La mistica megachurch che governa la città natale della star del calcio Megan Rapinoe

Intrattenimento


La mistica megachurch che governa la città natale della star del calcio Megan Rapinoe

Nelle ore dopo Megan Rapinoe e la vittoria della Coppa del Mondo della squadra nazionale di calcio femminile degli Stati Uniti, la calciatrice ha festeggiato su Instagram con una foto del giornale della sua città natale, ilRegistra proiettore. La didascalia diceva: 'L'amore della città natale è il miglior tipo di amore'. Rapinoe è cresciuto nella piccola città di Redding, in California, e ha mantenuto uno stretto rapporto con la comunità. Tiene corsi di calcio primaverili, torna regolarmente a casa per l'annuale Redding Rodeo e persino guidato una raccolta fondi dopo che l'incendio di Carr ha distrutto diverse case locali. In passato, la città ha celebrato la loro celebrità locale: nel 2015, Redding ha dichiarato il 21 luglio 'Megan Rapinoe Day', intitolato una strada in suo onore, e ha cambiato l'indirizzo del loro campo di calcio in '15 Rapinoe Way', dopo la sua maglia numero. Ma la relazione di Redding con Rapinoe è diventata difficile. In un recenteRegistra proiettorelettera all'editore, un residente ha definito il calciatore 'un bigotto egoista antipatriottico e una vergogna totale per la nostra squadra nazionale'. In un articolo di follow-up, un ex vigile del fuoco ha detto alFaro di ricercalui 'spera [s] che si rompa le gambe'.

Come regola generale, Redding tende al conservatore. La contea di Shasta, rappresentata dal repubblicano Doug LaMalfa alla Camera, è una delle contee più solidamente rosse della California: circa il 64% degli elettori locali sono repubblicani registrati e nel 2016, la contea si è rivelata schiacciante per Trump, compreso il padre di Rapinoe . A giugno, quando Rapinoe si inginocchiò durante l'inno nazionale in solidarietà con Colin Kaepernick , ha irritato molti dei suoi vecchi vicini. Quel sentimento si è aggravato quando Rapinoe ha annunciato che non sarebbe andata alla Casa Bianca se avesse vinto la Coppa del Mondo, e si è unita al roster di personaggi pubblici individuati sul Twitter del presidente. 'La squadra che viene invitata alla Casa Bianca, la casa delle Americhe, è un onore', ha detto Karen Margrave, un'agente immobiliare di Redding che per prima ha espresso la sua rabbia su Facebook. “Non importa se ti piace o meno il presidente, rappresenti la squadra di calcio americana! Non tutto deve essere politico'.


La celebrità internazionale di Rapinoe ha messo sotto i riflettori Redding e le sue faglie politiche. Ma la politica di Redding è complicata al di là delle semplici affiliazioni di partito, in parte perché la città è anche sede di un'altra pretesa di fama culturale che divide e di grande successo: la chiesa di Betel. La megachiesa revivalista multimilionaria ha suscitato polemiche nella città natale di Rapinoe e in tutto il mondo religioso per il suo abbraccio del cristianesimo consumistico, estesi programmi di terapia di conversione gay (Rapinoe è una lesbica dichiarata) e pratiche semi-mistiche. I membri della Betel credono che sulla terra possano verificarsi miracoli e YouTube è pieno di filmati dei loro sforzi: dalla guarigione per fede, a ' tunnel antincendio ” (dove i membri formano un “tunnel” con due file e pregano sulle persone di passaggio), a “ succhiare la tomba '-dove qualcuno giace su una tomba per 'succhiare' le benedizioni del defunto (un portavoce della Betel, che ha scritto aLa Bestia Quotidianadopo che questo articolo è stato pubblicato per la prima volta, ha affermato che la Chiesa scoraggia questa pratica).

La Betel esercita un'immensa influenza locale: dei 90.000 abitanti di Redding, 11.233 sono membri della Betel, secondo un report dalla rivista della California settentrionaleUn caffè di notizie. Mantengono un'ampia presenza sui media, tra cui un servizio di abbonamento TV con 19.000 abbonati, due podcast settimanali con milioni di download, diverse conferenze annuali ben frequentate e un braccio di produzione musicale con numerosi successi in vetta alle classifiche. (Justin Bieber è un fan; l'anno scorso, lui coperto uno dei loro singoli, “Reckless Love”). Solo vendite di media e prodotti guadagnato Bethel circa 23 milioni di dollari l'anno scorso, secondoUn caffè di notizie, ma l'organizzazione 'non-profit' registrata genera anche entrate da un'accademia K-8 chiamata Bethel Christian School, un programma online e estivo chiamato WorshipU, la Bethel School of Technology, il Bethel Conservatory of the Arts e piani recentemente annunciati per la Bethel Scuola di Economia. Il più famoso: gestiscono la Bethel School of Supernatural Ministry, dove ogni anno circa 2.000 studenti pagano $ 12.050 ($ 5.250 all'anno) per studiare nel seminario triennale non accreditato, noto anche come 'Christian Hogwarts'.

'Il rafforzamento della presa della chiesa sulla città ha alimentato sospetti e risentimento tra i residenti non Betel che supera di gran lunga qualsiasi angoscia per Megan Rapinoe'.

La Betel gioca un ruolo unico nel panorama politico di Redding. Il sindaco della città, Julie Winter, fa parte del consiglio degli anziani della Betel e della chiesa, che segnalato un budget di $ 60,8 milioni lo scorso anno fiscale, in un'area con a $ 46.389 reddito medio —ha finanziato diverse iniziative cittadine. Nel 2011, quando Redding prese in considerazione la possibilità di chiudere il suo auditorium civico per motivi finanziari, la Bethel si offrì di affittarlo e gestirlo per la città, investendo circa 1 milione di dollari per le riparazioni e pagando un canone annuo di 750.000 dollari, secondo un comunicato stampa dall'anno scorso. Nel 2017, quando le forze di polizia hanno dovuto affrontare tagli di bilancio, Bethel donato $ 500.000 all'unità, e poi ha guidato una campagna per raccogliere altri $ 740.000 per pagare gli stipendi di quattro ufficiali. Pochi mesi dopo, il consiglio ha votato all'unanimità per approvare la costruzione di un nuovo campus della chiesa da 96 milioni di dollari, nonostante la diffusa preoccupazione locale. Come un articolo entusiasta in Zôcalo Public Square ha affermato: 'L'impegno di Bethel con Redding è grande e ampio, toccando quasi ogni aspetto della vita civile'.

Il rafforzamento della presa della chiesa sulla città ha alimentato sospetti e risentimento tra i residenti non Betel che supera di gran lunga qualsiasi angoscia per Megan Rapinoe. I portavoce della Bethel Church, la Bethel School of Supernatural Ministry, il Bethel Senior Leader Bill Johnson e il Bethel Senior Associate Leader Kris Valloton hanno rifiutato di parlare con The Daily Beast per questa storia. In una dichiarazione fornita via e-mail, un rappresentante della Betel ha scritto: 'Celebriamo la storica quarta vittoria della Coppa del Mondo della squadra di calcio femminile degli Stati Uniti e ci uniamo all'applauso della talentuosa atleta della nostra città natale, Megan Rapinoe, e al successo che ha ottenuto sulla scena mondiale! '


Le radici della Betel risalgono al 1954, quando la chiesa aprì a Redding come affiliata di una denominazione pentecostale chiamata Assemblee di Dio. Per anni, la Betel è esistita come una modesta propaggine. La situazione è cambiata nel 1996, quando un pastore di nome Bill Johnson ha firmato per guidare il ministero. Secondo Johnson's biografia personale , accettò il lavoro a una sola condizione: 'Sono nato per il risveglio e avrei perseguito il risveglio, questo non era negoziabile'. Una volta che ha preso il comando, la chiesa ha iniziato a crescere e, come ha detto Johnson, 'a vedere molte guarigioni, inclusi molteplici casi di cancro guariti'. Nel 1998, Johnson e un riparatore di auto diventato profeta di nome Kris Vallotton hanno aperto la Bethel School of Supernatural Ministry. L'obiettivo, secondo un rapporto sugli ex studenti , era di “equipaggiare e schierare revivalisti che perseguono appassionatamente la trasformazione mondiale nelle loro sfere di influenza date da Dio”. La prima classe aveva 36 studenti; nel 2010 erano 1.500. Ora, la scuola vanta più di 10.000 alunni.

Creative Commons

Gran parte del risentimento locale verso la Betel riguarda la pratica della “guarigione per fede”, o la convinzione che i disturbi fisici possano essere curati con la preghiera. Secondo i residenti di Redding, è normale che i membri della Betel si avvicinino ai pedoni e si offrano di aiutare con disturbi minori. 'Ti fermano e chiedono di pregare per qualcosa che pensano sia sbagliato in te', ha detto Nathan Blaze, residente a Redding da 15 anni e amministratore di due pagine di meme a tema Redding: 'Redding Be Like' e 'Bethel Memes. ' Ma i membri della Betel dirigono la guarigione per fede a condizioni più gravi e permanenti. Will Smith, un ex membro della Betel che vive nella Bay Area, ha detto che i fedeli si avvicinano spesso al figlio del suo amico, che vive con una paralisi cerebrale, offrendo di curare la sua malattia, un gesto che il bambino e i suoi genitori trovano angosciante.

Annuncio pubblicitario

I guaritori di fede credono che tutti i problemi di salute siano curabili con uno sforzo sufficiente, dal cancro all'HIV fino alla morte reale, sostiene un allume della Betel qualcosa chiamato un 'Dead Raising Team'. In un sondaggio degli ex alunni della Bethel School of Supernatural Ministry dal 2018, i laureati hanno affermato di aver guarito 50.000 persone dallo scorso anno, 'compresi diversi morti che risuscitano!' È una pratica che i cittadini laici hanno trovato traumatica: nel 2008, un uomo della contea di Shasta ha fatto causa a uno studente della Betel per un incidente che lo ha lasciato paraplegico. L'uomo ha affermato di averlo spinto giù da un dirupo e, pensando che fosse morto, ha tentato di guarirlo per fede piuttosto che chiamare il 9-1-1 (un giudice poi governato favore o lo studente).

“La signora della Betel ha portato diverse persone nella stanza [di Orian]. Sono stati lassù per tipo quattro giorni, cercando di rianimarlo... Era troppo fuori controllo. Abbiamo dovuto semplicemente bandirli dalla stanza.”

Tuttavia, la pratica è continuata. Il 2 gennaio 2014, un ragazzo di 15 anni di nome Orian LeBlanc ha avuto un attacco d'asma ed è collassato per strada. Uno studente della Betel di nome Andrea Martin ha trovato il suo corpo. Secondo la nonna del ragazzo, Donna Zibull, i medici hanno detto che LeBlanc era ancora vivo quando lo ha trovato: era svenuto per mancanza di ossigeno e arresto cardiaco. Ma in un post su Facebook, Martin ha affermato che il ragazzo era già morto e che dopo aver pregato, i paramedici lo avevano rianimato. LeBlanc ha trascorso sei giorni in ospedale in stato vegetativo prima di morire l'8 gennaio 2014. Secondo Zibull, una squadra di Dead Raising lo ha visitato lì e ha trascorso quattro giorni cantando, parlando in lingue, affermando di aver visto Dio nella stanza e promettendo che sua madre Orian sarebbe tornata. 'So che è difficile per chiunque imbattersi in quella situazione, ma in seguito la signora della Betel ha portato diverse persone nella stanza [di Orian]', ha detto Zibull. “Sono stati lassù per tipo quattro giorni, cercando di rianimarlo... Era troppo fuori controllo. Abbiamo dovuto semplicemente bandirli dalla stanza.”


Un portavoce della Betel, che ha scritto aLa Bestia Quotidianadopo che questo articolo è stato pubblicato per la prima volta, ha negato che Martin avesse guidato una squadra di Dead Raising e ha sostenuto di non aver fatto nulla di sbagliato. e pregavano per lui mentre era in coma. Non riesco a immaginare il dolore che ha passato questa nonna; sembra che stia travisando alcune delle circostanze [in] questo caso.'

Dopo la morte di suo nipote, Zibull è stata coinvolta con un piccolo gruppo di residenti di Redding e ha aperto una pagina Facebook chiamata 'Cittadini preoccupati per la Betel'. Hanno iniziato con circa 40 persone, ma il gruppo è cresciuto rapidamente fino a superare i mille membri. Nel 2017, Zibull ha rilevato il gruppo e l'ha ribattezzato 'Investigating Bethel'. Zibull ha tenuto riunioni, ha distribuito adesivi e ha programmato proteste intorno alle conferenze di guarigione per fede della Betel. Il gruppo ha iniziato a tenere il conto delle imprese locali di proprietà dei membri della Betel. E hanno iniziato a preoccuparsi per un'idea al centro dell'ideologia della chiesa: il 'Mandato delle sette montagne'.

Megan Rapinoe degli Stati Uniti festeggia dopo aver segnato durante la partita dei quarti di finale della Coppa del mondo femminile FIFA 2019 tra Francia e Stati Uniti al Parc des Princes il 28 giugno 2019, a Parigi, Francia.


Richard Heathcote/Getty

Annuncio pubblicitario

Il ' Mandato delle sette montagne ” è la convinzione, sostenuta da diversi movimenti pentecostali e carismatici, che affinché Gesù possa tornare sulla terra, le chiese devono influenzare e infiltrarsi nei sette principali pilastri della società: governo, media, arte e intrattenimento, istruzione, famiglia, religione e attività commerciale. Nel libroL'ascesa del cristianesimo in rete, che include indagini approfondite sulle pratiche e sull'ideologia di Bethel, Brad Christerson e Richard Flory affermano che l'obiettivo del mandato è trasformare radicalmente città, gruppi etnici e nazioni anziché semplici individui. “Se i cristiani permeassero ogni montagna e salissero in cima a tutte e sette le montagne”, scrivono, “la società avrebbe una morale biblica, le persone vivrebbero in armonia, ci sarebbe pace e non guerra, non ci sarebbe povertà”.

È una posizione che aiuta a spiegare l'investimento di Bethel nella produzione dei propri media, nell'apertura di scuole, nella sponsorizzazione delle arti locali e nell'espansione delle attività commerciali locali. È anche il motivo per cui Zibull, Blaze, Smith e altri si sono preoccupati per il ruolo della chiesa nella politica locale e nazionale. Colton Redwine, un ex studente della Betel che è stato licenziato dalla scuola dopo essersi dichiarato gay, ha indicato il curriculum politico della chiesa sulla legislazione relativa all'omosessualità, che si oppone e crede possa essere modificata con la terapia di conversione. Nel 2018, la Bethel si è pronunciata duramente contro tre leggi nella legislatura statale della California: AB 1779, AB 2119 e AB 2943, che miravano a limitare la conversione gay in California, incluso il divieto ai funzionari autorizzati della salute mentale di offrire terapie di conversione. La chiesa ha rilasciato dichiarazioni e inviato lettere ai legislatori che si oppongono alle leggi. In una conferenza in streaming intitolata 'Cosa farebbe Gesù in un mondo di PC?', il secondo in comando della Betel, Kris Vallotton, ha esortato la congregazione a contattare i funzionari e ottenere il ritiro dei conti. Quando i residenti di Redding hanno guidato una manifestazione di protesta, Vallotton ha ritirato i suoi commenti, ma ha mantenuto l'opposizione ai progetti di legge.

'Nel 2018 abbiamo preso una posizione a favore di questa convinzione, sostenendo una legislazione che garantisse l'accesso alla consulenza e ad altre risorse per coloro che non desiderano abbracciare l'attrazione per lo stesso sesso', ha scritto un portavoce della Betel in una dichiarazione fornita aLa Bestia Quotidianadopodichè articolo prima pubblicata. 'Lo scopo del nostro advocacy era proteggere la libertà di tutte le persone di accedere alle risorse che ritengono possano aiutarle al meglio nel loro viaggio personale. Ci opponiamo a qualsiasi forma di terapia che implichi manipolazione, forza, umiliazione o danno fisico per apportare un cambiamento nella propria sessualità.'

Smith, un ex membro della Betel, ha detto di aver lasciato la chiesa dopo che il suo capo anziano, Bill Johnson, e sua moglie, Beni Johnson, hanno fatto dichiarazioni pubbliche di sostegno a Trump dopo le elezioni del 2016, citando la loro opposizione all'aborto, alle 'politiche di frontiera aperte', al welfare, al matrimonio tra persone dello stesso sesso, al socialismo e alle tasse più elevate, tra le altre cose. 'Ho sempre colto piccoli punti conservatori nei loro sermoni, ma non mi ha dato fastidio', ha detto Smith. “È stato davvero intorno al 2016, quando Trump ha iniziato a diventare una figura importante nelle elezioni, che i miei pensieri sulla Betel hanno iniziato a cambiare. La gente chiama Megan Rapinoe politica, ma mi è diventato chiaro che erano molto motivati ​​politicamente'.

Questo articolo è stato aggiornato per riflettere i commenti della Betel.