Come Heidi Klum e Tim Gunn sono sfuggiti alle catene di 'Project Runway' per lanciare 'Making the Cut'

Intrattenimento


Come Heidi Klum e Tim Gunn sono sfuggiti alle catene di 'Project Runway' per lanciare 'Making the Cut'

È un giorno di pioggia a New York City. Heidi Klum e Tim Gunn stanno camminando l'uno verso l'altro armati di ombrelli chic che proteggono abiti più chic, praticamente tubando mentre si avvicinano.

Klum fa una piroetta, come un favoloso Gene Kelly. 'È una bellissima mattina...' inizia a cantare mentre salta verso Gunn, mostrando quella goffaggine e quella grazia che l'hanno resa una delle più supermodelle famose per il mainstream nella storia della moda. il suo ex Project Runway amico, su misura per i nove, la saluta a braccia aperte.


Si afferrano per mano e camminano insieme, così galleggianti da poter galleggiare, per incontrare gli stilisti che gareggeranno nella loro nuova ambiziosa impresa, il Serie di realtà AmazonFare il taglio . La reunion è la prima scena del nuovo concorso di moda, che si lancia venerdì sul servizio di streaming, due anni dopo Klum e Gunn andato via daProject Runway dopo 16 stagioni.

NEWSLETTERThe Daily Beast's ObsessedTutto ciò che non possiamo smettere di amare, odiare e pensare questa settimana nella cultura pop.IscrivitiCliccando su 'Iscriviti' accetti di aver letto il Condizioni d'uso e politica sulla riservatezza

'Sai, io e Tim, siamo sposati da 17 anni', dice Klum. “È il matrimonio più lungo che abbia mai avuto. Un matrimonio a volte diventa un po' stantio. Vi amate ancora, ma a volte avete solo bisogno, sapete, di portare un po' di aria fresca in quel matrimonio. Sento che era quello di cui avevamo bisogno'.

Klum e Gunn si stanno connettendo tramite una teleconferenza dai rispettivi autoisolamenti per discutere di quel vento fresco.

Fare il taglioè probabilmente la competizione di moda su larga scala che il genere dei reality TV ha visto nei quasi due decenni da alloraProject Runwaylanciato per la prima volta. Lo spettacolo porta designer già affermati in tutto il mondo, da New York a Parigi a Tokyo, per testare il loro potenziale non solo per 'far funzionare' in una stanza del cucito, ma per diventare un marchio di moda globale.


Ogni settimana, i design vincitori saranno resi disponibili per l'acquisto su Amazon, tutti con un prezzo di $ 100 o meno. Alla fine della competizione, il designer vincitore vince un enorme milione di dollari da investire nel suo marchio.

La serie ha tutte le ossa di ciò che ha reso l'alma mater di Klum e Gunn un successo continuo , ma vanta un innegabile aumento di livello in scala, produzione e ambizione intraprendente. Come Intrattenimento settimanalemettilo nella sua recensione , 'Fare il tagliosuona comeProject Runwayse la sua ricca zia morisse e lasciasse lo spettacolo i suoi milioni'.

Le circostanze insolite in cuiFare il taglioviene lanciato sono in prima linea nelle menti di Klum e Gunn. Entrambe le star affermano di sentirsi bene e di 'tenere duro' mentre si distanziano diligentemente nelle loro case.

Conoscono la gravità della situazione. All'inizio di questo mese, Klum ha annunciato che si sarebbe presa un'assenza da giudicare L'America ha talenti dopo essersi sentita male, incerta se stesse combattendo contro un raffreddore stagionale o il COVID-19. All'epoca non era in grado di assicurati un test per il coronavirus , così si è messa in auto-quarantena. Martedì ha annunciato di essere stata sottoposta a test e il risultato è stato negativo .


Annuncio pubblicitario

Non è un compito facile o ideale lanciare la più grande impresa televisiva della loro carriera mentre sono isolati e incapaci di mostrare i tipici muscoli promozionali per uno spettacolo di queste dimensioni. Ma il duo riconosce anche l'opportunità per il loro progetto di essere un gradito sollievo, un punto di distrazione e forse anche una fonte di gioia per una popolazione bloccata a casa, ansiosa e disperata di essere intrattenuta.

“Devo dire, parlando per Heidi e per me,Fare il taglioè un meraviglioso antidoto a questi tempi difficili', afferma Gunn. “È una buona televisione. Vedete una comunità in costruzione. Vedi designer che si aiutano a vicenda. È davvero... è molto necessario.' Klum non potrebbe essere più d'accordo: 'Siamo molto orgogliosi di poter fornire un po' di positività e un po' di distrazione a tutti'.

ConFare il taglio, sono entusiasti di fare qualcosa di grande e ambizioso, ma sono grati di fare semplicemente qualcosa di nuovo.Project Runwayli ha fatti saltare fuori da un cannone a livelli di fama e opportunità maggiori di quanto avrebbero mai potuto immaginare per le loro carriere. Ma lo spettacolo è stato anche, con il passare degli anni, frustrante e costrittivo, e spesso non un'esperienza del tutto piacevole.

Sono stati colti alla sprovvista quando è stato fatto l'annuncio che lo spettacolo si stava spostando dalla sua seconda casa su Lifetime alla sua rete originale, Bravo. Erano trascorse due settimane dalle riprese della stagione 17 quando la società madre di Lifetime, A+E Networks, ha tagliato i legami con The Weinstein Company, che possedevaProject Runway, in mezzo alla bomba accuse di violenza sessuale contro Harvey Weinstein , lasciando lo spettacolo bloccato prima che Bravo lo riprendesse.


L'intera faccenda... ha fatto schifo. I contratti dovevano essere rinegoziati e non erano eccezionali. La nuvola temporalesca di Weinstein getta un'ombra orribile Su tutto. Tornare a Bravo, si sono resi conto, sarebbe tornare a più o meno lo stesso - e ne hanno avuto abbastanza a lungo.

Annuncio pubblicitario

'Sai, i nostri cervelli erano sempre in movimento e volevano fare di più ed essere più rilevanti', dice Klum. 'Abbiamo sempre voluto implementare alcune modifiche, ma non ci è stato davvero permesso.' Fa uscire una di quelle risatine esasperate di qualcuno che finalmente rivela un fastidio di lunga data che pesa su di loro, ma non vuole sembrare lamentosa.

“Heidi ed io siamo estremamente orgogliosi diProject Runwaye la sua traiettoria', dice Gunn. “Avevamo una grande fiducia in ciò che avevamo già raggiunto e abbiamo pensato, sai, lanciamo i dadi. Alziamo l'asticella qui'.

Il modo migliore in cui Gunn può spiegarlo è cheProject Runwayera come il corso di laurea alla Parsons School of Design, dove una volta era presidente. ConFare il taglio, 'tutti stanno andando per il loro dottorato di ricerca.'

'Devo essere davvero onesto con te', dice Gunn, abbassando la voce nella cadenza buffa che segnala la sua modalità 'coltello smussato', come la chiama quando fa da mentore ai designerFare il taglio. “Semplicemente aspettando di incontrare Heidi per la prima volta, ero un completo e totale disastro. Poi effettivamente incontrandola, le mie ginocchia tremavano così tanto che riuscivo a malapena a stare in piedi. Ero così sbalordito'.

Il più estroverso della coppia, Klum ricorda l'introduzione come più puramente esuberante. 'Era solo una festa d'amore fin dall'inizio!'

Annuncio pubblicitario

Tornando agli inizi felici dello spettacolo, non aveva un camerino o un posto dove prepararsi per una top model per ospitare una sfilata di moda in rete, quindi Gunn ha offerto il suo ufficio di Parsons per abbellirsi. 'E ragazzo ho usato il suo ufficio', dice. 'Tipo, l'ho trasformato nel mio armadio, nella mia stanza dei trucchi, nel mio tutto.'

A quel tempo, Klum era unSport IllustratiModella di copertina di Swimsuit Issue e uno dei leggendari 'Angels' di Victoria Secret, il cui sex appeal bomba, avvolto in questa palla di gomma di umorismo bizzarro, aveva iniziato a ottenere i suoi ruoli televisivi e cinematografici e un posto fisso nel circuito dei talk show.

Gunn era un educatore, dopo aver prestato servizio presso la facoltà di Parsons dal 1982. Era l'epitome dello stare insieme, vestito come se uscisse da una sartoria ogni mattina ed eloquente sulla moda in un modo sia ambizioso che accessibile.

“I nostri cervelli erano sempre in movimento e volevano fare di più ed essere più rilevanti. Abbiamo sempre voluto implementare alcuni cambiamenti, ma non ci è stato davvero permesso di farlo.” — Heidi Klum

'La gente ci ha sempre guardato come 'La strana coppia' e noi siamo tipo?' dice Klum. “Eri come questa persona distinta e super informata. Ho imparato tanto da te. E sai, sono un po' come questo scemo che rimbalza in giro. Era semplicemente la partita perfetta. Immagino che forse sia un po' strano per le persone, ma poiché non potremmo essere più opposti, questo è ciò che ha fatto funzionare il nostro matrimonio'.

I loro successi furono, da allora, intrecciati. All'improvviso erano i volti di uno spettacolo vincitore del Peabody Award e di un successo di ascolti via cavo. Ognuno ha coniato uno slogan della cultura pop: 'un giorno sei dentro, il giorno dopo sei fuori' e 'fai funzionare'. Nel 2013, hanno vinto un Emmy insieme come miglior presentatore per un programma di concorso di realtà.

Annuncio pubblicitario

'È stato tutto all'improvviso', dice Klum. “Questo ti lega in un modo diverso. Sai, agli Emmy, per esempio, ci tremano entrambe le ginocchia. Siamo dietro il sipario e ci teniamo le nostre manine sudate e palmiziose. Ci sono così tanti momenti in cui vivi insieme che nessun altro capisce'.

Parte di quell'esperienza condivisa sono state le frustrazioni che si sono accumulate nel corso degli anni per avere quelle 'mani sudate e palmiziose' legate dalla formula diProject Runway, uno stampo affidabile che i produttori, gli studios e le reti si sono rifiutati di rompere.

C'era un aspetto dello spettacolo che non volevano cambiare. Un ritmo agli episodi che non cambierebbero. Una devozione servile agli sponsor che non potevano permettersi di rompere. (Basta dire, nessuno suFare il tagliosta cantando goffamente le virtù delle Dixie Cups o creando un look con le parti delle automobili Saturn. Se hai bevuto un drink ogni volta che è stato menzionato Amazon, tuttavia...)

Klum e Gunn sentivano che la loro immaginazione stava diventando più grande di quello che gli era stato permesso di fare. Quindi, quando è avvenuto il cambiamento di rete dopo la diffusione della notizia di Weinstein, quelle 'mani sudate e palmiziose' si sono collegate di nuovo e hanno abbandonato la nave.

Si sono guardati un po' in giro quando hanno deciso di voler lanciare un nuovo spettacolo alle loro condizioni, il primo incontro con Netflix. Ma Amazon è diventata l'ovvia nuova casa. La società, hanno realizzato, potrebbe rivoluzionare il rapporto che gli spettatori hanno con lo spettacolo rendendo i design disponibili per l'acquisto ogni settimana sulla stessa piattaforma.

La loro più forte approvazione del concetto è che entrambi hanno in programma di acquistare molti dei look stessi una volta disponibili. 'Anche io, per gli amici', dice Gunn. Vale a dire, l'elogio più comune da parte dei giudici dello show: l'attrice Nicole Richie, il designer Joseph Altuzarra, exVogaL'editore parigino Carine Roitfeld, l'influencer Chiara Ferragni e l'icona Naomi Campbell sono: 'Voglio comprarlo'.

Annuncio pubblicitario

Per Klum e Gunn, l'opportunità di iniziare un nuovo spettacolo significava anche un'opportunità per pensare alla cultura che volevano creare sul set.

Come connessione di Weinstein aProject Runwaycontinua a fare notizia: un exPista di decolloassistente di produzione è tra le donne che hanno testimoniato al processo del magnate in disgrazia che Weinstein li ha aggrediti sessualmente l—la coppia era strategica durante la ricerca di uno showrunner perFare il Taglio.

Sono andati da Sara Rea, che era stata showrunner diProject Runwayper 11 stagioni, proprio per questo motivo. 'Ha fatto parte di quell'altro spettacolo, quindi sa cosa non fare', sottolinea Gunn.

Da lì, sono rimasti tutti scioccati nell'apprendere che non c'erano quasi limiti a ciò che Amazon avrebbe dato il via libera allo show. Il sogno irrealizzabile di far cucire gli stilisti su jet privati ​​mentre volavano da una capitale della moda all'altra è stato infranto a causa della logistica. Ma tutti si sono accontentati di avere alcuni dei monumenti più iconici del mondo come fondali per le sfilate di moda.

'Ricordo di essere stato con Heidi quando abbiamo fatto la nostra prima sfilata di moda a Parigi davanti alla Torre Eiffel, dicendole solo, siamo sicuri che questo non sia uno schermo verde?' dice Gunn. 'Sembra quasi troppo bello', concorda Klum. 'È quasi come se non pensassi che la gente ci crederà che questo è stato effettivamente girato a Parigi di fronte alla Torre Eiffel'.

Gunn proclama con certezza nella premiere della serie di venerdì che il prossimo marchio di moda globale è nella stanza di lavoro dello spettacolo, che viene aggiornato qui a uno splendido atelier parigino. È il prossimo capitolo naturale di una conversazione in continua evoluzione tra l'industria della moda e le persone comuni, molte delle quali non avrebbero mai pensato che la moda potesse essere 'per loro' quando hanno iniziato a guardareProject Runway17 anni fa. Ora, spera, si sintonizzeranno suFare il taglioanche.

Annuncio pubblicitario

'Penso che sia stato innegabilmente profondo', dice. “Non dimenticherò mai la volta in cui Jimmy Fallon mi ha detto: ‘GuardandoProject Runwaymi ha dato un vocabolario per parlare di vestiti.' Mi sono sentito molto onorato da questo.

'L'industria era stata avvolta in una sorta di mistero, intrigo e glamour', continua. “Project Runwaysollevò il velo e disse: 'Guardalo. È sporco. È grintoso. È scoraggiante.' Ma sempre, allora come adesso, in qualche modo lo fanno funzionare.