Michael C. Hall parla di Going Drag per 'Hedwig and the Angry Inch' ed esorcizza 'Dexter'

Intrattenimento


Michael C. Hall parla di Going Drag per 'Hedwig and the Angry Inch' ed esorcizza 'Dexter'

'Ho appena fatto le unghie', sgorga Michael C. Hall , estendendo verso di me le sue dita d'argento curate. “Cerco di ritoccarlo ogni due settimane. Se diventa un po' trasandato e inizia a sgretolarsi, sembra... appropriato'.

No, il 43enne non è alle prese con una crisi di mezza età. Attualmente interpreta Hedwig, un'oscena cantante transgender nel musical Edvige e il pollice arrabbiato a Broadway, estendendo di recente la sua corsa fino al 18 gennaio.


Hedwig di Hall è un'autoproclamata 'girlyboy' cresciuta a Berlino Est che si innamora di Luther Robinson, un soldato americano di stanza all'estero. Dal momento che la loro unione deve consistere di un uomo e una donna, Hedwig è costretta a sottoporsi a un'operazione di cambio di sesso per poter essere sposata, ma è fallita, lasciandola con una cicatrice di un pollice tra le gambe. Alla fine, finisce per essere il frontman di una band rock glam chiamata 'The Angry Inch', che prende il nome dalla sua vagina malformata. E Hall, che indossa le scarpe luccicanti un tempo occupate dal vincitore del Tony Neil Patrick Harris, è un vero tripudio nel ruolo, saltando dalle auto, facendo salti mortali e lap-dance, il tutto mentre canta a squarciagola un elenco di brani rock avvincentiesfoggiando una miriade di parrucche firmate, hot pants, tacchi con plateau e un sacco di trucco.

Il personaggio straordinario lascerà sicuramente a bocca aperta anche i fan più accaniti del vincitore del Golden Globe. Dopotutto, Hall è meglio conosciuto per i suoi ritratti magistrali di tempeste tranquille, ad es. David Fisher diSei piedi sottoo il carattere del titolo in Dexter -personaggi le cui patine stranamente calme nascondono il tumulto interiore. Ma che ci crediate o no, Hall è cresciuto con un debole per il materiale molto più solare, prima cantando in una serie di cori e poi esibendosi in produzioni musicali del liceo diIl suono della musica,Oklahoma!, eIl violinista sul tetto.

Siamo seduti uno di fronte all'altro a El Quijote, un ristorante spagnolo vintage nella zona di Chelsea a Manhattan che sembra uscito da un film di Tarantino. Hall sta seguendo una dieta rigorosa per lo spettacolo di 7 spettacoli a settimana, uno che non solo gli richiede di eliminare i carboidrati, ma richiede anche 40 minuti sulla sedia del trucco ogni notte.

Quindi, mentre assaggiamo un paio di antipasti di gamberi alla griglia, discutiamo di tutto, dal macinare gli avventori abbottonati di Broadway a Il finale di Dexter —e futuro possibile.


Hai recitato in due spettacoli di Broadway consecutivamenteI Jones realisticieEdvige e il pollice arrabbiato. Era un pollice che avresti voluto graffiare mentre sei acceso?Dexter?

Sì. Avevo detto ai miei rappresentanti che ero interessato a fare di nuovo uno spettacolo e tornare sul palco, ma ero interessato a fare un nuovo spettacolo di un giovane drammaturgo, preferibilmente anche americano.I Jones realisticimisura il conto. E poi questo è emerso. Penso che, conDexterfine eSei piedi sotto, sono 13 anni in cui interpreti due personaggi con piccole pause qua e là. Ha davvero predominato la mia esperienza di attore, ed entrambi i personaggi erano carichi di una certa tensione, senso di conflitto e tumulto interiore. C'era il desiderio di eseguire un esorcismo.Jones realisticiho iniziato, e pensoEdvigeha davvero rotto il dado; ha completamente ricalibrato il mio strumento ed è stato terapeutico. Probabilmente scenderò in una profonda e oscura depressione quando sarà finita, ma per ora è fantastico.

Interpretare un personaggio così demente come Dexter per così tanto tempo ti ha incasinato la testa? Perché come attore, devi razionalizzare costantemente le sue decisioni.

Decisamente. Penso che sto elaborando solo ora quel problema. Puoi fare una sorta di alchimia intellettuale o emotiva e sostituire qualunque cosa Dexter stia eliminando, con qualunque cosa tu possa ritenere degno di eliminare. Ma alla fine, stai simulando un omicidio e una vita basata su segreti e bugie fondamentali e formidabili, e questo ti farà molto male. C'è una parte di noi che non distingue tra rituale e realtà, e c'è un modo in cui qualunque cosa tu stia eseguendo è codificata in te, da qui la necessità di eseguire una sorta di esorcismo. Penso che gli attori abbiano un certo grado di preoccupazione per il loro senso di ciò che significa essere autentici - si dedicano alla simulazione del comportamento umano autentico - e interpretare un personaggio che lui stesso afferma di essere senza la capacità di quell'autenticità lo porta a un altro livello.


Se interpreti un personaggio, inizialmente sei chiamato a indagare e a portare sul tavolo alcune cose che inizialmente sono utili, ma se lo fai per cinque stagioni o otto stagioni, può sembrare di battere un cavallo morto, coltivando terreno morto, o cercando di rafforzare le cose che stai cercando di trascendere nella tua vita. È un rischio professionale, immagino.

Come sei finito a recitare inEdvige? John è venuto a vedereI Jones realisticie siamo andati a cena dopo e abbiamo parlato casualmente dello spettacolo, ma questo è tutto. Non mi ha chiesto di farlo. Poi mi ha inviato un messaggio e mi ha chiesto se potevamo 'chattare' e mi ha invitato a farlo. Ci ho messo un paio di settimane prima di dire di sì perché èUn sacco. Ma sono un grande fan del rock 'n' roll e un grande fan della musica. La prima volta che ho incontrato John è stato al Kim's Video molti anni fa, e mi sono appassionato al film e ho anche visto lo spettacolo in centro qualche tempo fa. Nutro una fantasia rock 'n' roll, proprio come chiunque altro, e ho accolto con favore la sfida. È estrema e ho accolto con favore la sfida. Sto vivendo una realtà rock 'n' roll ora, che in realtà è molto meno glamour di quanto pensi.

È una performance estenuante. Che tipo di preparazione hai fatto per Hedwig?

Due o tre settimane prima dell'inizio ufficiale delle prove ho smesso di mangiare pane e ho cercato di migliorare la mia forma cardiovascolare, perché cantare quelle canzoni mentre eseguivo tutti quei movimenti, tra le altre cose, è una vera sfida cardio. Ho preso un paio di scarpe con il tacco prima di iniziare le prove che ho usato per un po' prima che arrivassero quelle che mi hanno fatto per lo spettacolo, ed erano più alte di quelle che indosso durante lo spettacolo e più difficili da negoziare. Ho iniziato a camminare per l'appartamento in quelle e non ho mai provato fuori da loro. Quando sono passato a quelli che hanno fatto per me, che sono fatti per il mio piede specifico e calibrati sulla distribuzione del peso di un uomo rispetto a quello di una donna, mi sono sentito come scarpe da ginnastica.


Come scegli le tue vittime tra la folla a cui dai un bacio e fai la lap dance?

[Ride] Bene, è bene scegliere qualcuno che non sia troppo grande perché se sono troppo grandi, è difficile per loro togliere entrambe le braccia dai braccioli, quindi non c'è nessun posto dove mettere i piedi quando faccio l'autolavaggio. È bello scegliere qualcuno che sembra divertirsi, non troppo scontroso, non troppo entusiasta, ma che lascerà che accada. È praticamente una decisione del tempo di gioco. Cerco di scegliere un uomo solo perché è più divertente per il pubblico e sembra più appropriato.

Ci sono state violazioni di strip club su di te? Qualche presa di culo indesiderata?

No. Sicuramente ci sono state persone che non hanno collaborato e non hanno tolto il braccio dal bracciolo, il che è un errore se stai cercando di non essere umiliato, perché ioveramentefinisci per scoparti la faccia se ciò accade. E con i baci, cerco di scegliere un maschio. A volte sono un gioco, ma a volte hanno gli occhi molto spalancati e scuotono la testa verso di me, quindi mi limiterò a baciare la loro guancia... o leccare la loro fronte.

Hai una storia molto ricca nel ritrarre personaggi gay, anche tornando alla commedia Off-BroadwayCorpo di Cristo, che raffigurava Gesù e gli Apostoli come uomini gay nel moderno Texas.

Destra.Corpo di Cristoera controverso a causa di una tempesta di fuoco che circondava l'idea, ma la realtà del gioco era che era una rivisitazione piuttosto addomesticata della storia di Gesù che è stata attualizzata e aveva un tema gay non casuale, ma non giustificava davvero la bomba minacce e metal detector a teatro. Ma sì, se non fosse per l'invito da parte di scrittori, compositori e registi gay, probabilmente non avrei la mia carriera!

L'ho sentito dire dopo che Sam Mendes ti ha diretto nel tuo debutto a Broadway inCabaret, è stato lui a consigliarti ad Alan Ball perSei piedi sotto.

Alan era solo per caso a New York per fare un provino, e io sono entrato nella stanza per fare un provino per la prima volta. Forse a un certo punto durante quel processo ha fatto il collegamento, ma Sam di certo non lo ha convintononad assumermi, anche se non sono sicuro che gli abbia detto che luidovere. Ma sembrava che stesse accadendo una cosa fortuita. Ho fatto un workshop su questo musical di Sondheim che ha avuto molte incarnazioni chiamatoRagazzi saggi, e Sam lo ha diretto, e questo è successo in concomitanza con lui che cercava qualcuno per sostituire Alan [Cumming] inCabaret, così sono stato invitato a fare un workshop con lui. Non ho detto loro che ho recitato la parte al college, quindi hanno pensato che fossi uno studioso incredibilmente veloce.

Hai cantato e ballato per tutta la vita?

Immagino di sì! Il primo canto formale che ho fatto è stato in un coro di ragazzi quando ero in quinta elementare, ed ero in cori e musical al liceo. Ho cantato per un secondo in una cover band rock al college, ma è durata poco. Abbiamo fatto alcune cover di Police e Nirvana—e In Living Color. Ma ero un fanatico del coro, poi mi sono sentito frustrato e ho preso un corso di recitazione e ho capito che era la cosa giusta per me.

Persone che ti hanno visto solo inSei piedi sottoeDexterStanno per esseremoltosorpreso di vederti come Edvige.

Hedwig mi chiede di avere un'energia molto più espansiva, non così interiore. Ma ancora, qualcuno che è in una sorta di stato di conflitto.

Destra. Sei così bravo a catturare quel tumulto interiore. Sei tormentato dal tuo stesso senso di tumulto interiore?

Sicuro. A volte mi sento irritato, ma anche dipendente da, un senso di conflitto, o un senso di essere in disaccordo con me stesso, o le mie scelte. Dicono che i tuoi punti di forza possono diventare i tuoi punti deboli, ma nel mio caso forse i miei punti deboli sono diventati i miei punti di forza.

Hai affrontato molte avversità nella tua vita, da tuo padre che è morto quando avevi solo 11 anni a quando ti è stato diagnosticato un cancro a 38. Sei un ragazzo resiliente.

Sì... o forse non sono proprio qui. Forse sono solo un cifrario.

ti ho visto inEdvige. Sembrimoltomolto presente.

[Ride] Oh sì, ero lì. Che è successo. Ma è l'unica vita che ho conosciuto, e penso che chiunque possa fare spazio a qualunque cosa gli capiti, e su alcuni fronti ho dovuto fare spazio a cose che non tutti hanno. Ma tutto sommato mi sento abbastanza fortunato. Per quanto riguarda il cancro, non era uno scenario 50/50 per quanto riguarda la mia prognosi. Mi è stato detto fin dall'inizio che le probabilità erano schiaccianti a mio favore fintanto che decidevo su un corso di trattamento e lo seguivo. Per quanto riguarda i tumori, è uno che hanno saputo trattare in modo efficace e, poiché ero giovane e in buona salute, ho potuto sopportare l'assalto del trattamento. È coinciso anche con una pausa dal lavoro. Ho un amico che ha detto: 'Sai, quando hai i pantaloni bagnati? È come avere i pantaloni bagnati per sei mesi, e poi ti togli i pantaloni'. Cerco di tenerlo a mente.

È la prima volta che ti vesti da travestito o hai mai avuto un momento alla Ed Wood?

Quando l'ho fattoCabaretHo indossato un vestito a un certo punto dello spettacolo, ma è sicuramente la prima volta che interpreto un personaggio come questo. Ma, oh certo, quando ero bambino lo facevo. È come Hedwig dice a Luther nel numero 'Sugar Daddy': 'Oh, lo sa il cielo che non ho mai indossato vestiti da donna, tranne una volta, le canottiere di mia madre'. sono così. Ma è liberatorio!

Come mai?

Essere chiamato o invitato ad aprirsi o accogliere nella propria donna. Lo consiglierei a tutti gli uomini. E che non è tutta morbidezza, c'è un certo tipo di forza lì. È molto liberatorio vestirsi come una donna. E per me, probabilmente perché mio padre è morto quando ero giovane - ed era giovane, e mia madre ha modellato l'intera portata della mia esperienza di genitori, che associo il femminile a una certa resilienza e forza - a causa di mia madre . Stranamente, mia madre è venuta a vedere lo spettacolo la scorsa settimana durante il Ringraziamento, ed ero un po' preoccupata che potesse essere un po' troppo per lei. Ma è tra le cose preferite che mi ha visto fare, e dopo ha detto: 'Penso che Hedwig sia più simile a te di molti dei personaggi che ti ho visto interpretare!' che era unStupefacentecosa da sentire.

Sarei negligente se non ti chiedessi delDexterspin-off a cui Showtime ha accennato.

Prima di tutto, uno spin-off non significa che è focalizzato su un altro personaggio? Non vedo come sia uno spin-off, ma più che altro ricontestualizzatoDexter. È ancora vivo per quanto riguarda la storia, e non ha davvero condiviso con noi cosa stava succedendo con lui in quei momenti finali, che è una parte di ciò che alcuni, non molti spettatori, hanno trovato sconvolgente riguardo al finale: 'Lui è non parla con noi! Cosa sta succedendo? Cosa sta facendo?!' È stato sicuramente un finale anti-chiusura, e se il personaggio - e lo spettacolo - ha vita dietro di sé, lascia la porta spalancata. Ho finitoSei piedi sottoe ho detto che non avrei mai fatto un altro programma televisivo e poiDexterè successo quasi subito dopo, quindi se dicessi in questo momento che non ci sarà mai un'altra incarnazione di qualcosa che coinvolga il personaggio di Dexter, tagliamo a tre mesi dopo e probabilmente sarò sul set a girarlo. Mai dire mai. Ma in questo momento, sono interessato a fare altre cose.

presiFreddo a luglioal Sundance, ed è un film molto buono.

L'ho fatto subito dopoDexterconclusa. È stato il primo passo nel mioDexterdetox—per interpretare un ragazzo che ha ucciso qualcunoprivo disignificato farlo.

Com'è ilDexterdisintossicazione in corso?

Va bene! Veramente buono. Mi sento come se fosse nelle sue fasi finali ora che sto facendo la cosa del rock 'n' roll. La nozione generale di Dexter che esiste in un contesto diverso e, per quello che è, essendo una persona molto diversa, è interessante. Non so come eseguirlo, ma è potenzialmente avvincente. Fammi sapere se hai qualche idea!

È divertente che tu sia coinvolto in quello che molti considerano uno dei più grandi finali di serie della storia inSei piedi sottoe anche uno...

…Questo è il più esasperante, frustrante e ridicolo? [Ride]

E ora Sia è enorme. Ogni volta che penso a lei penso a questoSei piedi sottofinale.

Lo so! Hai visto che? Video di “lampadario” ? L'ho visto solo di recente, e credo di averlo visto dieci volte ininterrottamente. Può davvero piangere. Conosco alcune persone che non possono ascoltare quella canzone ['Breathe Me'] senza piangere. Penso che Dexter si sia innervosito da quando The Trinity Killer ha ucciso sua moglie, e stava cercando di fare ammenda a un certo livello, e non ha fatto altro che distruggere le vite di tutti coloro che lo circondavano. L'idea che abbia scelto di esiliarsi dal mondo simulando la sua morte e andando nel mezzo del nulla e scomparendo è una scelta giustificabile per quanto riguarda il mio senso del personaggio. Il modo in cui è stato eseguito forse non è stato soddisfacente per le persone, e non è stato in alcun modo legato a un arco.

Ma sarebbe stato strano legare?Dexterin un arco?

Bene, l'unico modoDexteravrebbe potuto essere legato in un arco se l'ultimo episodio fosse stato l'ultimo episodio della quarta stagione. C'è suo figlio che giace in una pozza di sangue. Allora sarei stato nei due migliori finali! [Ride] Ma abbiamo fatto altre quattro stagioni. Inoltre, a quel punto il capo di Showtime, Bob Greenblatt, se ne andò, e poi il nostro showrunner, Clyde Phillips, raccontò quella storia e poi se ne andò, quindi siamo rimasti senza qualcuno che gestisse la stanza dello scrittore e come affrontare il casino che era stato fatto didi DexterDNA e il mondo dello spettacolo, e ho avuto il cancro, quindi non ero molto concentrato. Quelle ultime quattro stagioni sono state intrinsecamente diverse, e ci sono stati momenti in cui ho davvero lottato con il mio senso di chi fosse, ma poi ho sempre ripiegato su, 'Oh, beh, immagino che anche Dexter stia lottando'.

C'è una miniserie che devi produrre esecutivamente,Dio timorato di Dio, la cui sceneggiatura è stata co-scritta dal compianto Stanley Kubrick.

Si basa su uno script che ha scritto chiamatoDio timorato di Diosu un ragazzo che inizialmente era un uomo di stoffa che divenne il rapinatore di banche di maggior successo del suo tempo. La sceneggiatura sarebbe stata usata come qualcosa di più di una semplice materia prima, ma avrebbe bisogno di essere truccata. Siamo in procinto di capire chi potrebbe essere la persona giusta per farlo, ed è nelle sue fasi iniziali. Non sono sicuro che funzionerebbe per interpretare la parte, ma sono interessato a interpretarla. Quando inizio a parlare del personaggio con gli scrittori, a volte mi sembra di parlare di Dexter.

Ti senti liberato ora che non sei più legato a una serie TV di lunga data?

Come la maggior parte degli attori, sono convinto che tutto scomparirà e che non potrò più farlo, ma è bello impegnarsi in cose che hanno una fine immediata in vista. Questo è un mondo completamente nuovo. Non mi aspettavo che le cose sarebbero andate in questo modo. Forse andrò nel Pacifico nord-occidentale e abbatterò alberi.