Trump di SNL nomina Walter White come capo della DEA: 'È ora di far cucinare di nuovo l'America'

Intrattenimento


Trump di SNL nomina Walter White come capo della DEA: 'È ora di far cucinare di nuovo l'America'

Questa settimana, il si è rotta la notizia che il presidente eletto Donald Trump rimarrà un produttore esecutivo e un partecipante al profitto della serie di realtà della NBCL'apprendistamentre prestava servizio in carica. Si dice che Trump abbia regolarmente molestato i concorrenti nello show, riferendosi all'attrice sorda vincitrice dell'Oscar Marlee Matlin come 'ritardata' e chiamando il rapper Lil Jon uno 'zio Tom'. È stato anche ripreso in video dalla rete che si vantava di aver afferrato le donne 'per la figa', un reato che consideravano abbastanza spaventoso da licenziare il suo complice microfono caldo, Billy Bush , ma a quanto pare non abbastanza per tagliare i legami professionali con ilattualespaccone di violenza sessuale. Quindi, con una mossa senza precedenti, la NBC manterrà il presidente eletto sul suo libro paga mentre appalta le società per pubblicare annunci sul suo programmaeincaricando la sua divisione di notizie di fornire una copertura imparziale del loro partner commerciale.

Basta alzare qualche sopracciglio. La NBC è, dopotutto, la rete che ha fatto di tutto per normalizzare il candidato Trump, dal concederglieloSabato sera in direttamansioni di host per far arruffare i capelli a Jimmy FallonLo spettacolo di staseraa lasciare che Matt Lauer gli lanciasse softball durante il loro Forum del comandante in capo. Ed è sufficiente chiedersi esattamente cosa sta facendo la rete quando tenta di parodiare il presidente eletto Trump suSabato sera in diretta. Sì, Alec Baldwin è un democratico di lunga data e un critico schietto di Trump, ma questi sforzi ironici sono alla fine vani, ritraendo Trump come l'adorabile buffone alla Will Ferrell con George W. Bush?


Tuttavia,Sabato sera in direttaè tornato questa settimana per prendere in giro il suo compagno di rete. Il programma si è aperto con uno sketch raffigurante la CNNIl protagonista con Jake Tapper, come l'ospite ha intervistato il consigliere senior di Trump Kellyanne Conway—interpretato da l'inimitabile Kate McKinnon - sulle scelte del gabinetto graffianti del presidente eletto. Questi includono Trump che nomina il procuratore generale dell'Oklahoma Scott Pruitt alla guida dell'EPA, anche se è un 'sostenitore dei combustibili fossili che non crede nei cambiamenti climatici' e il CEO di Carl Jr. Andy Puzder come Segretario del Lavoro, nonostante il fatto che si opponga un salario minimo federale.

“Kellyanne, è quasi come se il signor Trump nominasse queste persone appositamente per minare le stesse agenzie che dirigono. Sono scelte sbagliate?' chiede Tapper di SNL. 'No, Jake, non sono male', risponde Conway. 'Sonoalt-buono. '

Poi arriva un po' di ultime notizie: che il presidente eletto Trump ha nominato capo della Drug Enforcement Agency (DEA) 'un insegnante di scienze delle scuole superiori del New Mexico di nome Walter White'. stecca l'attore Bryan Cranston nel ruolo di White —Giacca beige, camicia verde, occhiali, cappello da torta di maiale e tutto il resto.

Conway menziona a Tapper come White sia stato 'altamente raccomandato da Steve Bannon', il capo stratega del presidente eletto, nonché un presunto nazionalista bianco ed ex CEO della pubblicazione 'alt-right' Breitbart. Vedete, White dice di aver incontrato Bannon 'sotto la sezione commenti a Breibart', e che era 'piuttosto sorpreso di avermi rintracciato perché sono stato fuori dalla griglia per un po''. 'Conosco la DEA meglio di chiunque altro, dentro e fuori', aggiunge.


Il boss della metanfetamine della TV afferma anche di essere un fan di Trump. “Mi piace il suo stile. Prima agisce, poi fa domande. Mi piace anche quel muro che vuole costruire. Non arriva nulla dal Messico, il che significa molta meno concorrenza per il resto di noi', dice.

Inoltre, come menziona Conway, White è un sostenitore delle piccole imprese. “Oh, assolutamente. Donald Trump e io siamo d'accordo: è ora di far cucinare di nuovo l'America', afferma White. “Vogliamo riempire questa nazione di rosso, bianco eun sacco di blu.

Dio ci aiuti tutti.