L'RNC sta potenziando la sua macchina per la raccolta fondi 'predatoria'

Politica


L'RNC sta potenziando la sua macchina per la raccolta fondi 'predatoria'

Mentre il Comitato nazionale repubblicano accelera la sua operazione di raccolta fondi per le elezioni di medio termine, il gruppo del GOP sta riprendendo alcune delle sue tattiche più losche, e le sta facendo un ulteriore passo avanti.

Proprio questa settimana, l'RNC ha inviato messaggi di testo e email ai sostenitori repubblicani avvisandoli che il loro 'stato di pagamento' era 'incompleto', sembrando mascherare una richiesta di raccolta fondi come una fattura non pagata. E le email di lunedì dall'RNC attingono allo stesso tema, usando le parole 'ULTIMO AVVISO' nell'intestazione per implorare i donatori di attivare un 'abbonamento a vita'.


L'RNC non si preoccupa di spiegare cosa significhi in realtà un 'abbonamento a vita'.

Altre sollecitazioni affermano che un''offerta con impatto del 250%' è 'esclusiva per TE', senza chiarire cosa sia un''offerta con impatto' o spiegare come verrebbe pagata la donazione implicita del 250% corrispondente. (Quella manovra, che Anche i democratici usano abitualmente , è secondo quanto riferito sotto la revisione del Dipartimento di Giustizia.) E altre e-mail suggeriscono falsamente che i contributi all'RNC sosterranno la recente causa di Trump contro le società di social media, anche se l'RNC non svolge alcun ruolo in tale contenzioso.

'Tutti insieme, questi sono i tipi di tattiche predatorie che si vedono solo nei modelli più truffaldini', ha affermato Jordan Libowitz, direttore delle comunicazioni per l'organismo di vigilanza del governo Citizens for Responsibility and Ethics a Washington (CREW).

L'idea generale alla base di avere donatori pubblici in primo luogo, ha detto Libowitz, è la libertà di parola. 'Ma si tratta del diritto di esprimere le proprie opinioni politiche, invece di essere indotti a farlo, che in alcuni luoghi è illegale', ha rattristato. 'Quello che stiamo vedendo qui si avvicina molto a questo.'


Un portavoce dell'RNC non ha risposto alle domande di The Daily Beast per questo articolo.

Le tattiche sono un'estensione dei dubbi schemi di raccolta fondi che i repubblicani hanno implementato nel 2020, entrambi prima di e dopo l'elezione. Alla fine di dicembre, Trump ha respinto un'email simile alle recenti esplosioni di 'stato di pagamento incompleto' dell'RNC. E mentre quegli sforzi di raccolta fondi hanno suscitato critiche diffuse per i donatori fuorvianti su un certo numero di fronti , si sono rivelati redditizi, tirando dentro mezzo miliardo di dollari tra metà ottobre e fine novembre.

'Tutti insieme, questi sono i tipi di tattiche predatorie che vedi solo nei modelli più truffaldini'— Jordan Libowitz, direttore delle comunicazioni per l'organismo di vigilanza del governo Citizens for Responsibility and Ethics a Washington (CREW)

Questa primavera, giornalisti sezionato quelle tattiche, in particolare l'opzione preselezionata per rendere le donazioni ricorrenti mensilmente. Secondo quanto riferito, tale pratica è ora oggetto di indagine in almeno quattro stati . E anche se i Democratici impiegano anche donazioni ricorrenti, anche se in misura minore, le loro caselle non vengono preselezionate. Gli utenti devono selezionare attivamente tale opzione, piuttosto che deselezionare l'opzione predefinita per i repubblicani.

Inoltre, il processo di rinuncia alle e-mail di raccolta fondi è difficile da navigare.


'Dal momento che i donatori tendono ad essere più anziani e forse meno fluenti con Internet, o non possono vedere la stampa fine sul loro telefono, questo tipo di trucchi sembra destinato a strappare più soldi possibile a un sostenitore, indipendentemente dalle intenzioni di quella persona. ', ha detto Libowitz.

Se i donatori cercano di rinunciare ai contributi ricorrenti su la pagina del RNC , vengono colpiti da un pop-up grafico a tutta pagina che li implora di riconsiderare, per timore di compiacere 'la sinistra radicale'.

'ASPETTARE!' si legge il pop-up, sopra un campo di sirene rosse. La stampa più piccola dice: 'La sinistra radicale è così felice che tu abbia deselezionato quella casella. Non dare loro quello che vogliono!”

Immagine dello schermo

Dopo l'assalto alla raccolta fondi del 2020, il GOP ha lottato con una crisi di identità spaccata dall'attacco del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti. I leader del partito hanno persino segnalato un'apertura a prendere le distanze da Trump. In risposta, l'ex presidente ha inviato avvisi di cessazione e dismissione alle armi ufficiali di raccolta fondi repubblicane, chiedendo che smettano di usare il suo nome e le sue sembianze.


Quel divario si è rapidamente chiuso, tuttavia, quando Trump ha riunito a tentacolare apparato di raccolta fondi progettato per soffocare il dissenso interno. Mesi dopo, il suo nome e la sua faccia sono stati ancora una volta incollati sulle e-mail dell'RNC.

Queste nuove tattiche dell'RNC fanno eco alle accuse in un recente federale convinzione di un operatore PAC truffa, secondo Paul Ryan, vicepresidente della politica e del contenzioso presso Common Cause, un gruppo di difesa della riforma finanziaria della campagna.

'Il Dipartimento di Giustizia ha notato nel documento di accusa che le bugie nelle e-mail di raccolta fondi del PAC costituivano 'false dichiarazioni materiali' che hanno fuorviato i potenziali donatori', ha detto Ryan al Daily Beast. 'L'RNC è a conoscenza del fatto che raccontare bugie nelle e-mail di raccolta fondi può esporle a procedimenti penali per frode'.

'L'RNC è a conoscenza del fatto che raccontare bugie nelle e-mail di raccolta fondi può esporle a procedimenti penali per frode.' - Paul Ryan, vicepresidente della politica e del contenzioso presso Common Cause

Oggi, tuttavia, Trump è un querelante, condurre un'azione legale collettiva contro le società di social media. E quattro recenti e-mail dell'RNC, inviate il 7, 8, 9 e 12 luglio, suggeriscono che i soldi dei donatori andranno a sostenere questo sforzo.

'Per favore, contribuisci SUBITO A QUALSIASI IMPORTO per mostrare il tuo sostegno alla causa del presidente Trump contro Big Tech', affermavano tre delle e-mail.

Né l'RNC né i comitati politici di Trump hanno legami ufficiali con quella causa e sarebbero vietati per legge dal prestare il loro sostegno finanziario.

Il Daily Beast ha passato in rassegna le recenti sollecitazioni democratiche collegate al presidente Joe Biden. Sebbene meno aggressive e meno frequenti, quelle e-mail includono anche scadenze apparentemente inesistenti e tentano di indurre i potenziali donatori a sputare denaro.

Un recente Biden e-mail , sotto la riga dell'oggetto 'Chiedo', ha detto ai potenziali donatori, 'Non vedo il tuo nome sulla lista' per sostenere gli sforzi per i diritti di voto di base di Demoratic. Altro e-mail , intitolato 'Il tuo record di sostenitore', include un modello di tessera associativa che richiama l'attenzione sul fatto che il destinatario non ha donato.

Ma dove le e-mail dell'RNC chiedono spesso ai sostenitori di contribuire con $ 45 a sostegno del 45 ° presidente, anche se a volte chiedono $ 5, le e-mail di Biden hanno costantemente lanciato ai destinatari regali da $ 7. Anche in questo caso, l'opzione di donazione ricorrente non è stata pre-controllata.

Se qualcuno su una mailing list RNC volesse sfuggire alla raffica di e-mail... quattro solo il martedì, il gruppo rende difficile anche questo.

L'opt-out collegamento porta gli intervistati a un questionario obbligatorio, con la casella 'No, ho cambiato idea' preselezionata. Una domanda successiva chiede quale 'impostazione' di posta elettronica preferiscono, ma le uniche opzioni sono 'tutte' o 'meno', non 'nessuna'.

Gli intervistati devono scegliere un'opzione per inviare la richiesta. 'Inviami tutte le email' è preselezionato.