nel libro originale. Ciò sarebbe accaduto quando American Girl decise di creare un sequel per ragazze leggermente più grandi.

Nel 2000, Cara Natterson è entrata in una clinica come pediatra e le sono state prontamente insegnate tre cose che non aveva imparato alla scuola di medicina: i bambini si prendono i pidocchi. I bambini ottengono l'occhio rosa. Le ragazze adoravano leggereLa cura e il mantenimento di te.

Il libro era uscito solo da due anni a quel punto, ma Natterson si convertì immediatamente. 'Non avevo ancora figli, ma l'ho letto e l'ho capito subito', ha detto a The Daily Beast. 'Ho iniziato a consigliarlo.'

Alla fine lasciò la pediatria per intraprendere una carriera di scrittrice e consulente, e pochi anni dopo le fu chiesto di scrivere il seguito diLa cura e il mantenimento di te, uno per le ragazze più grandi che stanno per diventare adolescenti. L'idea era quella di rispondere alle domande sul cambiamento dei corpi in modo più dettagliato.

'Ogni genitore tornava e diceva 'Ha finito con quello [il primo libro della serie], hai il prossimo?'' Ha ricordato Natterson.

Il prossimo, intitolatoLa cura e il mantenimento di te 2: il libro del corpo per le ragazze più grandiha seguito un '50% del corpo e il 50% del cervello divide', ha detto Natterson.

'È un tuffo molto più profondo nel benessere emotivo e nella crescita e nello sviluppo sociale', ha detto, osservando che copre i disturbi alimentari e l'uso di Internet in modo molto più approfondito.

Dopo aver scritto il seguito delle ragazze, Natterson ha anche scritto una versione maschile,Guy Stuff: Il libro del corpo per ragazzi, che lei dice è il suo successo più orgoglioso.

Se suona strano per una società chiamata American Girl pubblicare un libro rivolto direttamente ai ragazzi (che copre di tutto, da come pulire le unghie a tipi di biancheria intima), anche il figlio di Natterson la pensava così.

'Non succederà mai, i ragazzi non otterranno qualcosa da un'azienda per ragazze', ha detto, secondo sua madre. 'L'unico libro che leggerei sarebbe qualcosa chiamato Guy Stuff.'

Natterson ha affermato che c'è una sovrapposizione dell'80% nel contenuto tra i libri per ragazze e ragazzi.roba da ragazziha una sezione sul testosterone e su come influisce sulle cause del cambiamento nell'area genitale, ma offre anche indicazioni sull'insicurezza del corpo, spiega gli sbalzi d'umore e discute le tecniche di toelettatura.

'Molto della crescita riguarda l'essere umano, non l'essere un ragazzo o una ragazza', ha sottolineato Natterson.

Ammettiamolo: parlare con i bambini in età prepuberale dei loro corpi che cambiano è arduo per i genitori e gli editori di libri. Il trucco è trovare un equilibrio tra l'essere informativo e l'essere spaventosi. Inoltre, l'educazione sessuale è una delle conversazioni più politiche del paese, il che rende tutto, dalla scelta delle parole alle illustrazioni, un campo minato.

Ecco perché è così straordinario cheLa cura e il mantenimento di teè quasi universalmente considerata una guida utile, indipendentemente dalla politica, dall'etnia o dallo stato socioeconomico. È lodato dai medici, lodato dai sociologi. Ancora più straordinario, in un momento della loro vita in cui le ragazze e le mamme a volte sembrano non essere d'accordo su tutto, dicono entrambi i gruppiLa cura e il mantenimento di teè una lettura utile e ponderata.

Debrah Kaiser, una mamma di Brooklyn che lavora nell'editoria di libri di testo, ha detto che il libro è stata un'esperienza di legame per lei e la figlia di 10 anni August, che lo ha letto senza sosta.

Ora August è pronta ad affrontare la pubertà con fiducia, ha detto sua madre. 'Non tante domande, per lo più dichiarazioni e aggiornamenti', ha spiegato Kaiser. “Mi ha fatto sapere che voleva iniziare a indossare un reggiseno da allenamento, cosa che non pensava di aver bisogno. Ma abbiamo discusso sul fatto che se la faceva sentire più a suo agio, quello era il modo migliore per decidere se era pronta. Ha anche iniziato a incolpare la pubertà per ogni momento lunatico, il che era piuttosto esilarante'.

Il libro ha un modo divertente di far sì che alcune ragazze non vedano l'ora della pubertà. Margot (che sembra essere la nipote del fidanzato di chi scrive) vive alla periferia di Los Angeles. Quando il cugino Rory l'ha visitata lì dal Maryland, la notte l'hanno letto sotto le coperte, appoggiando una torcia elettrica tra di loro e sussurrando su quando voltare pagina.

Non l'hanno letto in ordine, saltando a qualunque parte suscitasse il loro interesse.

'Non voglio leggere la parte del pelo [pubico]', ha detto Rory al Daily Beast. Non sapeva spiegare perché, ma ha detto che una volta si sentiva allo stesso modo con la sezione sui periodi, che ora sta bene. A volte lei e Margot passano alla sezione Body Talk che chiude ogni capitolo, che è strutturata come lettere di ragazze sulle loro preoccupazioni.

Questo potrebbe essere il motivo per cui i libri si rivolgono a una vasta gamma di età, dai sette ai 13 anni. 'Non è necessario leggere l'intero libro', ha detto Natterson. 'Le ragazze possono fermarsi quando vogliono'.

Anche le ragazze si passano il libro in giro. Margot ha sentito parlare del libro da un'amica e sua madre l'ha comprato. August l'ha ricevuta come un passaggio di mano da un amico.

Le ragazze che hanno parlato con The Daily Beast hanno detto che la sezione più preziosa è stata la sezione sulle mestruazioni. Kaiser ha detto che August era preoccupata per il ciclo e aveva idee sbagliate sulla quantità di sangue che avrebbe potuto perdere. La spiegazione pratica del libro ha aiutato.

'Penso che si senta più rilassata', ha detto Kaiser. “Ha deciso di tenere con sé prodotti per l'igiene a scuola nel caso in cui il ciclo iniziasse durante la giornata scolastica. Abbiamo scelto una piccola borsa a tracolla per farle trasportare le provviste e indossarla in modo che nessuno sapesse la differenza quando ne avesse bisogno in futuro. Alla fine, ha smesso di portarlo. Forse era come una coperta di sicurezza'.

Aneddoti del genere sono il motivo per cui Stretchberry crede che il libro abbia dato potere alle ragazze attraverso il dialogo diretto.

'Quando avevo l'età di mia figlia, hai ricevuto un piccolo kit per il ciclo con una gigantesca cosa pieghevole su come usare un tampone, come questa mappa gigante', ha ricordato Schaefer. “E ancora non riuscivi a capirlo. Non era nemmeno fondato sulla convinzione che dovresti conoscere e capire il tuo corpo. L'hanno fatto sembrare una scienza missilistica'.

'Non hai bisogno di permessi e prodotti', ha aggiunto. 'Anche per le ragazze di oggi, quando leggono questi libri, ricevono il messaggio che sono semplici e che possono farlo da sole'.

Anche i bambini di 9 anni sanno che c'è potere nella conoscenza; l'ignoto è ciò che rende la pubertà così snervante.

'Avevo paura perché mia madre e mio padre dicevano che avevano molti brufoli quando stavano attraversando la pubertà', ha detto Rory. 'Avevo un po' paura, che la gente ridesse di me'.

Margot ha risposto: 'C'è un'intera sezione sull'acne!'

'Mi ha fatto sentire più a mio agio', ha convenuto Rory. 'Mi sento pronto'.

Sebbene il libro possa servire come risorsa per gli adolescenti che non vogliono parlare con i loro genitori di questi argomenti, il suo tono franco ma confortante apre anche le linee di comunicazione.

'Mi sento ancora un po' a disagio, ma se avessi una domanda da porre ai miei genitori, non sarebbe male', ha detto Jill, una bambina di 10 anni della Pennsylvania.

Rory era d'accordo. 'Un sacco di volte [il libro] ti dice di parlare con tua madre o tua figlia', ha detto. “All'inizio non volevo perché pensavo che mi avrebbe fatto sentire strano. Ma ora so che non è strano'.

Quanto è importante che le ragazze siano aperte a parlare dei loro corpi? Considera questo: per secoli, la salute delle donne è stata qualcosa di cui sussurrare, una fonte di vergogna. Le donne non avevano il senso dell'agenzia dei loro corpi. Sanguinava una volta al mese, cambiava forma ed era cibo per pettegolezzi o bersaglio di aggressioni.

La cura e il mantenimento di teinclude frequenti promemoria sul fatto che il corpo di una ragazza è per il suo consumo e uso, la sua presentazione affari suoi (con raccomandazioni di parlare con un genitore di cose come truccarsi). Permette loro di credere che i loro corpi siano incredibili e conoscibili, non un mistero che induce a ridere.

Li arma di terminologia. Le ragazze devono sapere come parlare della loro vagina in modo che possano usare un tampone in sicurezza. Se non hanno il vocabolario per lo sviluppo e la salute del seno, potrebbero non avere successo nell'allattamento al seno o perdere i segni del cancro più avanti nella vita. Una ragazza che si vergogna del suo ciclo può diventare una donna che non cerca un medico quando ha dolore che potrebbe essere un segno di un problema serio.

Il libro è una fonte di stabilità di buon senso, una protezione contro teorie new age non provate e consigli e prodotti approvati dalle celebrità.

“La cosa più rivoluzionaria [suLa cura e il mantenimento di te] è stato che hanno detto che era piuttosto semplice: si mangia bene, si dorme bene, si va a muovere il corpo e si escogita qualcosa per gestire lo stress con un esercizio simile', ha detto Schaefer. 'Questo è benessere.'

Per una ragazza inondata da prodotti pesantemente commercializzati (Goop! Essence water! Kit labbra Kylie!), diete (keto, vegan, Caveman, Whole30) e social media che predicano costantemente su come dovrebbe essere un corpo, il libro ricorda loro questo verità: i corpi sono diversi e si sviluppano in modi diversi.

Come ha detto August, 'Alcuni dei miei amici sono più alti di me o più bassi di me o anche più magri di me'. E questo va assolutamente bene.

Cosa c'è di così rivoluzionario?La cura e il mantenimento di teè quanto rende accessibile l'assistenza sanitaria. Prima del 1998, le informazioni sulla pubertà arrivavano spesso in dispense sanitarie soffocanti e cliniche.

È commovente che i millennial che sono cresciuti leggendo le prime edizioni siano ora attivamente coinvolti nella lotta per un'assistenza sanitaria accessibile in America. I millennial che inizialmente hanno imparato a parlare dei loro periodi e del loro seno dal libro ora hanno la lingua per parlare della loro salute da adulti.

E quella discussione è cruciale perché c'è molto in gioco quando si tratta di salute delle donne in America. Potresti essere aggredito sessualmente. Potresti morire dando alla luce il parto. Ti potrebbe essere negato l'aborto. Potresti essere liquidato come isterico da un medico che ignora che la malattia cronica colpisce in modo sproporzionato le donne.

Sì, è più facile che mai inviare a Google qualsiasi domanda tu abbia. Ma Internet, i genitori e le loro figlie sono d'accordo, non è così attraente come il libro, con la sua atmosfera familiare e il marchio di fiducia. È un punto di riferimento a cui le ragazze tornano ancora e ancora. Un'interpolazione che si incuriosisce della rasatura sa che la risposta è nel libro, con suggerimenti e illustrazioni e un gentile promemoria per parlare con un genitore.

Negli ultimi 20 anni,La cura e il mantenimento di teha contribuito ad alimentare un movimento per comprendere e celebrare il corpo femminile in tutte le sue fasi. Margot, Rory, August e Jill sono solo l'ultima ondata del movimento e sono tutti d'accordo sul fatto che il libro ha cambiato il modo in cui vedono ciò che sta per accadere loro.

'Certo che sono ancora un po' nervoso', disse Rory. 'Ma mi sento più pronto che nervoso.'

E se le ragazze di 9 anni possono sentirsi a proprio agio con il viaggio selvaggio che è la pubertà, allora la salute delle donne è che l'America ha ancora una possibilità di combattere.