La conduttrice di 'Late Night Snack' Rachel Dratch in viaggio con Tina Fey e Amy Poehler

Intrattenimento


La conduttrice di 'Late Night Snack' Rachel Dratch in viaggio con Tina Fey e Amy Poehler

Rachel Dratch ha fatto molta strada dai suoi giorni da depressa.

Anche se ilSabato sera in direttaalum dice che Debbie Downer è ancora il ruolo per il quale è più spesso riconosciuta, Dratch si è tenuta impegnata nell'ultimo anno, spuntando in una sfilza di film e programmi TV allo stesso modo. Oltre ai bit suSNL,The Tonight Show con protagonista Jimmy Fallon, eLa scorsa settimana stasera con John Oliver, potresti aver catturato il comico al fianco di Adam Sandler nell'originale Netflixla settimana di, o forse nel suo memorabile doppio ruolo inL'indistruttibile Kimmy Schmidtcome professoressa di filosofia in pantaloni stravaganti e sua moglie. (Quest'ultimo, che serve come una sorta di ripresa spirituale di Dratch's indimenticabileSNL'amore-ah' insieme a Will Ferrell, da non perdere.)


Venerdì Dratch torna con una seconda stagione diLo spuntino notturno di Rachel Dratch, un blocco settimanale di brevi segmenti comici originali che incorporano video musicali, animazioni e, naturalmente, i buoni vecchi sketch in stile SNL. Tra un pezzo e l'altro, Dratch, vestito da cameriera retrò in una tavola calda, distribuisce menu e serve tazze di joe, un letterale 'ospite' per il nostro spuntino a tarda notte a un cucchiaio unto. Dratch appare anche in varie clip durante i segmenti, inclusa una con la collega comica di New York Bridget Everett in cui la coppia canta una canzone chiamata semplicemente 'Titties'.

Quando The Daily Beast raggiunge Dratch durante una telefonata di giovedì mattina, è appena uscita da una fila di generi alimentari di Trader Joe, più lunga del previsto. (Ricordabile.) Riflettendo sulla sua variegata carriera, Dratch esita al suggerimento che esista un marchio distintivo di Rachel Dratch. La sua strategia professionale generale, dice, è di non averne uno. 'Quando stavo iniziando, provi a controllare la tua carriera, tipo, 'Voglio fare questo, voglio fare quello'', dice. “Questo funziona per alcune persone, tutta quella cosa degli obiettivi. Per me, semplicemente non ha funzionato in quel modo. Le cose galleggiano lungo il fiume verso di me. Poi mi occupo di Zen su tutta la faccenda'.

Sebbene quel flusso stia scorrendo abbastanza costantemente in questi giorni, le cose erano più tranquille per Dratch solo pochi anni fa. Fu allora, dopo aver concluso la sua corsaSNL, che Dratch ha colto l'occasione per passare a un progetto più letterario, scrivendo 'piccole storie divertenti' della sua vita che alla fine avrebbe compilato in il suo esilarante libro di memorie del 2012, Ragazza entra in un bar .Ricordando quel momento, Dratch dice: 'Quello era un altro tipo di spazio cerebrale per me, perché scrivere un libro è ovviamente un atto solitario invece di collaborare agli schizzi'.

Dopo aver terminato la prima metà del libro, Dratch ricorda che il suo agente le ha chiesto: ''Okay, ma dove va a finire? Qual è l'arco dell'intera faccenda?' E non ce n'era uno. E poi, nel tipico modo di me, ho pensato 'Ok, lascia perdere' e l'ho lasciato riposare su uno scaffale per un anno'. Come il destino ha voluto, l'arco narrativo è arrivato non molto tempo dopo: Dratch si è scoperta inaspettatamente incinta all'età di 44 anni, una sorpresa felice, anche se complicata, che descrive nella seconda metà del suo libro. 'Ammiro sempre quando le persone sono davvero aperte nella loro narrazione', dice. “Quindi ho deciso, beh, perché ammiro che in altre persone proverò a farlo anche io. Ora è un po' come tirare fuori il mio diario, il mio diario di tipo sei anni fa. È un po' strano. Non lo guardo'.


Anche così, trarre ispirazione divertente dalla sua stessa vita è un talento che risale a Dratch'sSNLgiorni, anche se le idee e gli aneddoti erano un po' meno intimamente personali di allora. Durante lo sviluppo dei suoi sketch basati su Boston, incluso il personaggio di Denise che interpretava al fianco di Jimmy Fallon, Dratch dice: 'Noi nomineremo veri insegnanti della mia scuola media, o la gita di classe sugli sci, o il ballo di fine anno'. Persino i famosi professori love-ahs erano radicati in qualche realtà, dice: 'Erano molto vagamente basati su questo professore al college, ma molto vagamente basati'.

Negli anni '90, Dratch apparteneva a un nucleo diSNLdonne, tra cui Tina Fey, Amy Poehler e Maya Rudolph, che hanno mantenuto una stretta amicizia nel corso degli anni sin dalla loro era 'live from New York'. Più di recente, il gruppo ha collaborato a un imminente commedia on the road chiamataPaese del vino , basato in parte su una vacanza nella Napa Valley che hanno preso tutti per il compleanno di Dratch qualche anno fa. Sebbene il film rappresenti una versione intensificata e romanzata della storia reale, il team ha incorporato nella trama 'piccoli aromi' del loro viaggio reale e della dinamica di gruppo, comprese le sequenze che coinvolgono un lettore di tarocchi e uno chef di paella.

In questi giorni, Dratch rimane un devotoSNLosservatore e fan. Quando le è stato chiesto dei suoi pensieri sul modo in cui lo spettacolo e altri ospiti a tarda notte, hanno coperto Trump e il nostro ciclo di notizie interminabilmente frenetico, Dratch sta ammirando energicamente: 'Penso che sia necessario in questo momento... Penso che sia una sorta di catartico guardarlo ed essere tipo, 'No, non sto impazzendo'', dice. 'Era così negli anni delle elezioniSNLdiventa davvero la cosa da guardare, perché ti aiutano a processare i candidati, [come] George W. di Will Ferrell o come Darrell Hammond ha fatto Al Gore: ha in qualche modo definito Al Gore, nel bene e nel male.

Continua, 'Penso che diventi sempre più il discorso della città negli anni delle elezioni, e poi ora, è quasi come se succedesse ogni settimana. Come quell'energia di 'Cosa c'è?'SNLcosa ne dici di questo?'... È un po' come la tua sessione di terapia di gruppo'. Lo spettacolo serve come una forza immutabile di influenza, sia nell'era di Dratch che oggi. Ma la commedia non deve essere apertamente politica per essere terapeutica, anche fare qualcosa di divertente dal quotidiano è utile.


E per questo, siamo fortunati a sapere che Dratch non sarà mai troppo lontano.

Late Night Snack di Rachel Dratch va in onda il venerdì alle 23:30 ET su truTV.