Lo scandalo Rush Limbaugh si rivela contagioso per gli inserzionisti di Talk-Radio

Blog


Lo scandalo Rush Limbaugh si rivela contagioso per gli inserzionisti di Talk-Radio

Rush Limbaughha creato l'industria radiofonica di destra, e potrebbe romperla.

Perché ora la ricaduta degli insulti da 'troia' contro Sandra Fluke si sta estendendo all'intero genere politico shock-jock.


Premiere Networks, che distribuisce Limbaugh e una serie di altri oratori di destra, ha inviato un'e-mail alle sue affiliate venerdì scorso elencando 98 grandi società che hanno richiesto che i loro annunci vengano visualizzati solo su 'programmi privi di contenuti che si ritiene siano essere offensivo o controverso (ad esempio, Mark Levin, Rush Limbaugh, Tom Leykis, Michael Savage, Glenn Beck, Sean Hannity).”

Questo è grande. Secondo il sito web radiofonico Radio-Info.com, che per primo estratti pubblicati del memo Premiere , tra le 98 aziende che hanno deciso di non sponsorizzare più questi programmi ci sono 'case automobilistiche (Ford, GM, Toyota), compagnie assicurative (Allstate, Geico, Prudential, State Farm) e ristoranti (McDonald's, Subway).' Insieme, questi punti di riferimento della pubblicità radiofonica rappresentano milioni di dollari di entrate.

Valerie Geller, insider del settore e autrice diOltre la potente radio,confermato la tendenza. 'Ho parlato con diversi rappresentanti che riferiscono di avere conversazioni con i loro clienti, che chiedonononessere associato a conduttori controversi in modo specifico e polarizzante, in particolare se tali conduttori sono 'meschini'. non desiderare essere 'incatramato' con il pennello della rabbia, o sopportare la rabbia dei clienti o, peggio, boicottare i prodotti”.

Ci sono già segnali tangibili che le tre dozzine di inserzionisti nazionali e locali chehanno ritirato i loro annuncia partire dalLo spettacolo Rush Limbaughstanno avendo un impatto finanziario.


Ad esempio, gli annunci pubblicati giovedì durante lo spettacolo WABC di Limbaugh a New York consistevano principalmente in annunci di servizio pubblico. Tra le poche pubblicità effettive c'erano spot di un super PAC associato a Newt Gingrich, Lear Capital e il conservatore Hillsdale College. Media Matters ha monitorato le tendenze nazionali lungo le stesse linee. Quando i PSA per le organizzazioni senza scopo di lucro come Big Brothers/Big Sisters e United Negro College Fund vengono eseguiti al posto di vere pubblicità alla radio, significa che lo spettacolo inizia a perdere denaro per la stazione locale. E non commettere errori, il denaro è l'unico barometro del successo di cui l'industria si preoccupa alla fine.

Limbaugh ha contribuito a dimostrare che i talk radio di destra potrebbero essere un grande business, promuovendo l'idea che solo un pregiudizio conservatore consapevole potrebbe bilanciare il pregiudizio liberale inconscio di quelli che sono stati definiti i 'media mainstream'. Nell'ambiente mediatico frammentato emerso dopo il periodo di massimo splendore delle 'tre grandi' reti televisive nazionali, il pubblico di nicchia ristretto ma intenso ha fornito gli ascoltatori e gli spettatori più affidabili e le valutazioni comparative più elevate. Il talento smisurato di Limbaugh ha contribuito a generare decine di imitatori, ma nessuno altrettanto di successo, e alcuni sorprendentemente senza successo. I tentativi di creare corollari radiofonici di sinistra si sono rivelati non meno offensivi ma molto meno popolari, come la poco compianta Air America.

Ma quest'ultima polemica arriva a un punto particolarmentemomento difficile per la radio di destra. Stanno suonando per un gruppo demografico (a volte letteralmente) morente. Rush & Co. è il migliore tra i maschi bianchi anziani. Hanno perso costantemente donne e giovani ascoltatori, alienati dall'approccio arrabbiato, negativo e ossessivo alla conservazione politica. Aggiungete a ciò il fatto che le donne di età compresa tra 24 e 55 anni sono la fascia demografica più premiata per la pubblicità e avrete una tempesta perfetta che emerge dopo i commenti di Sandra Fluke di Limbaugh.

Man mano che cresce la pressione per gli inserzionisti e le stazioni radio affinché abbandonino Rush & Co., si parlerà molto dei pericoli della censura, con gli alleati che parlano di una 'jihad' di sinistra contro Rush (lingua che suo fratello David Limbaugh ha già usato).


Ma l'ironia è che le stesse forze di mercato che il campione di talk-radio di destra sta contribuendo a sigillare il loro destino. Gli inserzionisti stanno abbandonando gli spettacoli perché non vogliono più essere associati alla retorica iperpartigiana e talvolta odiosa. Stanno finalmente tracciando una linea perché i consumatori stanno iniziando a prendere posizione.

Un'ulteriore ironia: proprio come la frammentazione del panorama guidata dalla tecnologia ha permesso la proliferazione dei media di parte, un nuovo sviluppo tecnologico sta fornendo gli strumenti per abbatterli. I social media stanno rendendo possibile creare un movimento di base molto rapidamente, dando voce alle lamentele molto rapidamente e facendosi sentire ai vertici delle sedi aziendali.

'In passato, una lettera, una petizione o una campagna telefonica richiedevano alcuni giorni per essere assemblate e più tempo per essere eseguite', afferma Valerie Geller. “Ma ora i clienti [ascoltatori] possono radunarsi istantaneamente utilizzando Facebook, Twitter e la messaggistica istantanea per far conoscere immediatamente il loro disappunto nei confronti di un cliente, prodotto o servizio. Questi movimenti possono avvenire velocemente'.

È vero che questi sforzi possono essere 'costruiti in un tappeto erboso' - creati artificialmente da attivisti con un'ascia specifica da macinare - ma se prendono davvero piede, è perché attingono a un sentimento ampio.


Questo annuncio bomba di Premiere - e la diminuzione delle entrate della radio talk di destra - provocherà un cambiamento nella cultura del discorso iperpartitico? È certamente possibile, dopo tutto, adegueranno il loro approccio per seguire i soldi. Non c'è in gioco un principio politico più profondo.

È stato interessante vedere gli alleati di Limbaugh cercare di difenderlo indirettamente negli ultimi giorni, sottolineando (giustamente) che la sinistra non grida allo scandalo quando gli intrattenitori politici liberali usano termini dispregiativi sulle donne conservatrici in politica.

Ma i chiacchieroni di sinistra condannati stanno in realtà seguendo un modello creato da Rush & Co. Lamentarsi dell'escalation dall'altra parte ignorando la bruttezza dei tuoi alleati ideologici è il problema più grande e va oltre l'ipocrisia. L'unico modo per fermare questo ciclo di incitamento è se cerchiamo di applicare standard uguali su entrambi i lati della navata. Non è un concetto complicato, non è altro che la regola d'oro che abbiamo imparato all'asilo: tratta gli altri come vorresti essere trattato tu. E come ci ha insegnato una volta commentatori politici come il pioniere della radio Will Rogers, possiamo fare cose serie usando la satira, l'umorismo che non è progettato per dividere e distruggere.

Quando un sacco di soldi inizia a spostarsi, è un segno di una marea più profonda che è difficile da annullare, anche se sei un'icona del settore come Rush Limbaugh. È un segno che i tempi stanno cambiando. Speriamo che ciò che emerge sia un'evoluzione del settore, lontano da un'iperpartigianeria stupida, prevedibile e talvolta odiosa e verso qualcosa di un po' più intelligente e civile.