Melania Trump si preoccupa davvero del roseto della Casa Bianca. tu?

Arte-E-Cultura


Melania Trump si preoccupa davvero del roseto della Casa Bianca. tu?

Melania Trump tiene molto al suo roseto. L'ex first lady si è presa un po' di tempo lontano dal suo fitto programma post-FLOTUS di andare alle terme e pranzare a Mar-a-Lago per 'rispondere al fuoco' allo storico presidenziale della NBC News Michael Beschloss, che ha osato criticare le sue abilità di decorazione.

Un rapido riassunto: poco più di un anno fa, mentre la seconda ondata della pandemia ha devastato gli Stati Uniti e le proteste contro il razzismo sistemico e la brutalità della polizia hanno colpito le strade di tutto il mondo, Melania Trump ha deciso che ciò di cui il mondo aveva veramente bisogno era un roseto aggiornato. Nello specifico, ha aggiunto rose bianche e pastello e una passerella in pietra calcarea.


Il suo annuncio è stato accolto con critiche prevedibili da chiunque sapesse che c'erano questioni più importanti a portata di mano, anche se molte... Gli esperti della Casa Bianca hanno convenuto che il Giardino delle Rose aveva un disperato bisogno di una ristrutturazione.

Melania, che idolatrato Jackie Kennedy , è stata rapidamente soprannominata l'assassino delle famose rose della sua preferita, che sono state disegnate dal defunto (e meravigliosamente chiamato) Bunny Mellon. I suoi piani per rimuovere i meli granchi di Kennedy, non i meli granchi!, sono stati accolti con uguale disprezzo su Twitter.

Ma come Reuters ha notato , questo non era vero: le rose di Kennedy furono rimosse nel 1962 e altre First Ladies hanno lavorato con diverse varietà del fiore. Idem con i meli granchi. Quelli erano stati rimossi nel corso degli anni, e secondo quanto riferito la stessa Mellon suggerì a Nancy Reagan di togliere anche le piante .

Il nuovo paesaggio di Melania, che ha debuttato durante l'RNC la scorsa estate, manca decisamente della grinta del suo predecessore. Le rose non sono così luminose e l'estetica generale corrisponde al minimalismo preferito di Melania. Gli alberi di mele di granchio sono stati effettivamente rimossi, anche se Kate Bennett della CNN segnalato l'anno scorso che sarebbero stati sostituiti altrove per i motivi della Casa Bianca dopo un po' di riabilitazione.


Finora Jill Biden si è tenuta fuori dal dramma del giardinaggio, sebbene una petizione firmata da 50.000 persone sia circolata online ad aprile sollecitando l'attuale FLOTUS per riportare i fiori al loro 'antico splendore'.

Beschloss ha rianimato le lamentele questo fine settimana quando ha twittato una foto del giardino, presa da un'angolazione piuttosto noiosa, e ha scritto: 'L'eviscerazione del roseto della Casa Bianca è stata completata un anno fa questo mese, ed ecco il triste risultato: decenni di storia americana fatto sparire».

Il messaggio è stato ritwittato più di 7.000 volte e in qualche modo ha attirato l'attenzione di Melania. L'ex FLOTUS, che ha cercato di mantenere un basso profilo da quando ha lasciato D.C. a gennaio, è emersa dal suo (relativo) silenzio sui social media per rispondere.

'. @BeschlossDC ha dimostrato la sua ignoranza mostrando una foto del Giardino delle Rose nella sua infanzia. Il Giardino delle Rose è abbellito da una fioritura di rose sana e colorata. Le sue informazioni fuorvianti sono disonorevoli e non dovrebbe mai essere considerato uno storico professionista', ha twittato l''Ufficio di Melania Trump'.


La foto che Melania ha condiviso sembra un po' più vivace di quella che Beschloss ha twittato, anche se è impossibile confrontare direttamente entrambe le immagini. Melania ha scelto di promuovere un primo piano di fiori, mentre Beschloss ha mostrato un paesaggio dell'intero giardino.

Perché Melania ha risposto a questo particolare tweet meschino? È stata selettiva quando si tratta del suo tempo sullo schermo, per lo più ritwittando elogi per la sua iniziativa #BeBest, ringraziando 'tutti' per i 'meravigliosi auguri di compleanno' e celebrando la festa preferita di Trump, il 4 luglio. Ha anche espresso le sue simpatie alla regina Elisabetta dopo la morte del principe Filippo.

Parla nel linguaggio spumeggiante degli influencer e dei comunicati stampa, raramente rispondendo a qualcosa. E perché dovrebbe? Secondo un rapporto della CNN, Melania trascorre la maggior parte delle sue giornate “felice e rilassata .” Il che è piuttosto impressionante, considerando, beh, tutto il resto che sta succedendo nel mondo.

Ma il fiasco di Rose Garden non ha mai riguardato i fiori: è sempre stata una facile proiezione di sentimenti su Melania. Mentre il mondo crollava, lei metteva piante in vaso (o, più precisamente, faceva fare ad altre persone). La sua insistenza nel farlo a modo suo ha suggerito la sua percepita indifferenza alla storia e al decoro, hanno detto i detrattori. No no, hanno insistito i fan, parlava del suo gusto elegante e sobrio.


Come il suo abbigliamento, che è stato parodiato dalla sinistra e ignorato da Anna Wintour , ma celebrato da Breitbart e altri commentatori di stile di destra, il roseto ridisegnato di Melania Trump dice tutto ciò che si vuole di lei.

La realtà del giardino sembra adattarsi da qualche parte nel mezzo. È diverso. È un po' senza vita. Ci sono meno tulipani, che Twitter sembra odiare. Ma per lo più va bene, e non poi così grave se pensi a tutti gli altri modi in cui Trump ha lasciato il segno nell'ufficio.

Anche Jill Biden ha svolto alcune pubbliche relazioni (non intenzionali) per il lavoro di Melania a maggio. 'La primavera è qui alla Casa Bianca', ha twittato, mostrando una fila di fiori che luccicano brillantemente al sole.