Quanti nazisti ci sono davvero in America?

Politica


Quanti nazisti ci sono davvero in America?

Quante persone che si identificano liberamente come suprematisti bianchi o nazisti ci sono negli Stati Uniti?

Che ne dici di persone che non si definiscono suprematisti bianchi, ma si chiamano invece con un altro nome che suona molto come un sinonimo di 'nazista'? Che ne dici di persone che non penserebbero mai a se stesse come naziste o vicine ai nazisti, ma che per caso sono d'accordo con quei gruppi sulla maggior parte delle questioni? Che ne dite di, per parafrasare il presidente Trump , persone che amano così tanto le statue dei generali confederati sconfitti da essere disposte a rischiare la propria reputazione marciando e cantando insieme ai nazisti?


Fino a questo fine settimana, ero fiducioso che quei numeri fossero piccoli.

Nessun film o televisione mainstream nel 2017 fa sembrare i nazisti dei cattivi ragazzi torturati che aspettano solo la donna giusta per insegnare loro come amare. I libri di storia non sono generosi con i nazisti. Molti americani avevano un antenato che li combatteva; molti americani esistono perché un antenato è sopravvissuto alla campagna di sterminio di massa dei nazisti. O un antenato sopravvissuto alla schiavitù. Un antenato che ha vinto il terrore di vivere all'ombra dell'odio razzista. città in Sud America che sono diventati paradisi nazisti hanno minimizzato la loro vergognosa eredità. 'Nazista' o 'suprematista bianco' non è un bell'aspetto.

Per scegliere di essere un nazista - o, ancora per parafrasare Trump, 'appassionato di statue generali confederate' - negli Stati Uniti in questo particolare momento della storia, una persona dovrebbe avere accesso a tutte le informazioni di cui sopra e decidere il la saggezza raccolta del passato è sbagliata o ha un accesso limitato a informazioni molto disponibili. Dovrebbero guardare il capitano Von Trapp, ribollente di mascolinità mentre strappa a metà senza sforzo una bandiera nazista, e pensare, questo ragazzo si sbaglia. Dovrebbero ascoltare i loro nonni parlare o non parlare in modo commovente del loro tempo all'estero, o in attesa di andare all'estero, o guardare i loro amici andare all'estero, e pensare, quelle persone dovrebbero aver perso. Dovrebbero schierarsi con i perdenti più malvagi della storia. Dovrebbero preoccuparsi di più delle statue morte senza vita che degli esseri umani viventi.

Per essere nazista o simpatizzante per i nazisti in America, una persona dovrebbe guardarsi allo specchio il collo carnoso, l'attaccatura dei capelli, la pelle cadente degli occhi, le ginocchia malate e le abilità accademiche scadenti e decidere, contro ogni evidenza visiva, che sono la razza padrona.


Getty

Durante la campagna presidenziale, c'erano segni che il nazismo - ehm, 'statuephilia' - fosse molto più diffuso di quanto la gente volesse credere. L'anziana con la maglietta di Trump fa il saluto nazista fuori da un raduno a Chicago. Incidenti razzisti durante gli eventi della campagna di Trump dai suoi sostenitori. Retorica ignorata o incoraggiata da Trump e dai suoi sostituti. Seb Gorka.

I nazisti sembrano più visibili di quanto non fossero dieci anni fa. Ed è vero che l'elezione di Trump sembra averli incoraggiati; hanno alla Casa Bianca un uomo che incolperà 'entrambe le parti' per un suprematista bianco che ha ucciso una donna disarmata con la sua auto. Ma abbiamo anche visto una maggiore attenzione rivolta ai gruppi marginali sulla scia della vittoria elettorale di Trump, e quei gruppi sono finalmente costretti a mostrare i loro volti.

Lo scorso fine settimana, la registrazione visiva del raduno Unite the Right a Charlottesville, in Virginia, suggerisce che è persino peggio di quanto la gente pensasse. Suggerirebbe che la supremazia bianca non è solo qualcosa che le persone nascondono in segreto, fino a quando non sono intorno ad altri che potrebbero essere d'accordo con loro. È qualcosa che sono disposti a gridare dai tetti o dai marciapiedi mentre issano torce tiki.

Getty

Questo fine settimana, i membri dell'alt-right, un movimento patchwork di nazisti e gruppi che sono d'accordo con i nazisti sulla maggior parte delle cose ma si oppongono al marchio, si sono incontrati in quello che prometteva di essere il più grande raduno di questo tipo nella memoria recente. Venivano da ogni parte, dalla California e dall'Ohio e altrove, con i pantaloni color cachi issati sulle viscere, sventolando bandiere e impugnando scudi con gli emblemi truccati di gruppi con missioni in rima, pronti ad amare qualche statua. Centinaia di loro affiancati da milizie freelance che si travestono da guardie nazionali ma portano armi vere. Cantavano sugli ebrei, i loro sentimenti erano feriti dalla proposta di rimozione di una statua. Le telecamere hanno invaso gli eventi e le notizie via cavo hanno trasmesso in streaming filmati degli scontri tra manifestanti e contromanifestanti.


L'idea che una parte significativa della popolazione sia simpatizzante del nazismo sotto copertura è orribile. Ma mentre Charlottesville ripulisce il casino che gli agitati outsider di destra hanno fatto della sua città, è importante fare un passo indietro e fare un respiro profondo. Che qualsiasi persona continui a simpatizzare con le cause razziste nel 2017 è terribile; che queste persone simpatizzino così tanto da essere disposte a guidare i loro Tercel arrugginiti in Virginia per essere fotografati senza cappuccio mentre lo proclamano, è peggio. e la morte di Heather Heyer è una tragedia.

Getty

Scrivendo per Slate, Dahlia Lithwick descrive Charlottesville come una città che è stata collettivamente disgustata dal raduno dell'alt-right. I cittadini non li volevano lì. Alcuni hanno spostato le loro auto nelle strade in modo che fosse più difficile per loro trovare parcheggio. Altrove, sembra che tutti in America stessero denunciando l'alt-right tranne il presidente e i suoi scellini più ardenti.

Il Southern Poverty Law Center non ha contato i membri della cosiddetta 'alt-right'. Un rappresentante della stampa dice a The Daily Beast che non sono a conoscenza di sondaggi a livello nazionale progettati per contarli.

Tuttavia, stimano che il KKK conti tra i 5.000 e gli 8.000 membri a livello nazionale. Negli anni '20, quando le città del sud stavano erigendo monumenti ai generali confederati, il Klan contava 4 milioni di membri. Come Roger L. Simon sottolinea , questa sarebbe una diminuzione impressionante anche se la popolazione degli Stati Uniti non fosse aumentata dagli anni '20. Allora, il Klan costituiva circa il 4% dell'intera popolazione degli Stati Uniti. Ora, il KKK è vicino al suo punto più basso. Ciò li renderebbe meno dello 0,003 percento della popolazione, anche nella fascia più alta della stima dell'SPLC. 'È un piccolo gruppo di persone davvero cattive', scrive Simon.


Getty

Ma centinaia di manifestanti non fanno un paese. La loro condanna universale dovrebbe rafforzare il punto che non importa quanto soft-pedaled, quanto rinominato, quanto memed, questa spazzatura giovanile ha un punto d'appoggio in diminuzione nella cultura americana. Nulla di tutto ciò attenua la tragedia dei feriti, i tre morti. Niente di tutto ciò minimizza la ridicola bugia del figlio del nostro presidente su ciò che ha riunito l'alt-right a Charlottesville. Ma questo paese non andrà all'inferno perché una manciata di uomini soli che si fanno chiamare ragazzi è andato in una città e ha urlato contro gli ebrei. Solo centinaia si sono presentati al più grande incontro 'alt-right' nel paese. Un singolo vagone della metropolitana di New York può contenere circa 200 persone.

Alcuni degli uomini che hanno marciato hanno già perso il lavoro. Diversi partecipanti a Unite the Right ora affrontano un $ 3 milioni causa da due persone ferite nell'attacco automobilistico che ha ucciso Heather Heyer. Trump, cercando scuse per i suoi amati perdenti, è stato accolto con incredulità da un paese che non lo sopporta.

I bigotti contrarian esisteranno sempre, ma ora hanno visto cosa succede quando sono incoraggiati ad abbandonare l'anonimato delle bacheche. Non sono i benvenuti a Charlottesville, non sono i benvenuti nel mainstream. I pochi simpatizzanti nazisti e del KKK che esistono ancora in qualche modo sembrano anche peggio senza i cappucci.