Tom Hiddleston svela tutto in High-Rise: un film su misura per il movimento Bernie Sanders

Intrattenimento


Tom Hiddleston svela tutto in High-Rise: un film su misura per il movimento Bernie Sanders

Gli 'Hiddlestoners'—un gruppo di fan febbrili che si scaldano e si infastidiscono al solo accenno alla loro elegante divinità, Tom Hiddleston —avrà una giornata campale conGrattacielo. Lì sta prendendo il sole nudo sul suo balcone, un libro posizionato con cura tra i suoi addominali e le sue gambe perfettamente scolpite, oscurando The Full Hiddleston (anche se non abbiate paura signore e signori, presto sale, concedendo al pubblico uno sguardo al suo gluteo perfettamente scolpito massimo). Se i glutei o gli addominali non fanno per te, puoi prendere l'uomo precedentemente noto come il cattivo dio norreno Loki che scopa Sienna Miller's socialite civettuola su un tavolo da picnic.

Ci saranno GIF.Moltedi loro.


Ma a parte il piacere per gli occhi Marvel, non hai mai visto niente di simileGrattacielo, il film deliziosamente sinistro di Ben Wheatley. È un adattamento del J.G. Ballard romanzo con lo stesso nome - uno dei libri preferiti del defunto frontman dei Joy Division Ian Curtis - su un grattacielo high-tech alla periferia di Londra diviso da strati sociali che sprofonda nel caos.

Hiddleston, che lo definisce il film più 'provocatorio' della sua relativamente giovane carriera, interpreta il dottor Robert Laing, un docente di medicina che si trasferisce al 25° piano di un edificio di 40 piani, mettendolo nel bel mezzo del divario sociale . Fa amicizia con l'architetto dell'edificio, Anthony Royal (Jeremy Irons), che vive generosamente nell'attico, così come un documentarista di nome Wilder (Luke Evans) e sua moglie incinta Helen (Elisabeth Moss) che vivono in un piano inferiore. Laing inizia anche una storia d'amore con Charlotte Melville (Sienna Miller), una madre single di un piano di mezzo.

Poi le cose iniziano ad andare storte. Laing viene invitato a una festa in un attico a tema del XVIII secolo, dove viene deriso per il suo abbigliamento 'contadino'. Elettricità, acqua e gli scivoli della spazzatura smettono di funzionare per i livelli inferiori dell'edificio, che diventano sempre più agitati per il negato accesso ai servizi dell'edificio superiore, tra cui una piscina e ascensori ad alta velocità. In una sequenza, gli aristocratici del piano superiore si impegnano in un'orgia per soddisfare il loro senso di diritto sfrenato.

'No, non posso prendervi parte!' Hiddleston dice dell'orgia. “Stavo facendo uno spettacolo a Londra,Coriolano, e l'ho letto, ho incontrato Ben e abbiamo pranzato. Mi piaceva così tanto e amavo i suoi film. Era spigoloso, provocatorio, spiritoso, sofisticato, ed è per questo che l'ho realizzato. Volevo dare ossigeno a quel tipo di film.


'Ne sono così orgoglioso', continua. “So che si è dimostrato molto polarizzante, ma è perché la narrazione stessa non è lineare e nel libro di Ballard non ci sono eroi che salvino. Tutti rimangono nell'edificio e tutti accettano il Nuovo Ordine Mondiale, che è molto oscuro, selvaggio e violento.

In effetti, i residenti diventano sempre più dipendenti dall'edificio, rifiutandosi di andarsene, anche se le cose iniziano a disfarsi in un pasticcio di Hobbesiani contro Lockeani. Come ha detto Hiddleston,Grattacielosi è dimostrato molto polarizzante sia con la critica che con il pubblico, con la maggior parte fermamente radicata nei campi 'lo odia' o 'lo ama'.

“La struttura del film e le menti del pubblico impongono che alla fine ci debba essere redenzione. Non ce n'è nel romanzo di Ballard, e non dovrebbe esserci nel film di Ben', spiega Hiddleston. “Se lottano, lottano perché non possono attaccarsi a nessun personaggio per cui tifare. Pensano: 'Aspetta! Pensavo di fare il tifo per Laing, e ora è passato dall'altra parte.' 'Penso che sia perché le persone non possono guardarsi allo specchio, sai?' Aggiunge. “Ci sono appetiti nel film che vedo a cui le persone si abbandonano ogni giorno. Non ho mai visto un'orgia del genere, niente di simile, ma le persone cedono continuamente ai loro istinti più bassi e l'idea che sia lì sullo schermo li mette a disagio. La gente pensa: 'Non voglio guardare questo.'”

La seconda metà del film comincia ad assomigliare Park Chan-wook'sSnowpiercer , mentre Wilder si impossessa di una pistola con la speranza di guidare una rivoluzione ai piani inferiori contro i piani superiori e assassinare l'architetto. Laing si ritrova intrappolato tra le due classi in guerra e inizia a perdere la testa.


Secondo Hiddleston, il film è un po' uno spirito affine al movimento Occupy e a quello attuale guidato da Bernie Sanders, che lotta per colmare il divario sempre più ampio tra chi ha e chi non ha.

'Suomoltotopico. Ed è interessante che rimanga attuale', dice. “C'è una rabbia enorme e diffusa in tutte le società occidentali per la disuguaglianza di opportunità e la divisione della ricchezza, eGrattacieloè una metafora per questo. La domanda che si pone è: 'Perché c'è l'elettricità negli ultimi due piani e il resto dell'edificio è al buio? E perchéDovrebbec'è elettricità solo per gli ultimi due piani? E perché la piscina è chiusa alle persone dei piani inferiori?'”

Grattacielo, afferma Hiddleston, funge anche da commento alla recente crisi finanziaria degli Stati Uniti, un inquietante miscuglio di illeciti finanziari, frode degli investitori e mancanza di supervisione del governo. Indipendentemente da chi ascende allo Studio Ovale nel 2016, l'attore sostiene che sarà difficile sistemare l'economia, date le complessità del sistema e la quantità di burocrazia che si deve affrontare per attuare un cambiamento serio.

“Hai visto il documentario narrato da Matt Damon,Lavoro interno?' chiede Hiddleston. “Riguardo alle 17 o 18 persone che continuano a essere riciclate attraverso le posizioni di vertice, chi è responsabile di tutto questo? È molto, molto difficile, perché l'infrastruttura è stata messa insieme in un modo così sofisticato che non sai come organizzare, specialmente a livello governativo, perché una persona non può cambiare [l'economia]. Se entra qualcuno che vuole cambiarlo, deve trattare con la Camera dei rappresentanti, ecc. '


Nessuna conversazione con Hiddleston è completa, ovviamente, senza la bruciante domanda di Bond . Di recente, l'attore è stato secondo quanto riferito incontro avvistato con il regista di Bond Sam Mendes, scatenando voci secondo cui potrebbe effettivamente essere in lizza per sostituire Daniel Craig nel ruolo di 007 bevitore di Martini. Dico a Hiddleston che spero di vedere Christopher Nolan un giorno dirigere un film di James Bond, soprattutto perché lui una volta disse a The Daily Beast 'Amo James Bond' e che 'ha parlato con i produttori nel corso degli anni, ma non è mai successo nulla'.

“Penso che sarebbeStupefacente', dice Hiddleston di un film di Bond diretto da Nolan. “Interstellareè ungrandefilm. Ha avuto una brutta reputazione perché le persone sono così intensamente esigenti. Ben Wheatley e io diciamo che tutti nel mondo sono esperti di due cose: cinema e calcio. Passerai due anni a fare un film e poi la gente lo farà a pezzi'.