Il primo uomo di Michele Bachmann: il marito Marcus Bachmann

Blog


Il primo uomo di Michele Bachmann: il marito Marcus Bachmann

Molti politici si riferiscono ai loro coniugicome veri partner, importanti consiglieri e consiglieri in campagna elettorale e in carica. MaMarcus Bachmannè tutto questo e molto di più per il rappresentante Michele Bachmann. Condivide il percorso religioso di sua moglie, la conversione politica e le opinioni non ortodosse, ed è noto per essere uno dei suoi pochi stretti consiglieri.

Allora chi è il signor Bachmann, l'uomo che sarebbe stato il primo marito? Un terapeuta cristiano, ha fatto riferimento agay come 'barbari',ha cresciuto cinque figli e quasi due dozzine di bambini adottivi con sua moglie e le è stato accanto durante tutta la sua carriera politica. (Da parte sua, ha sospeso la sua carriera di avvocato specializzato in contenzioso tributario per crescere i suoi figli quando erano piccoli.) Ma è anche una persona riservata. A volte si è rifiutato di discutere del suo lavoro e la campagna di Bachmann non ha restituito una richiesta di commento, sebbene in passato abbia parlato in programmi radiofonici cristiani.


La coppia si è incontrata alla Winona State University di Winona, Minnesota. A scuola, hanno legato sulla loro fede condivisa come cristiani rinati, ma anche sulla politica. Non era quello che si potrebbe immaginare, però: Michele Bachmann ha parlato di come hanno lavorato insieme alla campagna presidenziale di Jimmy Carter nel 1976. Il signor Bachmann è rimasto coinvolto nelle sue campagne da allora. 'Sono il suo stratega', lui ha detto al Minneapolis Star-Tribune a marzo.

E Ron Carey, un veterano del GOP del Minnesota che è stato per breve tempo capo dello staff di Bachmann, ha affermato che Marcus e il figlio Lucas sono stati i principali consiglieri della deputata sull'intero spettro di questioni. 'L'unica persona con cui parla come un insider è suo marito, Marcus, che è un uomo meraviglioso, e suo figlio Lucas', ha detto Carey allo Star-Tribune. (Carey è stato critico nei confronti del suo ex capo, raccontando all'Associated Press a febbraio che era ineleggibile e anche così non sarebbe 'pronta per la carica di presidente degli Stati Uniti'.)

D'altra parte, a profilo completo in City Pages , un settimanale alternativo di Twin Cities, ha descritto Marcus Bachmann come poco noto sia agli avversari che agli alleati, a parte un'apparizione in sala alla convention del GOP del Minnesota del 2006.

Ma dove il coinvolgimento politico di Bachmann è enigmatico, la sua pratica clinica è leggermente più chiara e più controversa. Bachmann e associati pubblicizza 'consulenza cristiana' e come 'dichiarazione di missione personale', scrive, 'credo che la mia chiamata sia quella di servire i bisogni delle persone in modo pratico, efficace e sensibile. Cristo è l'Onnipotente Consigliere”. La sua attenzione riflette in parte la sua formazione, che includeva un master alla Regent University, l'istituzione della Virginia fondata da Pat Robertson, e un dottorato di ricerca. in psicologia clinica presso l'Union Institute and University, una scuola per corrispondenza a Cincinnati.


Le sue opinioni sulla consulenza non sono ortodosse. In un'intervista radiofonica, pubblicato su YouTube , critica i consulenti che si sono concentrati sui sentimenti dei pazienti, dicendo che invece i pazienti dovrebbero essere istruiti sul percorso corretto. 'La nostra cultura è piena di 'Come ti senti?'', ha detto. 'Quando un consulente ti dice: 'Come ti senti?', è davvero un errore. Ciò che dovrebbe guidarci è l'innegabile verità e i santi princìpi della verità nella parola di Dio... Troppo spesso troviamo consiglieri che scusano una persona e lasciano che i suoi sentimenti prendano il sopravvento”. In un'altra intervista , ha detto, 'Abbiamo deciso che se lo senti, va tutto bene'.

L'allegato A è l'omosessualità, un argomento sul quale anche il rappresentante Bachmann ha espresso opinioni particolarmente stridenti, chiedendo il divieto del matrimonio tra persone dello stesso sesso in quanto porterebbe all'indottrinamento degli scolari all'omosessualità.

Nel novembre 2005, Marcus Bachmann ha tenuto una presentazione intitolata 'La verità sull'agenda omosessuale' al Vertice dei pastori del Minnesota. Secondo un attivista gay che ha partecipato e ha parlato con City Pages, la presentazione di Bachmann si è conclusa con la testimonianza di tre persone che hanno affermato di essere state gay, di essere state 'guarite' e di essere diventate eterosessuali. Ma Bachmann ha negato di lavorare per far diventare eterosessuali i pazienti gay. 'Se qualcuno è interessato a parlare con noi della sua omosessualità, siamo aperti a parlarne', ha detto al giornale. 'Ma se qualcuno arriva come omosessuale e vuole rimanere omosessuale, non ho problemi con questo'.

Tuttavia, è difficile conciliarlo con altre affermazioni che ha fatto. 'I barbari hanno bisogno di essere istruiti, hanno bisogno di essere disciplinati, e solo perché qualcuno lo sente o lo pensa, non significa che dobbiamo percorrere quella strada', ha detto parlando di omosessualità durante l'intervista radiofonica . 'Abbiamo la responsabilità come genitori e figure autoritarie di non incoraggiare tali pensieri e sentimenti'.


Tali opinioni stanno diventando rare negli Stati Uniti; unrecente sondaggio Gallupscoperto che per la prima volta in assoluto, la maggioranza degli americani sostenere il matrimonio tra persone dello stesso sesso .

Con la sua prestazione stellare nel dibattito presidenziale del GOP il 13 giugno, Michele Bachmann'sla reputazione si sta rapidamente trasformandoda stravagante estraneo a formidabile attivista. Ciò porterà sicuramente una nuova attenzione sulla sua famiglia, incluso suo marito e le sue dichiarazioni passate. Ma il duo ha già riscontrato un successo improbabile e potrebbe essere in grado di farlo di nuovo.