Il principe Filippo, marito della regina Elisabetta e duca di Edimburgo, muore a 99 anni

Arte-E-Cultura


Il principe Filippo, marito della regina Elisabetta e duca di Edimburgo, muore a 99 anni

P sciacquare Filippo , marito e amata consorte di Regina Elisabetta II , è morto venerdì mattina al Castello di Windsor.

La morte di Filippo segna un cupo punto di arrivo per una delle più straordinarie storie d'amore reali degli ultimi tempi. La regina entrerà ora in un periodo di lutto di otto giorni, con il funerale di Filippo che dovrebbe svolgersi nella cappella di San Giorgio nel castello di Windsor.


Filippo incontrò per la prima volta la regina quando erano entrambi bambini e si sposarono nonostante la feroce opposizione dell'establishment, che temeva che i suoi antenati germanici avrebbero alienato il pubblico. Nonostante le voci spesso ripetute di donnaiolo da parte sua, la loro era una cosa rara: un matrimonio reale duraturo e veramente solidale.

Se ami la copertura reale di The Daily Beast, speriamo che ti piaccia The Royalist, una serie riservata ai membri per Beast Inside. Diventare membro per riceverlo nella tua casella di posta domenica.

I loro ultimi anni insieme hanno riservato anche una grande sorpresa. Filippo , che si è ritirato dai doveri reali attivi nell'agosto 2017, aveva programmato di andare in pensione in gran parte da solo, vivendo tranquillamente in una fattoria nella tenuta di Sandringham mentre sua moglie rimaneva, per la maggior parte, a svolgere i suoi doveri a Londra. Tuttavia, quando la pandemia di coronavirus ha colpito, Filippo e Sua Maestà sono tornati a vivere insieme, formando una bolla e vivendo insieme al Castello di Windsor da Pasqua 2020 per quattro mesi.

Era di gran lunga il periodo di tempo più lungo che il duo itinerante avesse mai trascorso insieme continuamente in reciproca compagnia e sotto lo stesso tetto.


Poi hanno viaggiato insieme in Scozia per un mese , prima di dirigersi a Wood Farm fino all'ottobre 2020. Philip è quindi tornato a Windsor con la regina, e si sono di nuovo rinchiusi lì fino a Natale e nel 2021. Nel febbraio 2021, Philip è stato portato in ospedale a Londra da Windsor dopo essersi sentito male . Aiutanti ha minimizzato la gravità della sua malattia e ha sottolineato che è entrato in ospedale senza aiuto.

Philip ha trascorso 14 giorni e 13 notti presso l'ospedale privato King Edward VII prima di essere trasferito all'ospedale di St. Bartholomew, dove i medici lo hanno curato per un'infezione, oltre a osservarlo e testarlo per una condizione cardiaca preesistente.

È stato visto l'ultima volta in pubblico il 16 marzo, mentre lasciava l'ospedale di Londra, dove si stava riprendendo. Ha trascorso 28 giorni in totale in ospedale. Alla fine è morto venerdì mattina, 'pacificamente', ha riferito il palazzo.

È stata pianificata da tempo una processione militare a Londra per onorare il duca, ma la partecipazione del pubblico sarà probabilmente limitata a causa delle normative COVID. Dovrebbe essere sepolto nei terreni di Frogmore House.


Annuncio pubblicitario

C'erano stati molti altri problemi di salute, incluso un attacco di cuore a Natale 2011, e due volte ricoverato in ospedale con infezioni nel 2012. Le preoccupazioni per la sua salute sono aumentate di nuovo dopo che lui e la regina non sono riusciti a recarsi a Sandringham per il Natale 2016. Il palazzo ha detto che la coppia aveva 'un forte raffreddore'.

Nonostante i suoi anni avanzati e i problemi di salute, Philip ha mantenuto un programma di eventi il ​​più completo possibile e ha continuato il suo amato sport della guida in carrozza fino a quando il coronavirus non lo ha reso impraticabile. Era anche un inventore da cortile con a fascino per la scienza , comeLa coronamostrato in un episodio incentrato sullo sbarco sulla luna.

Il principe Filippo, che avrebbe compiuto 100 anni il 10 giugno, è nato il principe Filippo di Grecia e Danimarca sull'isola greca di Corfù nel 1921. È stato deriso alla scuola di preparazione per non avere cognome, ed essere sempre conosciuto come 'Filippo della Grecia”. Ha preso il cognome Mountbatten quando è diventato cittadino britannico naturalizzato prima di sposare Elizabeth.

Il padre di Filippo, Andrea, era il fratello del re di Grecia, e sua madre, Alice Battenberg (la formulazione germanica originale del nome Mountbatten), era una nipote della regina Vittoria. Alice era molto bella ma quasi completamente sorda. Ha camuffato la sua disabilità imparando a leggere le labbra in più lingue.


Nel dicembre 1922, i genitori di Filippo furono costretti a lasciare la Grecia in fretta dopo che suo zio fu deposto come re, e Filippo, che allora aveva solo 1 anno, fu portato di nascosto fuori dal paese in una culla fatta di una cassetta di frutta.

Annuncio pubblicitario

Il padre di Philip in seguito trascorse la maggior parte del resto della sua vita vivendo uno stile di vita da playboy nel sud della Francia, ma sua madre fu mandata in un istituto psichiatrico in Germania nel 1930. Ad Alice fu 'diagnosticata' una 'condizione libidica nevrotica pre-psicotica' e su consiglio di Sigmund Freud, fu sottoposta ad un'esposizione delle gonadi ai raggi X, al fine di accelerare la menopausa.

I genitori di Filippo lo vedevano raramente, e trascorse la maggior parte della sua infanzia in collegi o con lo zio materno, Louis ('Dickie') Mountbatten . Philip è andato a scuola in Inghilterra, Germania, e poi a Gordonstoun in Scozia, dove è stato capo delle squadre di cricket e hockey della scuola ed è diventato caposcuola.

Dopo la sua infanzia travagliata, ha detto che era un posto in cui si sentiva davvero a casa, e ha guardato indietro con affetto al suo tempo lì, nonostante la dura scuola che includeva docce fredde ogni mattina.

'Abbiamo mangiato cracker allo zenzero e limonata a cui si è unito e poi ha detto: 'Andiamo ai campi da tennis e divertiamoci un po' a saltare sopra le reti!''— La governante della principessa Elisabetta

La principessa Elisabetta e Filippo si incontrarono per la prima volta quando parteciparono al matrimonio della cugina di Filippo, la principessa Marina di Grecia, con il duca di Kent, che era uno zio della principessa Elisabetta, nel 1934. Le cose aumentarono quando fece una visita a Buckingham Palace nel 1939. Aveva 18 anni ed Elisabetta ne aveva 13. La governante della futura regina descrisse come, mentre stavano giocando con una ferrovia a orologeria, Filippo entrò nella stanza e tutto cambiò.

“Per un po' si sono inginocchiati fianco a fianco a giocare con i treni. Presto si annoiò con questo', ha detto la governante della principessa Elisabetta. 'Avevamo cracker allo zenzero e limonata a cui si unì e poi disse: 'Andiamo ai campi da tennis e divertiamoci un po' a saltare sopra le reti!' Ai campi da tennis, pensavo che si mettesse in mostra un po' troppo. Lilibet (Elizabeth) disse: 'Com'è bravo! Quanto in alto può saltare!' Ha passato molto tempo a stuzzicare la piccola Margaret.

Annuncio pubblicitario

Più tardi quella sera, quando Filippo andò a cena dal re, Elisabetta era già stata mandata a letto, secondo il programma dell'asilo.

Philip si arruolò nella Royal Navy nel 1939 e frequentò il Dartmouth College come cadetto.

Filippo non fu protetto da alcun patronato reale e fu attivo nella seconda guerra mondiale. Come membro della Royal Navy, era incaricato di far funzionare i proiettori su una corazzata chiamata Valiant. Nella battaglia di Capo Matapan, dove gli inglesi annientarono gran parte della flotta italiana in un attacco notturno, Filippo fu insignito di una medaglia e menzionato nei dispacci per la sua abilità con le luci, che contribuì ai risultati devastanti.

Quando gli è stato chiesto dell'azione in seguito da sua cugina Alexandra, Philip le ha detto: 'È stato vicino all'omicidio come qualsiasi cosa potrebbe essere in tempo di guerra. Gli incrociatori sono appena esplosi in tremendi strati di fiamme”. Immediatamente dopo l'attacco, Philip ha usato i suoi riflettori per setacciare l'oceano in cerca di sopravvissuti da salvare.

Nel 1947, per aprire la strada al matrimonio con Elizabeth, divenne un suddito britannico naturalizzato e adottò il cognome Mountbatten, una versione anglicizzata del nome di sua madre, Battenberg. Le sue connessioni tedesche furono fonte di preoccupazione per alcuni membri della famiglia reale subito dopo la seconda guerra mondiale, ma i tentativi di dissuadere Elisabetta dal sposarlo si rivelarono inutili. Si convertì dalla religione greco-ortodossa alla religione anglicana e rinunciò alla sua fedeltà alla corona greca.

La regina e il principe Filippo, il duca di Edimburgo, tornano in visita a Broadlands, per celebrare il loro anniversario di nozze di diamante il 20 novembre 2017. I reali trascorsero la loro prima notte di nozze a Broadlands nell'Hampshire nel novembre 1947, l'ex casa dello zio del principe Filippo, conte. Mountbatten.

Tim Graham/Getty Images

Annuncio pubblicitario

Il fidanzamento tra la principessa Elisabetta e il tenente Philip Mountbatten RN fu annunciato il 9 luglio 1947 e si sposarono nell'Abbazia di Westminster il 20 novembre 1947. Il giorno prima del suo matrimonio, il re Giorgio VI chiamò il suo futuro genero Filippo come Duca di Edimburgo, Conte di Merioneth, e Barone Greenwich, di Greenwich nella Contea di Londra.

Nel febbraio 1952, Filippo ed Elisabetta erano in Kenya presso l'hotel Tree Tops durante un tour del Commonwealth quando giunse la notizia della morte del padre della principessa, re Giorgio VI. Tornarono in Gran Bretagna perché la principessa assumesse il suo nuovo ruolo di regina Elisabetta II e il principe Filippo come consorte reale.

Si dimise dalla Royal Navy e dedicò la sua vita a sostenere la regina, ma si diceva che avesse avuto diverse relazioni. Un mese prima che Elizabeth partorisse, Philip fu presentato a Pat Kirkwood, la prima delle showgirl con cui si diceva avesse avuto una relazione, e le cui gambe il critico teatrale Kenneth Tynan definì 'l'ottava meraviglia del mondo'. '

Nonostante fosse costretto a camminare 'due passi dietro' a sua moglie, era considerato un capofamiglia a volte tirannico, nonché un marito e consorte profondamente devoto. Il principe Carlo si è lamentato davanti alla telecamera con il regista Jonathan Dimbleby della ferocia di suo padre.

'Quando finalmente si è dimesso dalla vita pubblica nel 2017, era patrono, presidente o membro di oltre 780 organizzazioni'.

Philip sarà anche ricordato per i suoi oltraggiosi commenti sessisti e razzisti. Ha detto agli studenti di non rimanere in Cina troppo a lungo o avrebbero sviluppato 'occhi a fessura', ha detto che una scatola dei fusibili mal montata sembrava essere stata installata da un 'indiano' e disse all'amministratore delegato di un parco eolico deve credere nelle favole se ha mai pensato che l'energia eolica avrebbe funzionato. Poche settimane prima della celebrazione del giubileo, ha commentato che sarebbe stato 'arrestato' se avesse 'decompresso' una donna che indossava un vestito con la zip.

Annuncio pubblicitario

I commenti hanno oscurato il suo fenomenale impegno per la vita reale e una vita di devoto impegno. quando si è finalmente dimesso dalla vita pubblica nel 2017 , era patrono, presidente o membro di oltre 780 organizzazioni.

IlTelegrafo calcolato che , nel corso della sua vita, ha svolto oltre 22.000 impegni pubblici, ha fatto 637 visite all'estero da solista e ha tenuto 5.493 discorsi.

Il principe Filippo era abbonato alla rivistaRecensione del disco volante, e una volta mandò il suo scudiero, Sir Peter Horsley, 'a incontrare un umanoide extraterrestre in una casa a Ealing', secondo lo scrittore Philip Eade.

I suoi interessi includevano il volo, la vela, il polo, la guida in carrozza e il tiro.

Philip lascia la moglie, quattro figli, otto nipoti e dieci pronipoti.

Il principe Filippo, duca di Edimburgo, partecipa al matrimonio della principessa Eugenia di York con Jack Brooksbank presso la Cappella di San Giorgio il 12 ottobre 2018 a Windsor, in Inghilterra.

Alastair Grant - Piscina WPA/Getty Images