Jeff Ross: Ann Coulter ha 'fatto esplodere' al Comedy Central Roast e poi ha mentito a riguardo

Intrattenimento


Jeff Ross: Ann Coulter ha 'fatto esplodere' al Comedy Central Roast e poi ha mentito a riguardo

Iscriviti a L'ultima risata su Apple Podcast

Tre anni fa, quest'estate, Ann Coulter ha cercato di essere divertente. Non è andata bene.


'Era lì?' Jeff Ross scherza quando parlo La famigerata esibizione di Coulter alComedy Central Roast di Rob Lowe. 'Ricordo a malapena che fosse lì.'

Nella puntata di questa settimana di L'ultima risatapodcast , Ross, che si è guadagnato il soprannome di Roastmaster General arrostendo tutti da Pamela Anderson nel 2005 fino all'arrosto di questa estate di Alec Baldwin, ammette che è stata una sua idea quella di prenotare Coulter in primo luogo.

Stava cercando una figura politica per rendere l'evento più 'rilevante' a pochi mesi dalle elezioni del 2016 e Coulter stava promuovendo il suo libroIn Trump ci fidiamo (sottotitolo attuale: “E Pluribus Awesome!”). 'Mi piace avere grandi obiettivi lì', dice Ross. “Quante battute su Rob Lowe posso fare? Voglio fare delle battute su Ann Coulter!”

'Non l'avevo presa completamente sul serio come esperto', aggiunge, spiegando che la incontrava socialmente al Comedy Cellar di New York. “A me sembrava un comico. Era amica di comici, diceva cose oltraggiose. Cerchiamo di farci una risata, lei stava cercando di rimanere a bocca aperta'. Ha sempre pensato che stesse 'esagerando le sue opinioni' per il valore dello shock, proprio nello stesso modo in cui i comici potrebbero abbellire una storia per un effetto comico.


Secondo Ross, gli scrittori che hanno lavorato all'arrosto le hanno scritto un 'discorso incredibile e consapevole, che se avesse pronunciato, avrebbe fatto molti nuovi fan'. Ma non le piaceva. 'E ha portato un paio di amici di Fox News per aiutarla a scrivere il suo discorso, che ha iniziato tirando fuori il suo nuovo libro e mettendolo sul podio', dice. 'Ora, se c'è mai un modo per farti odiare dai fan a un arrosto, è iniziare a parlare di te stesso e del tuo libro'.

Coulter è stato 'distrutto tutta la notte' dai comici professionisti sul palco, dice Ross, incluso il cabarettista britannico Jimmy Carr, che ha detto: 'Ann è una delle stronze più ripugnanti, odiose e con la faccia da ascia in vita', aggiungendo: ' Non è troppo tardi per cambiare, Ann. Potresti ucciderti!” Nikki Glaser ha detto a Coulter: 'L'unica persona che renderai mai felice è il messicano che ti scava la tomba' e Sabato sera in direttastella Pete Davidson straight-up l'ha definita una 'figa razzista'.

'Persinoleiaccumulato buona volontà prendendo gli scherzi tutta la notte”, dice Ross. “Potevi vedere che non le piaceva sul suo viso, ma non si è davvero ritratta. L'ha presa. Quindi ora si avvicina alla fine e la gente fa il tifo per lei per vedere cosa dice. Vogliono essere intrattenuti. Non significa che devi essere d'accordo con le sue politiche per dire: 'Era una buona linea'.'

Ma quando finalmente Coulter è salita sul palco, ha tirato fuori i fischi per aver tappato il libro e si è lamentata per le battute stupide su Hillary Clinton. Dopo aver registrato l'arrosto, ma prima che uscisse, Coulter ha affermato di non sapere davvero in cosa si stesse cacciando e ha accusato Comedy Central di averlo modificato per farla sembrare peggio.


'L'ha detto prima ancora che lo spettacolo andasse in onda', si meraviglia Ross. “Quindi quello che abbiamo fatto è stato mettere in coda il suo aspetto grezzo e inedito e sostanzialmente farle sapere che se avesse continuato a dire che la stavamo prendendo in giro, l'avremmo rilasciata. L'abbiamo fatta sembrare migliore di quello che era.'

Anche il presidente di Comedy Central Kent Alterman me l'ha detto allora che Coulter non era 'scelto fuori', scherzando, 'Non le abbiamo impedito di guardare gli arrosti'.

Ross sostiene che sarebbe stata molto meglio nel recitare le battute più 'schivanti' che gli scrittori hanno scritto per lei. Ma invece, 'ha fatto esplodere'.

'Mi piace ancora, perché è venuta all'arrosto', aggiunge Ross, che dice che Coulter lo ha snobbato a una festa di recente. “Non sono d'accordo con nulla di ciò che dice sui social media o sui media in generale, ma capisco anche che siamo tutti esseri umani e lei era disposta a mettersi in gioco e presentarsi. Devo mostrare un po' di grazia. E non l'ha presa bene».


La prossima settimana su L'ultima risata podcast : Scrittore e protagonista di Late Night, Mindy Kaling.