Rendi SNL di nuovo fantastico e sbarazzati di Trump di Alec Baldwin

Intrattenimento


Rendi SNL di nuovo fantastico e sbarazzati di Trump di Alec Baldwin

Lo scorso sabato sera, una cabala comica si è riunita nello Studio 8H della NBC per SNLil finale della stagione 44 . Ha aperto in un luogo terribilmente familiare: lo Studio Ovale. Lì, il presidente Donald J. Trump ( Alec Baldwin , tutti violenti spasmi) esultava di compiaciuto piacere, poiché era in 'cruise control' per una vittoria del 2020 e 'non c'è niente che i Democratici al Congresso possano fare al riguardo'.

Con ciò, Trump e i suoi fedeli alleati hanno fatto irruzione in una versione parodia di 'Don't Stop Me Now' dei Queen.


'È una mina vagante che infrange le leggi della società', ha affermato Sarah Huckabee Sanders di Aidy Bryant. 'Ma lo chiamano Mr. Bad Advice, perché ascolta i ragazzi di Fox News', è intervenuto in Melania Trump di Cecily Strong, spingendo Mike Pence di Beck Bennett ad aggiungere: 'Voglio fare di te un uomo super etero!'

Il waterboarding sonoro non si è fermato qui. Clarence Thomas di Kenan Thompson ha parlato dell'aborto; I grandi figli adulti di Trump (Mikey Day e Alex Moffat) si lamentavano; un macabro Wilbur Ross, interpretato da Kate McKinnon, irruppe in un assolo di chitarra; e Bob Mueller di De Niro ha lanciato uno sguardo d'acciaio. 'Ragazzi, è stato divertente', ha concluso Trump. 'Non so cosa accadrà per me, ma non sarei Donald Trump se non dicessi, sintonizzati sulla prossima stagione per vedere chi vive e chi muore'.

Anche il più zelante dei guerrieri della tastiera Resistance™ poteva vedere che questa routine partigiana di canti e danze era caotica e pigra; il tributo più degno di nota ai Queen questo lato diBohemian Rhapsody , e un ottimo esempio del più grande fallimento dello show nelle ultime due stagioni. Vale a dire, seSabato sera in direttavuole essere di nuovo grande, deve iniziare a ignorare Trump, e possono iniziare a dare un calcio al marciapiede dell'impressione poco ispirata di Baldwin.

Nelle sue decine di apparizioni suSNL, Il rimprovero di Trump di Baldwin è stato davvero efficace solo una volta: insinuarsi su Hillary di McKinnon durante un dibattito presidenziale. Fallisce sia a livello tecnico che concettuale, non catturando né i bizzarri manierismi di Trump (Darrell Hammond azzeccato ) né la sua essenza di ragazzo danneggiato (Taran Killam Venuto vicino ). È una caricatura defangata, forse a causa del rapporto deferente decennale di Lorne Michaels con il vero Trump, un uomo che una volta chiamato candidato 'moderato', e chi diretto Killam per non 'diffamarlo' e 'trovare un modo che lo renda simpatico'.


Se ciò non bastasse, le scenette di Trump dello sketch show si sono trasformate in una forma di stenografia comica, il suo antagonista arancione che rigurgita le sue più pazze vanta proclami quasi letterali che sono già stati atomizzati dai presentatori di commedie a tarda notte quando arriva il sabato.

Molto di questo ha a che fare conSNLsvergognata ricerca di ascolti (questo è, dopo tutto, lo spettacolo che ha ospitato Trump nel novembre 2015 e ha permesso a un Kanye West con il cappello della MAGA di offrire uno stravagante sfogo pro-Trump nella sua premiere della stagione 44 ). Con oltre 11 milioni di spettatori, la stagione 42 della serie, iniziata negli ultimi mesi delle elezioni del 2016 e terminata quattro mesi dopo la presidenza Trump, ha ottenuto i voti più alti degli ultimi 22 anni. Quindi Lorne Michaels e compagni, a quanto pare, hanno deciso di cavalcare quell'onda di ascolti, al diavolo la qualità comica. E sebbene le valutazioni dello show siano diminuite nelle ultime due stagioni, sono ancora notevolmente più alte rispetto a prima che Baldwin indossasse la parrucca gialla e il trucco arancione.

Trump di Baldwin ha fatto sette presenze inSNLla 44a stagione Qualcuno di quegli schizzi è stato almeno un po' memorabile? Non erano nemmeno tra i migliori sketch politici della stagione, che includeva La svolta scontrosa e bellicosa di Matt Damon come l'allora candidato alla Corte Suprema Brett Kavanaugh e Il rappresentante di Bill Hader Jim Jordan (R-OH) perde le sue biglie durante l'udienza di Michael Cohen.

SNLè stato al suo meglio in questa stagione quando si è tenuto alla larga dalla politica, un'area di fatica se mai ce ne fosse stata una, e si è concentrata su un commento culturale incisivo e sull'estrazione dei talenti del conduttore settimanale. Gli strani amici Pete Davidson e John Mulaney si uniscono per decostruire il film di Clint Eastwood dal suono pazzescoIl muloera l'oro della commedia (questi due hanno bisogno di un segmento settimanale o della loro serie comica). O che ne dici dell'anziano barone del petrolio di Adam Driver che rimprovera un'aula piena di bambini? in 'Giornata della carriera?' Quelli 'Audizioni per ospiti dell'Oscar', con la fantastica imitazione di Hannah Gadsby di Aidy Bryant? L'ambiziosa scenetta musicale di John Mulaney 'Bagno Bodega?' di Adam Sandler strappalacrime di un tributo a Chris Farley? Lo spettacolo è sempre alle stelle quando combina umorismo bonario e calore, e non c'è nessuno da trovare quando si tratta di Trump e dei suoi compari.


CosìSabato sera in diretta, è ora di ritirare il Trump di Baldwin. Invece di incanalare le tue energie creative nella satira della follia quotidiana di questa amministrazione, forse prova a dare agli spettatori una tregua. E per l'amor di Dio, sbarazzati dei grandi figli adulti di Trump. Quei due mancano il bersaglio anche più di papà.