New York City ha una nuova brillante attrazione

Viaggio


New York City ha una nuova brillante attrazione

Le cose stanno migliorando per New York City. Un'estate di divertimento post-vaccino è in pieno svolgimento, la gente sta tornando in città, ha appena ricevuto un nuovissimo parco e ora una delle sue attrazioni culturali più iconiche ha una nuovissima sala dedicata a tutte le cose scintillanti.

L'apertura di questo fine settimana è la Mignone Hall of Gems and Minerals presso l'American Natural History Museum sul lato ovest di Central Park. Dà a un angolo del museo un tempo obsoleto un aggiornamento tanto necessario che lo allinea visivamente con la maggior parte delle esposizioni museali contemporanee, ma con un'atmosfera più spaziosa e con l'attenzione meritata attirata da alcuni dei pezzi più accattivanti della collezione. Non reinventa la ruota, ma la fa girare un po' più facilmente.


I visitatori del nuovo spazio si troveranno immediatamente di fronte a uno di quei pezzi: geodi alti 12 piedi con ametista scintillante all'interno che mettono uno nel giusto stato di meraviglia. Superati questi magnifici esemplari, la sala si dispone con un paio di colonne di teche di vetro al centro e poi altre teche che circondano i lati. Sul lato destro (se ti trovi di fronte nel modo in cui lo faresti entrando) ci sono le sale specificamente dedicate alle gemme e alle mostre temporanee.

Denis finlandese

È uno spazio che offre molto per coloro che vogliono solo guardare a bocca aperta ma anche per coloro che vogliono imparare.

Per gli sbalorditivi, c'è di tutto, dalla tormalina elbaite color rubino appena uscita da un set di un film Marvel (che è anche uno dei più grandi cristalli minerali mai trovati) a un affascinante pilastro di labradorite chiamato Singing Stone che oscilla increspature dall'aspetto tossico di verde e blu.

Poi, naturalmente, c'è la collezione di gemme, le sue due attrazioni più famose sono lo zaffiro 'Star of India' da 563 carati e lo smeraldo Patricia da 632 carati. Anche se direi che la collezione di gemme dello Smithsonian a Washington ha più stelle, l'American Natural History Museum fa un lavoro molto migliore nel rendere la storia delle pietre che usiamo come gemme più interessante e rilevante. Inoltre, quelli meno 'famosi' come lo zircone e il peridoto ottengono molti riflettori.


Nella stanza che segue l'esposizione permanente delle gemme c'è una mostra temporanea sugli animali in gioielleria. Ci sono serpenti, farfalle, uccelli e persino coccodrilli (a quanto pare María Félix ha portato coccodrilli vivi negli uffici di Cartier come modelli). Mentre i pezzi sono abbastanza luccicanti da rendere divertente il solo girovagare, coloro che vogliono immergersi più a fondo dovrebbero prestare molta attenzione alle case che hanno realizzato molti dei pezzi - Mellerio, Sterlé, Boucheron, Bıçakçı - e usarli come trampolino di lancio punto per le tue indagini sui grandi designer di gioielli.

Matt Shanley

Ma le opportunità di apprendimento si trovano ovunque. Negli angoli della sala principale ci sono spazi dedicati a ciò che il museo chiama 'basi': uno si concentra sulle basi di un minerale, un altro sulle basi dei cristalli. Nelle colonne che corrono al centro del pavimento, si può apprendere quanto della vita moderna ruoti attorno al feldspato o sul ruolo centrale svolto da George Kunz nella storia della gioielleria americana e dell'estrazione mineraria.

Non sono mai stato un ragazzo di scienza, e quindi parte di me è andato oltre la mia testa, ma sono andato via con una migliore comprensione di alcune cose, come i tagli di gemme e come influenzano quello che avrei detto è quanto scintillante o no qualcosa è. Inoltre, ci sono tutti i dettagli precisi come il modo in cui le tavole smerigliate sono ricoperte di corindone macinato, il secondo minerale più duro.

Annuncio pubblicitario

E visto da quanto tempo molti di noi sono rimasti senza questi spazi che possono sia intrattenere che informare a causa del COVID-19, è difficile non amare il fatto che ho passato un paio d'ore a esplorare e me ne sono andato con qualcosa del genere.