Stephen Colbert prende in giro Devin Nunes per aver abbandonato il Congresso a 'Milk' Trump

Intrattenimento


Stephen Colbert prende in giro Devin Nunes per aver abbandonato il Congresso a 'Milk' Trump

'Parlando di catastrofi', disse Stephen Colbert a metà del suo...Spettacolo in ritardomonologo di martedì sera, imperniato da una storia sulla scomparsa dell'umanità al rappresentante Devin Nunes (R-CA), che annunciato questa settimana che lascerà il Congresso alla fine di quest'anno per lavorare per Donald Trump.

'Nunes è stato nominato amministratore delegato della nuova società di media dell'ex presidente', ha spiegato l'ospite, 'nonostante non abbia 'apparentemente nessuna precedente esperienza lavorativa nel settore tecnologico o come dirigente'. Come ex allevatore di latte, Colbert ha scherzato sul fatto che Nunes è il 'ragazzo perfetto per fare soldi con il vecchio presidente, perché ha esperienza nel mungere cose con la pelle coriacea'.


Questo ha portato Colbert alla più famosa interazione sui social media di Nunes, che consisteva in lui citare in giudizio Twitter per 250 milioni di dollari per un account parodia fingendo di essere la sua mucca. 'Il caso è stato ovviamente archiviato e ancora non sappiamo chi ci fosse dietro l'account Twitter della mucca', ha detto. 'Tutto quello che sappiamo è che è qualcuno più intelligente di Devin Nunes, quindi probabilmente una mucca.'

'Ora, di solito, quando l'ex presidente nomina qualcuno che è gravemente incompetente per una posizione importante, ha una buona ragione: sono imparentati con lui', ha continuato Colbert. 'Ciò significa che l'unico motivo per cui Nunes ha ottenuto questo lavoro è perché Jared, Don Jr. ed Eric hanno rifiutato tutti'.

Certo, quella battuta era principalmente una scusa per Colbert per far fuori la sua impressione a trentadue denti di Eric Trump : “Scusa, papà, non si può. Quel lavoro è sotto di me! Ma mi piacerebbe comunque essere preso in considerazione per il ruolo di amministratore delegato che riceve l'abbraccio'.

Per saperne di più, ascolta e iscriviti a L'ultima risatapodcast .