La Carolina del Nord si prepara per l'uragano Florence, la peggiore tempesta in una generazione

Noi-Notizie


La Carolina del Nord si prepara per l'uragano Florence, la peggiore tempesta in una generazione

WILMINGTON, North Carolina—Nessun posto è al sicuro da Uragano Firenze .

Dalla base marina di Camp Lejeune, sulla costa atlantica, alla metropolitana di Charlotte, nel profondo entroterra, la Carolina del Nord si sta preparando per la tempesta di categoria 4 che dovrebbe atterrare venerdì mattina presto al confine con la Carolina del Sud. L'uragano produrrà una 'tempesta pericolosa per la vita', nelle parole del Centro nazionale degli uragani , spinta da venti sostenuti di 130 mph. Le aree costiere sperimenteranno da 20 a 30 pollici di pioggia e 40 pollici in aree isolate, ha detto il centro degli uragani.


Wilmington, una comunità costiera di circa 220.000 persone, ha trascorso le ultime 72 ore ad acquistare ogni pezzo di compensato e ogni goccia di carburante e acqua nella zona. Martedì sera, i negozi e le attività commerciali della zona sono stati chiusi con le assi. I ristoranti erano chiusi, anche prima che cadessero le prime gocce di pioggia.

Un'evacuazione obbligatoria è iniziata mercoledì alle 8:00, inviando auto e camion in streaming sul corso d'acqua intracostiera. La polizia ha istituito un posto di blocco alla base del ponte levatoio di Wrightsville Beach, consentendo il passaggio solo ai residenti con adesivi arancioni.

Anne Murchison ha aspettato in un motel vicino al ponte che suo marito le portasse un adesivo in modo che potesse pulire la sua casa al mare. Ha una casa di famiglia a Wrightsville Beach. Il cottage, vicino al resort Blockade Runner, è stato costruito nel 1927. Due anni fa, hanno sollevato la casa su palafitte e hanno sostituito le finestre.

Kevin Maurer/La bestia quotidiana

'Sono qui da 41 anni', ha detto. 'Penso che staremo bene'.


Ha intenzione di cavalcare la tempesta a casa sua a Wilmington. Vuole essere lì per controllare i danni.

'La cosa più importante per me è quando si spegne la corrente', ha detto. 'Ecco quando perdi un po' del tuo senso dell'umorismo.'

Linda Chewning e Jason Lancaster sono andati a Wrightsville Beach per fare delle foto.

'Vogliamo alcune foto prima e dopo', ha detto Chewning.


Lancaster viene dall'Ohio e la sua famiglia gli ha mandato messaggi per giorni chiedendogli di andarsene, ma questo è il suo primo uragano e voleva vederlo. È abituato ai tornado, che non hanno la stessa lenta rincorsa.

'Hai circa 15 minuti per correre e nasconderti con un tornado', ha detto Lancaster.

Il governatore Roy Cooper ha detto ai residenti di non aspettare oltre per andarsene.

'Il disastro è alle porte e sta arrivando', ha detto mercoledì in una conferenza stampa. “Se sei sulla costa, sei ancora in tempo per uscire in sicurezza. Se non hai un ordine di evacuazione, finisci i preparativi oggi.


Il primo rifugio aperto della zona, la Trask Middle School, era pieno mercoledì mattina. All'interno, i residenti si accalcavano nei corridoi sui lettini. Fuori, la gente fumava e ammazzava il tempo aspettando il temporale. I funzionari della contea di New Hanover hanno in programma di aprire altri due rifugi nelle scuole della zona poiché sempre più residenti cercano riparo dall'uragano Florence.

Gli autobus urbani si sono allineati mercoledì per portare i residenti di Wilmington a nord a Raleigh mentre i rifugi della zona si riempivano.

David Malpass era sul primo autobus. Senzatetto, non aveva dove andare.

'Quando hanno detto che sarebbe stato un successo diretto, era ora di andare', ha detto Malpass.

I senzatetto della regione sono stati tra i più colpiti e hanno costituito alcuni dei primi residenti ad arrivare ai rifugi, hanno detto i funzionari. Un convoglio di tre autobus è partito intorno alle 14. Mercoledì.

Tangela Duncan e Latoya Willis hanno fumato una sigaretta prima di salire a bordo. Erano nuovi a Wilmington, essendosi appena trasferiti dalla zona di Raleigh. Stavano usando l'autobus per prendere un passaggio. 'Non siamo abituati a tutta quest'acqua', ha detto Duncan.

Coloro che non erano ancora partiti entro martedì hanno trascorso il pomeriggio ad arrampicarsi per trovare la legna per le finestre.

In un grande negozio di ferramenta, gli scaffali di legname erano sterili. Alcuni uomini frugarono tra i fogli di legno, facendo un tentativo dell'ultimo minuto di salire con le assi prima della tempesta. Un uomo, vestito con una maglietta da golf e pantaloni di cotone, sperava di trovare un po' di legno per fissare la sua porta scorrevole in vetro. Aveva programmato di rimanere, fino a quando Firenze non si fosse rafforzata in una categoria 4 durante la notte lunedì.

'Rimarrei se fosse solo un tre', ha detto l'uomo che aveva troppa fretta di dare il suo nome, ma ha detto che viveva a Wilmington da un paio di decenni.

Al confine con la Carolina del Sud, i funzionari della contea di Brunswick hanno emesso un ordine di evacuazione obbligatorio per i residenti nelle zone pianeggianti. Anche le vicine località balneari, Wrightsville Beach, Carolina Beach, North Topsail Beach e Kure Beach, ordinarono ai residenti di andarsene.

Dopo l'incontro con i funzionari a Carolina Beach, il governatore Roy Cooper ha augurato alla città 'Godspeed'.

Logan Cyrus/AFP/Getty

Florence potrebbe essere il primo grande uragano a colpire a pieno la Carolina del Nord da quando Fran è entrato di categoria 4 nel 1996. Fran ha causato oltre 8 miliardi di dollari di danni in tutto lo stato e ucciso 37 persone.

'E' passato un po' di tempo dall'ultima volta che abbiamo assistito a una tempesta di questa portata', ha detto Stephen Still, direttore del North Carolina Emergency Operations Center, in una conferenza stampa lunedì. 'Nelle sue caratteristiche, è molto Hugo-esque. È comunque un grande uragano».

A Charlotte, alcuni in città si sono affrettati a fare paragoni tra Florence e Hugo, che ha devastato la città nel 1989. Un uragano di categoria 4, è atterrato a nord di Charleston, nella Carolina del Sud, e ha attraversato la Carolina del Nord occidentale mettendo Charlotte sul suo potente bordo orientale.

La città si trova nella contea di Meclemburgo con 20.000 acri designati come pianura alluvionale. Questa settimana i servizi per l'acqua piovana di Charlotte-Mecklenburg hanno ripulito l'area dai flussi di detriti prima della tempesta.

Charlotte Motor Speedway ha aperto il suo campeggio agli sfollati dalla costa, anche se è probabile che l'area sia soggetta a forti piogge questo fine settimana. A pochi giorni dall'arrivo degli effetti della tempesta qui, molti abitanti di Charlotte, dopo aver comprato i loro generatori e imballato i loro kit di emergenza, stanno facendo l'unica cosa che resta da fare: aspettare e guardare.

Il cielo ardesia e i temporali pomeridiani hanno contribuito a creare un senso di presentimento a Charlotte lunedì mentre i residenti si preparavano per Firenze. Martedì mattina, gli scaffali delle bottiglie di acqua in molti negozi di alimentari della zona erano spogli e almeno un'area di Home Depot era esaurita dai generatori.

'Riceviamo chiamate tutto il giorno', ha detto un addetto alle vendite, elencando le richieste più popolari: batterie, generatori, torce elettriche, acqua e persino piccoli barbecue portatili.

Il Men's Shelter of Charlotte, che gestisce due rifugi per senzatetto al di fuori delle zone alluvionali, ha affermato che la sua priorità è garantire che gli uomini a lui affidati siano 'presenti e presi in considerazione'. Charlotte-Mecklenburg Animal Care and Control ha 'rispolverato' il suo piano di emergenza, secondo un portavoce, ed è pronto a salvare gli animali domestici e allestirà un rifugio temporaneo per loro in un rifugio per sfollati.

Martedì mattina sotto un cielo azzurro, John Wendel, portavoce di Storm Water Services, ha dichiarato: 'Siamo fortunati ad avere diversi giorni per prepararci, ma con possibili inondazioni senza precedenti, è difficile sapere se sei pronto'.

Gli abitanti di Charlotte si preparano velocemente, forse perché i disastri naturali sono rari per la città dell'entroterra. In effetti, Charlotte è apparsa di recente su una lista dei luoghi più adatti a resistere alle conseguenze del cambiamento climatico, in parte perché è protetto dagli effetti peggiori degli uragani atlantici. Protetto, ma non immune.