La scena più raccapricciante di The Walking Dead: 'A Man's Gotta Eat'

Intrattenimento


La scena più raccapricciante di The Walking Dead: 'A Man's Gotta Eat'

La puntata di domenica diIl morto che camminasi è concluso con una scena ora incisa in modo permanente in milioni di cervelli traumatizzati: Gareth (Andrew J. West), leader di Terminus, costringe Bob (Lawrence Gilliard, Jr.) a guardare mentre morde il suo appena amputato, carbonizzato e croccante gamba.

'Non volevamo farti del male prima', dice Gareth a Bob, che si è appena svegliato per ritrovarsi incatenato a un palo. “Non volevamo allontanarti dal tuo gruppo o spaventarti. Non sono cose che volevamo fare'. Ricorda a Bob che 'la tua gente' ha distrutto Terminus, costringendo il suo gruppo di psicopatici a sopravvivere 'qui fuori come tutti gli altri'.


“Per farlo”, continua. “Dobbiamo cacciare. Non è iniziato in quel modo. Mangiare persone. Si è evoluto in quello. Ci siamo evoluti. Abbiamo dovuto. E ora ci siamo trasformati in cacciatori. Te l'avevo detto. L'ho detto: non posso tornare indietro, Bob. Spero solo che tu capisca che niente che ti sta succedendo ora è personale. Sì, ci hai messo in questa situazione ed è quasi una giustizia cosmica che tu sia tu. Ma l'avremmo fatto a chiunque. Noi. Ma alla fine della giornata, non importa quanto odiamo tutta questa brutta faccenda, un uomo deve mangiare'.

Poi arriva il kicker: 'Se ti fa sentire meglio', dice Gareth, mordendo un pezzo della carne di Bob, 'hai un sapore molto migliore di quanto pensassimo'.

L'episodio è stato scritto da Robert Kirkman, che ha modellato la scena abbastanza da vicino dopo una trama scritta per il suoMorto che camminafumetti. In quella versione degli eventi, una banda di cannibali chiamati Cacciatori - il monologo di Gareth chiama i 'cacciatori' di Terminans - perseguitò Rick e il suo gruppo mentre si recavano a Washington, DC, dove Eugene avrebbe dovuto fornire informazioni segrete per salvare il mondo. I cacciatori catturarono e mangiarono parte della gamba di Dale, ignari del morso del vagante sull'altra gamba che lo fece “CARNE CORRETTA!!” In TV, ovviamente, Dale (interpretato da Jeffrey DeMunn) ha aumentato la sua fine a fumetti facendosi squarciare le budella da uno zombi nella seconda stagione, lasciando il povero Bob senza morsi a prendere il suo posto.

Ma, aspetta,èBob davvero senza morsi? La grande sequenza d'azione in 'Strangers' arriva quando Rick (Andrew Lincoln), Sasha (Sonequa Martin-Green), Bob e Michonne (Danai Gurira) accompagnano un prete di nome Gabriel (Il cavo's Seth Gilliam) durante un rifornimento alla vecchia banca del cibo di una città, un luogo infestato da zombi e inondato di acqua piovana rancida. Durante il tentativo di tirare verso di sé un bidone di cibo in scatola, Bob viene momentaneamente trascinato sott'acqua da un attacco furtivo di un vagante. Sasha, la fidanzata ormai ufficiale di Bob, viene rapidamente in suo soccorso e spacca la faccia allo zombi.


Lui le assicura che sta bene, ma mentre Sasha non può vedere, Bob dà un'ultima, lunga e turbata occhiata al deambulatore mutilato. In seguito lascia il gruppo per andare a piangere fuori dalla chiesa di Gabriel, pochi istanti prima di essere catturato dalla banda di Gareth, sospettosamente simile a un thread di fumetti in cui Dale, già morso, si strappa dal gruppo per risparmiare loro il suo destino, ma finisce catturato dai cacciatori . È successo qualcosa a Bob durante quei pochi secondi sott'acqua?

Bob non sarebbe l'unico a nascondere qualcosa, ovviamente. Viene creato un enorme polverone narrativo su ciò che Gabriel potrebbe nascondere, anche se questo è un segreto ovvio come lo era un tempo il cannibalismo dei Terminans. Il ragazzo è debole e inesperto come vengono: tre camminatori con un totale di circa otto dita sulle scarpe sono stati sufficienti per sopraffarlo. È saltato in piedi durante la rissa al banco alimentare.

Eppure, in qualche modo, è rimasto in vita nella sua vecchia chiesa, da solo. Tutto apocalisse lungo. Dietro porte e finestre chiuse con file e file di cibo in scatola. Forse per distrarci da qualunque cosa stia succedendo a Bob, l'episodio vuole farci chiedere se Gabriel sia stato così codardo da negare ai suoi compagni parrocchiani un rifugio durante l'epidemia, il che spiegherebbe le parole incise da qualche anima arrabbiata all'esterno della chiesa: 'Tu' brucerò per questo.”

Il passato oscuro di Gabriel sarebbe un'altra trama presa direttamente dai fumetti di Kirkman, ma in realtà, ancheMorto che camminai bambini hanno un 'passato oscuro' in questi giorni, quindi niente di grave. Per ora, sto definendo una vittoria che qualcuno in questo show abbia finalmente pronunciato la frase 'mangiare le persone'. (L'apertura della stagione 5 mostrava corpi umani che erano stati dissanguati, appesi e tagliati a pezzi, ma senza sgranocchiare attivi: i pessimisti come me avevano rinunciato alla speranza di vederlo presto.)


La cena del falò di Gareth è stata raccapricciante da vedere, ma gloriosa nella sua ispirazione horror schlock: 'Hai un sapore molto meglio di quanto pensassimo' è una frase così sdolcinata che in realtà è soddisfacente. L'unica domanda ora è se Bob verrà salvato prima di essere mangiato o completamente zombizzato. È un peccato che Andrea sia stato ucciso nella terza stagione: A la parrucca Laurie Holden sarebbe perfetto per il lavoro.