Sceriffo dell'Ohio accusato di aver rubato pillole

Noi-Notizie


Sceriffo dell'Ohio accusato di aver rubato pillole

Qualcosa è marcio in un dipartimento dello sceriffo dell'Ohio, dove lo sceriffo è stato privato del distintivo e della pistola la scorsa settimana, per presunto furto antidolorifici dalle cassette della spazzatura della polizia e dove il detective che lo ha toccato è stato messo in congedo retribuito per aver affermato di aver compromesso un'indagine sul brutale omicidio di una madre single.

Il poliziotto della contea di Sandusky Kyle Overmyer è stato incriminato da un gran giurì con 43 accuse, compreso il furto Percocet e altri potenti antidolorifici , intascando fondi della contea e manomettendo le prove. Le accuse derivano da una denuncia del 2015 alle agenzie statali e federali di sei capi della polizia di zona, tra cui il detective Sean O'Connell, che ha presentato la prima denuncia contro lo sceriffo, il Sandusky Registrati segnalato.


Lo sceriffo e i suoi sostenitori hanno definito l'indagine antidroga 'motivata politicamente'.

Quando è stato raggiunto da The Daily Beast, l'avvocato di Overmyer, Andrew Mayle, ha rifiutato di commentare qualsiasi cosa diversa dalle accuse penali pendenti dello sceriffo, che ha definito 'molto vaghe'. 'Sono stato coinvolto in molti casi di alto profilo in cui il pubblico ministero ha tagliato un grosso atto d'accusa e quando arrivi al processo, non c'è davvero nulla lì', ha aggiunto.

Overmyer non ha risposto ai messaggi lasciati da The Daily Beast. Ma ha detto a una polizia capo , e più tardi il Fremont News-Messenger , stava semplicemente portando via il naufragio capsule di farmaci nell'ambito di un accordo con la Federal Drug Enforcement Administration.

Al processo di Overmyer la scorsa settimana , il procuratore speciale Carol Hamilton O'Brien ha rifiutato di fornire maggiori dettagli sulle accuse, ma alcune delle accuse di furto contro Overmyer sono state rivelate in un rapporto di febbraio dall'ex procuratore della contea di Sandusky e agente speciale dell'FBI John Meyers, un amico e sostenitore di un locale capo della polizia di nome Bruce Gower, anche lui candidato allo sceriffo e che ha perso contro Overmyer nelle primarie repubblicane questa primavera.


Allora, il procuratore O'Brien ha detto al Sandusky Registrati stava esaminando il rapporto, che sosteneva Overmyer ha scritto lui stesso $ 2.500 in assegni per 'droga compra soldi'. I documenti del tribunale affermano anche che Overmyer ha rubato migliaia di dollari dal Fondo per la promozione della giustizia della sua contea, ma non spiegano cosa avrebbe fatto con i soldi.

Il presunto furto di pillole non è certo il primo scandalo che affligge il dipartimento dello sceriffo da quando Overmyer è entrato in carica. Ha affrontato cause federali e una sfilza di casi freddi, incluso uno che ha ottenuto il Dott. Phil trattamento.

A quanto pare, molti di questi casi controversi sono stati guidati dall'uomo che ha denunciato lo sceriffo Overmyer, il detective Sean O'Connell.

In un caso, il corpo della madre single Heather Bogle è stato trovato nel bagagliaio della sua macchina, parcheggiata ai Somerton Apartments a Clyde, Ohio. Bogle aveva lasciato il lavoro alla Whirlpool intorno alle 6:17 del mattino e non era mai più stata vista. Sua madre ha presentato una denuncia di scomparsa il 9 aprile 2015, dopo che Bogle non è riuscito a prendere sua figlia di 5 anni a scuola.


Il giorno dopo, è stato trovato il corpo della mamma single, ilFremont News-Messenger segnalato .

Un referto dell'autopsia in seguito ha fornito maggiori dettagli sulla raccapricciante morte di Bogle: è morta per due ferite da arma da fuoco ai polmoni. Era contusa, picchiata e legata per i polsi e le caviglie. Aveva i capelli tagliati fino al cuoio capelluto in modo irregolare e aveva segni difensivi sul dorso di entrambe le mani, ilNews-Messenger rivelato .

'Non ha nemici di cui siamo a conoscenza', ha detto l'amica di Bogle Angie Ginnever alla stazione televisiva Toledo WTOL dopo che il suo corpo è stato scoperto. “È una mamma così devota. Non ho idea di come sia potuto accadere'.

Il detective O'Connell alla fine ha rilasciato i nomi di tre sospetti nel caso, due giovani uomini di colore e una madre single nera che viveva nel complesso di appartamenti in cui Bogle è stato trovato morto. Uno degli uomini era già incarcerato con l'accusa di armi a Detroit quando è stato annunciato come una persona di interesse. Ha affermato che gli investigatori della contea di Sandusky erano ' cercando di sistemarmi ' a causa della sua razza e ha detto che O'Connell gli ha detto: 'So che non sei tu, ma te lo farò.' (O'Connell ha negato l'accusa e ha detto che tutte le sue interviste con il sospettato erano state registrate su nastro.)


Un altro dei giovani ha detto al Sandusky Registrati che i test del DNA lo hanno scagionato dall'omicidio fin dall'inizio. Tutti e tre i sospettati si sono dichiarati innocenti e nessuno di loro è stato incriminato.

Da parte sua, il detective O'Connell ha rifiutato di dire come i sospetti potrebbero essere collegati tra loro o con Bogle, ma mantenuto che Bogle era stato ucciso dal sospettato incarcerato, usando una pistola che aveva preso dalla sua fidanzata e poi presumibilmente venduta a Detroit (nessuna arma è mai stata recuperata nel caso). A febbraio, quando la donna sospettata era ammanettato accuse non correlate di furto criminale e uso improprio di una carta di credito, O'Connell ha detto al giornale locale: 'Credo che sia responsabile della morte di Heather Bogle. Penso che [sic] essere in prigione sia una buona cosa. Questo dà al pubblico la possibilità di farsi avanti con le informazioni…. Questo dimostra di cosa è capace'.

Tuttavia, la stessa famiglia di Bogle non è del tutto convinta che il dipartimento dello sceriffo abbia i giusti sospettati.

“Lo sceriffo della contea di Sandusky non sta facendo nulla. Non seguiranno le piste, non risponderanno alle telefonate e non invieranno nemmeno le informazioni di profilazione all'FBI come promesso. Qualcuno. Cosa possiamo fare?' La sorella di Bogle, Jennifer, ha scritto su un gruppo Facebook privato quest'anno, secondo ilRegistrati.(Jennifer Bogle non ha restituito i messaggi per i commenti lasciati da The Daily Beast.)

E il fratellastro di Bogle, Josh Feasel, ha detto a The Daily Beast che O'Connell si è rifiutato di indagare sull'ex fidanzata di Bogle, che si è trasferita in Florida dopo l'omicidio. Il fratello dice di aver avvertito O'Connell dei problemi di Bogle con il suo ex, che ha descritto come possessivo.

'Ogni volta che chiamavo [il detective O'Connell] con i fatti, lo respingeva automaticamente', ha detto Feasel. 'Stanno cercando di imputare questo omicidio a tre persone di colore che non credo abbiano avuto nulla a che fare con esso'.

Il detective 'ha dipinto questo quadro... è stata una rapina finita male', ha aggiunto, 'ma non si tagliano i capelli a qualcuno [durante una rapina] e li si picchia a morte'.

Il Daily Beast non è riuscito a contattare O'Connell per un commento.

La morte di Bogle è stata una grande storia per la stampa locale, che accusato sia O'Connell che Overmyer di aver fornito al pubblico informazioni contraddittorie su molti altri casi di alto profilo nella contea di Sandusky. Uno riguardava un'indagine del 2007 sulla morte del 37enne Craig Burdine, morto dopo che i poliziotti di Fremont lo avevano arrestato e i carcerieri della contea di Sandusky avrebbero usato una pistola Taser su di lui tre volte nel tentativo di sottometterlo.

Secondo quanto riferito, il detective O'Connell, all'epoca agente di polizia di Fremont, aveva assicurato ai Burdine nel 2007 che avrebbe indagato sulla morte del figlio. A quei tempi, lo sceriffo Overmyer era un capitano assegnato alla supervisione della prigione, ilRegistratisegnalato.

Tuttavia, durante una deposizione, O'Connell ha testimoniato di non aver mai considerato il gioco scorretto da parte del personale della contea di Sandusky. E ha ammesso di essersi rifiutato di intervistare gli agenti coinvolti, come mostrano i documenti del tribunale.

Il padre di Burdine, che ha prestato servizio nella Marina degli Stati Uniti, ha speso i suoi risparmi di una vita, più di 391.000 dollari, per 40 milioni di dollari. causa per omicidio colposo contro la contea di Sandusky e Fremont per ritenere la polizia responsabile dell'omicidio di suo figlio. La sua denuncia è stata respinta nel 2012 dopo che ha finito i soldi e il suo avvocato è stato rilasciato su cauzione, ha affermato. Nel 2014, un gran giurì ha stabilito che le forze dell'ordine non hanno usato una forza eccessiva nel caso di Burdine.

Nel 2010, il dipartimento dello sceriffo si è ritrovato di nuovo nei guai, dopo che la polizia ha sparato e ucciso un uomo di 26 anni che avrebbe bevuto per due giorni e ha minacciato di uccidere sua madre.

Nel luglio di quell'anno, Tracy Jones ha chiamato il 911 in cerca di aiuto per suo figlio di 26 anni, Bryan. Jones ha detto a un centralinista che Bryan aveva caricato armi nella casa che condivideva con i suoi genitori, il... Lama di Toledo segnalato.

Erano circa le 21:45. quando Jones ha chiamato. 'Non avrei mai chiamato la polizia se avessi saputo che gli avrebbero sparato', ha detto Jones alLama.

Jones ha detto ai deputati che credeva che il fucile di suo figlio fosse vuoto e che fosse svenuto. Nessuno era in casa e sarebbe stato ferito, ha detto il padre preoccupato ai poliziotti, secondo un $ 20 milioni illecito-morte causa contro lo sceriffo e due vice. La famiglia Jones ha perso il caso al processo nel 2014.

Una squadra SWAT, tra cui Overmyer, ha preso d'assalto la residenza intorno alle 23:30. (Non è chiaro se O'Connell sia stato coinvolto nel caso Jones.) Un ufficiale ha sparato due granate flash-bang attraverso la finestra anteriore mentre altri tre sono entrati dalla porta sul retro, afferma la denuncia. Subito dopo, Bryan si è svegliato e ha urlato: 'Perché?' mentre i deputati gli hanno vomitato proiettili in testa e nel corpo.

La versione degli eventi della contea differisce leggermente da quella della famiglia. Gli agenti hanno affermato di aver visto Jones seduto sul divano, con in mano un fucile da caccia, e di aver tentato senza successo di contattarlo telefonicamente, secondo ilNews-Messenger. Il capo della squadra SWAT, il vice Jose Calvillo, che aveva una storia di disciplinare problemi - ha affermato in una deposizione di aver visto Jones 'rivolgere il fucile nella direzione in cui eravamo', ilNews-Messengersegnalato.

In un rapporto indipendente, la polizia di stato ha approvato le azioni dello sceriffo, affermando: 'Bryan P. Jones ha mostrato numerosi indicatori che collegano questa situazione a un 'suicidio da parte di un poliziotto''. Nel maggio 2013, un gran giurì rifiutato per cercare accuse penali contro il vice Calvillo e suo fratello e il collega vice Mario Calvillo, che le autorità hanno detto che hanno sparato 14 colpi a Jones.

Overmyer faceva parte della squadra SWAT quel giorno. Lui testimoniato al processo: “Volevo l'elemento sorpresa. Bryan Jones avrebbe lasciato cadere l'arma, lo avremmo ammanettato, portato via e fatto aiutare'.

Ma la famiglia credeva che l'ufficio dello sceriffo non avesse intenzione di aiutare Bryan. La squadra SWAT 'era così selvaggia di delusioni e rabbia che sono stati trovati proiettili nei muri e nelle strutture in legno della residenza', ha affermato la causa. Un gruppo di tre giudici del sesto circuito d'appello degli Stati Uniti a Cincinnati ha respinto gli argomenti per un nuovo processo. I Jones avvocato di famiglia ha promesso di combattere fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti.

Alcuni anni dopo, O'Connell ha affrontato le critiche quando è stato l'investigatore principale nella morte di Jacob Limberios, un padre di 19 anni che è stato colpito a morte alla testa nel marzo 2012. Le autorità hanno affermato che Limberios era stato a una festa con altre tre persone in una casa di York Township.

Un avido proprietario di armi, Limberios ha portato un revolver a casa di un amico e ha lasciato che tre amici si alternassero per provare a sparare con la pistola nel cortile sul retro. La sua morte irrisolta è diventata una serie in due parti sul Dott. Phil spettacolo, in cui due testimoni su tre hanno fatto un test della macchina della verità e fallito .

La famiglia di Limberios ha accusato il detective di aver fornito informazioni contrastanti, affermando che uno dei tre testimoni ha accidentalmente sparato a Limberios. O'Connell ha poi concluso che la vittima si è sparata senza fornire ulteriori dettagli, ilRegistrati segnalato .

Il coroner della contea avrebbe dichiarato la morte di Limberios un suicidio accidentale senza mai visitare la scena, intervistare testimoni o esaminare il corpo. Piuttosto, ha preso la sua decisione dopo aver parlato al telefono con il vice sceriffo, ABC News segnalato .

Nel 2013, il procuratore generale dell'Ohio Mike DeWine ha annunciato che un gran giurì speciale aveva stabilito che la morte di Limberios non era un suicidio ma uno strano incidente. Gli investigatori statali hanno scoperto che la pistola dell'adolescente aveva un meccanismo di sicurezza difettoso.

O'Connell non è stato condannato per alcun illecito né disciplinato in relazione a nessuno dei casi di cui sopra.

O'Connell ha affrontato difficoltà più serie nel caso di Heather Bogle, la madre single uccisa, e potrebbe rivelarsi la rovina del detective. Durante l'estate, anche se il procuratore speciale stava concludendo la sua indagine sul presunto furto di pillole da parte dello sceriffo Overmyer, messo in moto dalle lamentele di O'Connell, Overmyer sospeso O'Connell e rilasciato un rapporto sulla condotta del detective nell'affare Bogle, sostenendo di aver commesso un crimine inviando informazioni riservate sul caso a un amico.

La denuncia dello sceriffo è stata indirizzata al procuratore della contea Tom Stierwalt per determinare se O'Connell dovrà affrontare accuse penali, ilRegistrati segnalato .

Nel frattempo, nonostante le polemiche che perseguitano il suo ufficio, Overmyer ha promesso di rimanere in carica e al ballottaggio questo novembre.

Il rifiuto dello sceriffo di dimettersi ha fatto piangere i critici e le famiglie di alcune vittime.

'Questo incubo è ancora la mia realtà', ha detto Josh Feasel, il fratellastro di Heather Bogle. 'Il pubblico in generale vuole credere che le forze dell'ordine siano buone... le persone in queste comunità non credono a queste cose finché non esce un'accusa di 43 conteggi'.

Bruce Gower, il capo della polizia che ha perso le primarie contro Overmyer, ha negato che le accuse di furto di pillole contro lo sceriffo fossero di natura politica e ha osservato a The Daily Beast: 'Hai uno sceriffo che è sotto accusa... Hai l'investigatore capo che il sceriffo messo in congedo.

“L'intero posto è un disastro. Sarà un lungo processo per raddrizzarlo.”