Una vera riconciliazione tra il principe Harry e il principe William deve includere Meghan Markle

Arte-E-Cultura


Una vera riconciliazione tra il principe Harry e il principe William deve includere Meghan Markle

Il principe Harry è uscito dal funerale di suo nonno sabato pomeriggio e, abbastanza convenientemente, ha incontrato suo fratello William e la moglie Kate proprio mentre passavano davanti alle telecamere della BBC che trasmettevano un feed in comune al mondo.

Nei circoli di cronaca reale, il punto occupato dalla telecamera della piscina è spesso noto come 'posizione fissa' o FP, e il FP è sempre il fulcro di qualunque performance reale stia avvenendo, e l'importanza di mettere su un bello spettacolo mentre passavano il FP era chiaramente in cima alle menti dei giovani reali sabato.


Kate, in particolare, ha fatto la sua parte in questo gioco in miniatura alla perfezione mentre aspettava Harry, ruppe il ghiaccio con parole amichevoli e un sorriso, lo accompagnò verso suo fratello, e poi si ritirò per permettere loro di chiacchierare.

Era abbastanza chiaro che Kate stava assumendo il comando e non avrebbe permesso un'altra debacle visiva, come quella che si è verificata al Commonwealth Service dello scorso anno, quando i due lati dell'ex fab four gelidamente ignorati l'un l'altro, per accadere sul suo orologio.

Se ami la copertura reale di The Daily Beast, speriamo che ti piaccia The Royalist, una serie riservata ai membri per Beast Inside. Diventare membro per riceverlo nella tua casella di posta domenica.

Invece, quello a cui abbiamo assistito è stato un dimostrativo metaforico schiarirsi la gola in anticipo rispetto a quella che si intende essere almeno un'ora che Harry, William e Charles hanno trascorso chiusi in conversazione negli appartamenti privati ​​della regina, avvalendosi di un'esenzione alle regole del coronavirus britannico che consente 15 persone da radunare per una veglia.


Il buon senso suggerirebbe che era improbabile che usassero l'occasione solenne per scavare nei dettagli delle affermazioni di Harry contro la sua famiglia nell'intervista sua e di Meghan a Oprah Winfrey - in cui descrivevano il presunto razzismo reale, una famiglia e un'istituzione che ignoravano i suoi sentimenti suicidi e i suoi parenti maschi come 'intrappolati' nella monarchia.

Ma in questa fase anche discutere dei relativi meriti dei panini al cetriolo rappresenterebbe un trionfo di riconciliazione reale e perdono insuperabile da quando Harry ha invitato Fergie al suo matrimonio.

Naturalmente, c'è una lettura alternativa dell'intera situazione, che è che quando la vista di due fratelli che si scambiano convenevoli dopo il funerale del nonno è presa come un grande segno di pacificazione, allora la famiglia coinvolta ha un problema epico tra le mani .

Duncan Larcombe, un ex corrispondente reale per ilsolee autore di Il principe Harry: The Inside Story ha dichiarato al Daily Beast: 'L'idea che sia stata coreografata è al 100% azzeccata. Harry e William avranno entrambi saputo che tutti gli occhi erano puntati su di loro e che ogni gesto che avrebbero potuto fare l'un l'altro sarebbe stato di enorme interesse a causa di ciò che avrebbe significato. Ho coperto abbastanza eventi reali per sapere che non ci viene dato da mangiare nulla che non vogliano assolutamente segnalarci.


“Detto questo, il fatto che volessero attivamente essere fotografati insieme è un segnale molto incoraggiante. Ho pensato che fosse molto interessante vedere anche il ruolo di Kate. Non dimentichiamo che non sono passate molte settimane da quando la moglie di Harry ha accusato Kate di essere una bugiarda . Il coinvolgimento di Kate ci dice che c'è ancora una relazione tra Kate e Harry, che una volta l'ha descritta come la sorella che non ha mai avuto'.

La passeggiata su per la collina era sicuramente migliore del piano originale, che avrebbe visto Harry salire sulla sua macchina prima di essere portato fuori dalla vista delle telecamere. È probabile che il palazzo sia stato deliziato da una storia nel Mail giornalieraLunedi che raffigurava l'allontanamento delle auto, costringendo la passeggiata così casuale, come un colpo da maestro diplomatico del principe Carlo che aveva salvato la monarchia.

Ian Lloyd , scrittore e fotografo che ha seguito i reali per molti anni, ha dichiarato a The Daily Beast che il simbolismo deliberato dell'incontro tra William e Harry non deve essere sottovalutato.

“è stato un momento di guarigione. E toglie la pressione quando si incontrano di nuovo il 1° luglio per l'inaugurazione della statua di Diana. '— Ian Lloyd

“Conoscono le telecamere e sanno quanto siano importanti questi tipi di segnali visivi. Non è stato un caso che le macchine siano state trattenute e che William e Harry abbiano salito insieme la collina proprio in quel punto, di fronte a dove si trovava la piccola tenda dello studio della BBC. Voglio dire, avrebbero potuto girare l'angolo e nessuno li avrebbe visti parlare. Non è mai davvero casuale con i reali. Ma è stato un momento di guarigione. E toglie la pressione quando si incontrano di nuovo il 1° luglio per l'inaugurazione della statua di Diana”.


Dato che sono stati Charles e William a ricevere le critiche più taglienti da parte di Harry nell'intervista a Oprah sua e di Meghan, il fatto che i giornali siano stati pieno di rapporti che Harry abbia passato il pomeriggio a chiacchierare con William e il loro padre, il principe Carlo, e che Charles avesse parlato a lungo con Harry, furono tutti presi come un segnale positivo di potenziale riconciliazione.

Lunedì mattina, tuttavia, il senso degli eventi di sabato che hanno segnato una vera svolta stava svanendo poiché è stato riferito che Harry si stava preparando a tornare in California lunedì o martedì, mancando il compleanno di sua nonna.

Questo potrebbe non essere il gesto insensibile che appare a prima vista. Come tante cose di questi tempi, va visto attraverso il filtro del COVID: il semplice fatto è che mentre Harry poteva usufruire di un'esenzione per gli ospiti del funerale che assistevano a una veglia per un massimo di 15 persone il sabato sera, non avrebbe essere legalmente autorizzato ad andare a casa di sua nonna martedì per augurarle buon compleanno.

Ma poi ilpostasegnalato Harry potrebbe restare per la festa di compleanno, poiché ha prenotato un volo per gli Stati Uniti.

I reali sono, come sempre, in movimento. La possibile partenza di Harry prima, o la mattina presto, del primo compleanno di sua nonna da vedova sarebbe un errore tattico (i portavoce dei Sussex si sono rifiutati di commentare i piani di viaggio di Harry) per quanto riguarda l'ottica importantissima e molto delicata di la situazione sono interessati. Una rapida partenza alla fine servirebbe da verdetto piuttosto deprimente sul vero stato delle relazioni tra le case di Sussex e Windsor.

Lo scrittore Tom Bower , autore della biografia incisiva e rivelatrice del principe Carlo, Principe ribelle , ha detto della chiacchierata dei fratelli mentre camminavano su per la collina: “Penso che sembrasse buono, ma il problema rimane che l'intervista di Oprah è stata incredibilmente ostile. È molto difficile vedere come si superano rapidamente accuse così palesi. Anche se penso che Harry avrebbe potuto essere aperto a qualche discussione con suo padre e William dopo il funerale di sabato, il vero problema è se Meghan è d'accordo su qualunque cosa abbiano concluso, e immagino che abbia un'opinione molto diversa'.

'Penso che per quanto tutti vorrebbero che Harry e la sua famiglia si riunissero, è difficile vedere come ciò possa accadere senza una sorta di scuse pubbliche da parte dei Sussex.' - Tom Bower

Ovviamente, senza Meghan presente, è difficile vedere una riconciliazione come qualcosa di diverso da uno sforzo alle prime armi.

Larcombe ha detto: 'Meghan non poteva volare perché era incinta, ma non è fino a quando non vediamo loro quattro insieme, o non vediamo qualcosa di simile a quello che abbiamo visto sabato con Meghan inclusa, che possiamo effettivamente vedere alcuna conferma che tutte le parti sono in realtà desiderose di trovare una soluzione a questo e lasciarsela alle spalle.

'Non sto dicendo che Harry e Megan si sentano sicuramente in modo diverso, ma forse la dinamica era diversa perché Meghan non era accanto a Harry'.

Bower ha dichiarato al Daily Beast: 'Penso che sia molto difficile. Penso che per quanto tutti vorrebbero che Harry e la sua famiglia si riunissero, è difficile vedere come ciò possa accadere senza una sorta di scuse pubbliche da parte dei Sussex. Le accuse erano così gravi e Meghan sembra essere così ostile alla famiglia reale che, a meno che non abbia un ripensamento, è difficile vedere come sia possibile una sorta di pace e tregua'.