L'ipocrisia di 'Bad Blood' di Taylor Swift: un inno adatto a Regina George

Intrattenimento


L'ipocrisia di 'Bad Blood' di Taylor Swift: un inno adatto a Regina George

I VMA di domenica sera promettono di essere pieni zeppi di deliziose sorprese. Chi indosserà un abito fatto interamente di cerniere? Quale Teen Wolf verrà visto scalpitare a quale starlet Disney? Siamo vecchi? Ed è anche Harry Styles in arrivo? Ma una cosa è certa: Taylor Swift , che è nominato per nove uomini della luna , porterà a casa almeno un premio per lei La fatwa power pop di Katy Perry , 'Cattivo sangue.'

Quando 'Bad Blood' ha debuttato per la prima volta nell'album di Swift1989, è stato subito chiaro che l'audio F-you era rivolto alla collega pop star Katy Perry. Swift, quel pezzo di Wonder Bread allampanato e con gli occhi da cerbiatto, confermato aRolling Stone che la traccia era, in effetti, una canzone diss. Ha poi stuzzicato l'identità della sua amica, la sfuggente chanteuse: “Per anni non sono mai stata sicura se fossimo amici o meno. Veniva da me agli spettacoli di premiazione e diceva qualcosa e se ne andava, e io pensavo: 'Siamo amici o mi ha appena dato l'insulto più duro della mia vita?'” Ha anche aggiunto che questo misterioso, non va bene , pessima pop star 'in pratica ha cercato di sabotare un intero tour dell'arena'. Qualsiasi idiota con accesso a Google e troppo tempo a disposizione (in questo scenario, io) sa che Perry avrebbe cacciato di frodo un branco di ballerini di backup del tour 'Red' di Swift. Perry ha anche twittato un infiammatorio Cattive ragazze riferimento su Swift, ed entrambi erano soliti disossare John Mayer. Lo stai uccidendo, signore!


Se hai bisogno di altre prove che 'Bad Blood' riguarda sicuramente Perry, o se vuoi solo ricordare a te stesso che il giornalismo cartaceo non è morto, puoi dare un'occhiata Il Washington Post dissezione della traccia diss, che ripercorre la discesa dei cantanti dal folle amore al cattivo sangue. Roba davvero straziante dalla carta che ha rotto il Watergate.

La narrativa principale su Taylor Swift post-Reteè che il cantante è più potente che mai. Viviamo nel periodo di massimo splendore dell'ondata di femminismo Swift: go girls, non sono ammessi ragazzi, ecc. È il tipo di onda che cavalchi in un bikini retrò a vita alta accanto alle tue 10 amiche modelle più impeccabili e abili, prima di prendere un serie di Instagram abili sulla tua spiaggia privata. Il marchio di femminismo di Taylor Swift è come quella volta che la tua amica ti ha detto che i One Direction lo erano andando in pausa e hai fatto finta di piangere solo perché qualcosa ti è rimasto incastrato nell'occhio. In altre parole, incredibile e inventato.

Dopotutto, questa è la cantante del mercato di massa che si è rifiutata di definirsi femminista nel 2012, insistendo , 'Non penso davvero alle cose come ragazzi contro ragazze. Non ho mai. Sono stato cresciuto da genitori che mi hanno educato a pensare che se lavori duramente come i ragazzi, puoi andare lontano nella vita'. Potrebbe sembrare un po' di tempo fa, ma non è cambiato molto. Obama è ancora presidente, nessuno sa se ci sarà unSviluppo arrestatofilm, e Taylor Swift sta ancora interpretando male il movimento femminista.

Non è che Swift non ci stia provando. Alla fine si è scusata per le osservazioni che ha fatto da 'adolescente' (aveva 22 anni), spiegando che , 'Per così tanto tempo è stato fatto sembrare qualcosa in cui si farebbe picchetti contro il sesso opposto, mentre non si tratta affatto di questo. Diventare amico di Lena [Dunham], senza che lei mi predicasse, ma solo vedendo perché crede in ciò in cui crede, perché dice ciò che dice, perché rappresenta ciò che rappresenta, mi ha fatto capire che stavo prendendo una posizione femminista senza dirlo in realtà”.


Anche se siamo tutti felici che Taylor Swift abbia trovato il suo spirito animale femminista in Lena Dunham, la sua attuale scheda femminista non è altrettanto convincente come scuse Dr. Dre . Dopo che Amy Poehler e Tina Fey hanno fatto una battuta sulla vita amorosa di Taylor Swift ai Golden Globes 2013, Swift colpito indietro con una citazione di Madeleine Albright (tramite Katie Couric, ovviamente) - 'C'è un posto speciale all'inferno per le donne che non aiutano le altre donne'. Per qualche ragione, uscire all'inferno con Tina Fey e Amy Poehler sembra molto più divertente che uscire con Taylor Swift IRL, facendo finta di odiare i ragazzi e cercando di tenere una conversazione con Gigi Hadid.

Il femminismo di Swift è come un Pokémon malfunzionante, che riesce in qualche modo a evolversi e peggiorare simultaneamente. Quando non condanna le amate comiche per aver fatto il loro lavoro letterale, il femminismo di Swift può essere visto assumere la forma del solipsismo bianco. Quando Nicki Minaj ha chiamato in causa i VMA per non aver dato ad 'Anaconda' un video dell'anno, Swift castigato Minaj per essersi lamentata del successo di altre donne. Sul serio, Taylor, perché l'hai fatto? Mentre Minaj stava facendo un punto sostanziale su come l'industria musicale mina la grandezza delle donne nere, Swift ha sostanzialmente fatto esplodere la conversazione costruttiva insistendo sul fatto che i tweet di Nicki erano un attacco personale. Swift, che non ha mai incontrato una modella bianca taglia zero non ha Instagram con , non ha avuto bisogno di alcun aiuto per confermare che il suo specifico marchio di femminilità non è esattamente inclusivo. Il problema qui non è che Swift è più bianca di Ed Sheeran: è che, nonostante la sua dichiarata erezione per il femminismo, non poteva nemmeno preoccuparsi di finire di leggere un sentimento femminista nero senza gridare su Twitter 'me, me, me!' come un figlio di mezzo su uno zucchero alto. Scusa, Taylor, ma Madeleine Albright non ha mai detto: 'se sei una donna e penso che non ti piaccio, allora non sei una femminista'. Katie Couric non lo direbbe nemmeno.

Il marchio di femminismo di Swift è meno 'un approccio intersezionale ai sistemi strutturali di disuguaglianza di genere' e più 'guarda i miei amici, sono belli e gli piaccio'. UNTelegrafodescrizione delle relazioni femminili pronte per i social media di Swift si legge come obiettivi di amicizia sulla cocaina crack: 'ha reclutato una 'squadra' di fidanzate di alto livello e trascorre quel poco tempo libero che ottiene cucinando con la top model Karlie Kloss, passeggiando per New York con ilRagazzel'attrice e scrittrice Lena Dunham o, come indicano i suoi recenti post su Instagram, l'osservazione delle balene alle Hawaii con la band indie Haim.

Quando non si guarda le balene con la band indie Haim, Swift può essere trovato dire cose come, 'Abbiamo anche ragazze nel nostro gruppo che hanno frequentato le stesse persone. È quasi come se la sorellanza avesse un posto così alto nella lista delle priorità per noi... Quando hai questo gruppo di ragazze che hanno bisogno l'una dell'altra tanto quanto noi abbiamo bisogno l'una dell'altra, in questo clima, quando è così difficile per le donne per essere comprese e ritratte nel modo giusto nei media... ora più che mai abbiamo bisogno di essere buone e gentili l'una con l'altra e non giudicarci a vicenda'. Oltre a ricordare all'ex fidanzato di tutti Joe Jonas che è completamente sostituibile, questo Swiftismo rafforza l'errore fatale di Swift: credere che semplicemente avendo un gruppo di amici, lei abbia decifrato il codice femminista. Qualcuno dovrebbe far sapere a Bell Hooks e Gloria Steinem che avrebbero potuto evitare il lavoro di pensiero critico di un'intera vita consolando Selena Gomez dopo la sua rottura o preparando biscotti senza glutine per Martha Hunt!


Dal momento che l'equipaggio di Swift è tutto incentrato sul rinforzo positivo, 'Bad Blood', in cui Swift raduna la sua banda fatale per unirsi a una donna traditrice, colpisce una corda ipocrita. Swift può scrivere un grande ritornello, e guardare una donna dominare l'industria musicale è un potere di per sé. Ma il Perry-takedown di Swift non è solo freddo, è anche totalmente fuori messaggio. Swift ha costruito il suo nuovo marchio sul potere delle ragazze in modo così estremo, è nota per scegliere personalmente regali per le sue fan femminili sulla base del lungo stalking dei loro feed sui social media. Tra gli #squadgoals Instagram e le #cultvibes limite della sua campagna di pubbliche relazioni per adolescenti, Swift è l'ultima artista che dovrebbe pubblicare un video che assomigli a una pubblicità PER il cyberbullismo. Come Perry stessa ha notato durante il grande dibattito Minaj/Swift, 'Trovo ironico mettere in mostra le donne della fossa contro altre discussioni femminili su come si capitalizza incommensurabilmente sull'uccisione di una donna ...' Camilla Belle, il soggetto di cui si dice di 'Better Than Revenge' di Swift, ha twittato che lei 'non avrebbe potuto dirlo meglio...' Oh, Taylor... Cosa direbbe Katie Couric?

Swift insiste sul fatto che il suo femminismo è più di una semplice 'strategia'. Dopotutto, nessuna donna accusata di praticare il femminismo non inclusivo passerebbe dal presentare le modelle di Victoria's Secret sul palco a trottare un elenco diversificato di stelle da Uzo Aduba a Ellen DeGeneres a Andreja Pejic a Mary J. Blige. Sarebbe troppo trasparente, giusto? Grati come tutti noi per questo video di Taylor Swift che esegue 'Trap Queen' con Fetty Wap, ci vorrà più di un battito di ciglia per far scomparire magicamente i problemi di immagine pubblica di Swift. Nessuno ha il diritto di togliere le affiliazioni femministe di una celebrità - non esiste una femminista perfetta - ma sarà sicuramente strano vedere il girl power Swift portare a casa una manciata di VMA per il suo video musicale che colpisce le ragazze.

O come direbbe Nicki Minaj, 'Serie di emoji sogghignanti con gli occhi laterali'.