Svelati i segreti della seconda stagione di Westworld: raccolta dati su Facebook, donne toste e altro

Intrattenimento


Svelati i segreti della seconda stagione di Westworld: raccolta dati su Facebook, donne toste e altro

Thandie Newton ha un messaggio per Westworldfan : 'Aspetta solo un cazzo, amico.'

L'attrice, che interpreta il robot rivoluzionario e l'ex tosta Maeve sulla serie HBO, stava anticipando cosa c'è in serbo per un pubblico che aveva appena visto la premiere della seconda stagione dell'epopea via cavo, così come un teaser trailer per il resto della stagione che si conclude con Bernard di Jeffrey Wright riassumendo lo stato di caos nel parco divertimenti più demenziale del mondo: 'Questo non è un sogno', dice. 'È un fottuto incubo.'


Newton e Wright si sono uniti ai compagni di cast Evan Rachel Wood , che interpreta la nuova macchina per uccidere senziente Dolores, e James Marsden, che interpreta il suo fedele fidanzato, così come i creatori della serie Jonathan Nolan e Lisa Joy, per un panel come parte delWestworldpremiere della seconda stagione a New York al Tribeca Film Festival.

Newton, la cui interpretazione di Maeve è stata nominata praticamente per tutti i premi di recitazione l'anno scorso, ha rubato lo spettacolo, sia quello in cui recita - il suo ingresso nell'episodio è stato accolto con applausi, le sue scene le più memorabili - e il pannello Tribeca che stava deliziando in poi.

È anche appropriato. Se c'è una cosa che risulta chiara solo dal primo episodio della seconda stagione, è che quest'anno,Westworldè tutto incentrato sulle donne feroci e formidabili. (E anche un'analogia inquietante con le ramificazioni dell'attuale scandalo sui dati di Facebook.)

Non rovineremo troppi dettagli su ciò che accade, anche se se vuoi evitare tutti i punti della trama, dovresti smettere di leggere ora.


quando la prima stagione della serie è finita , Dolores era nelle prime fasi della guida di una rivolta, essendo diventata consapevole dei modi in cui era stata manipolata come ospite nel parco divertimenti immaginario e per uccidere gli umani responsabili, siano essi lavoratori di Delos, la società che gestisce il parco , o gli ospiti della compagnia che erano al parco per una festa di fantasia.

“Le maggiori motivazioni malevole alla base dello sviluppo dell'A.I. viene rivelata la tecnologia che ha permesso ai parchi di esistere in primo luogo, non solo per l'intrattenimento, ma per raccogliere dati in un modo ancora non del tutto chiaro”.

La premiere, determinata a sfidare e confondere gli spettatori che cercavano di tenere traccia delle linee temporali come era la prima stagione della serie, salta avanti e indietro attraverso un giorno presente in cui Delos sta tentando di fare la testa o la croce su come è avvenuta la rivolta, un flashback al violento massacro stesso, e poi ciò che accade nel mezzo, con Dolores, Teddy, Maeve e il resto dei padroni di casa su tutte le furie violente in tutto il parco.

È già stato rivelato che la seconda stagione comprenderà altri parchi gestiti da Delos, incluso uno a tema Shogun, e vengono mostrati solo i primi accenni a quell'universo espanso, mentre le motivazioni più malvagie dietro lo sviluppo dell'A.I. vengono rivelate le tecnologie che hanno permesso ai parchi di esistere in primo luogo, non solo per l'intrattenimento, ma per raccogliere dati in un modo ancora non del tutto chiaro.

Alla luce delle recenti notizie su come Facebook ha condiviso i dati privati ​​dei suoi utenti con l'azienda politica Cambridge Analytica, il moderatore del panel Christopher Orr diL'Atlanticoha chiesto se dovremmo leggere il ruolo più importante di Delos e quella trama dei dati in questa stagione.


'Qualsiasi somiglianza con qualsiasi social media che potrebbe o meno fotocopiare il nostro fottuto cervello potrebbe o meno essere una coincidenza', ha scherzato Nolan al panel.

L'uso dei dati da parte di Delos è stato introdotto per la prima volta nell'episodio pilota dello show, ha ricordato Nolan, ma, soprattutto ora, la trama attinge a questa 'idea innovativa e pericolosa che siamo arrivati ​​ad accettare negli ultimi 10 o 15 anni' in cui un l'azienda può avere uno scopo apparente per i consumatori e uno completamente diverso dai suoi profitti.

'Facebook apparentemente è un modo per entrare in contatto con le persone, e non sono affatto affari loro', ha detto. “Il loro compito è venderti merda e anche leggerti nel pensiero. Si scopre che tu sei il prodotto. Non a caso queste due società, Google e Facebook, sono due dei principali investitori in A.I. Quindi sembrava rilevante per il nostro spettacolo. È un modello di business separato. Ed è sicuramente uno che si presta a una deliziosa reinterpretazione.

Ma per quanto riguarda la tempestività e la pertinenza, non c'è specchio più grande di ciò che sta accadendo nel nostro mondo in questo momento di una rappresentazione di un mondo in cui le donne, esasperate e ribollenti per i modi in cui sono state manipolate, tradite, oggettivate e negato il libero arbitrio, cerca vendetta ed espiazione; non solo, salgono a un luogo di potere dove possono condurre verso il cambiamento di cui tutta la società ha bisogno.


'La cosa su Maeve è che ha risposto al tradimento di ciò che le è successo in un modo così profondo', ha detto Newton. “E penso che questo sia ciò a cui il pubblico si è relazionato, ovvero se scopri che tutto ciò che sei, tutte le promesse che ti sono state fatte, tutta la tua identità è tutta una bugia, è qualcosa con cui possiamo relazionarci, che noi viene mentito.”

'Accidentalmente,Westworldè nato in un momento in cui stavamo tutti studiando queste domande', ha continuato. 'Uomini, donne, ti identifichi con Maeve e il suo risveglio a quel tradimento.'

L'ultima volta che abbiamo visto Maeve, era sul punto di lasciare definitivamente Westworld, solo per cambiare idea all'ultimo secondo. In effetti, era la prima volta che faceva una scelta di sua spontanea volontà, ed era per tornare nel parco che aveva passato un'intera stagione a cercare di fuggire, nel tentativo di ricongiungersi con sua figlia.

'Volevo che uscisse da lì così disperatamente', ha detto Newton, spiegando che 'anche se ho visto l'intera fottuta stagione' non poteva credere che Maeve stesse tornando indietro fino a quando non stava effettivamente accadendo.

'Non ci ho nemmeno pensato, ovviamente non lascerà il parco', ha detto. “È un incubo là fuori. Ha fatto tutto il possibile per sfuggire a questi fottuti esseri umani, poi andrà nel mondo dove è completamente popolato da loro? Era così disperata da lasciare che la morte fosse nella sua testa, perché era meglio di dove si trovava lei'.

La domanda se sia in un posto migliore ora che è senziente potrebbe essere applicata anche a Dolores.

Nella loro prima conversazione nella premiere della seconda stagione, a che ora della narrazione questo sta accadendo non è chiaro, Bernard dice a Dolores che lei lo spaventa. 'Perché mai dovresti aver paura di me?' gli chiede. 'Ho paura di quello che potresti diventare', dice. 'Quale strada potresti prendere'. La prossima volta che vediamo Dolores nell'episodio, lei sta cavalcando un cavallo al galoppo, guidando costantemente il suo destriero mentre, senza battere ciglio, spara con un fucile agli ospiti della festa di Delos che stanno fuggendo dai suoi spari, sparando a ogni colpo.

Più tardi, la vediamo con alcuni altri ospiti che aveva radunato, che la implorano pietà. 'Hai mai messo in dubbio la natura della tua realtà?' chiede retoricamente, preparandosi a rispondere per loro: 'La resa dei conti è qui'.

Per la prima volta, è consapevole della sua realtà e, sebbene apparentemente risoluta nella sua missione di vendetta e giustizia, deve anche fare i conti con quella realtà, vale a dire chi è. È una ragazza del ranch o è Wyatt, due ruoli che è stata programmata per interpretare? 'Mi sono evoluta in qualcosa di nuovo e ho un ultimo ruolo da svolgere: me stessa', dice.

Alla domanda su come fosse modulare la sua performance nel mezzo della crisi di semi-identità di Dolores, Wood ha ricordato una rivelazione sul potere femminile che ha avuto quando ha parlato con Nolan e Joy prima della seconda stagione. Nel finale di stagione, finalmente diventa Wyatt, ma chi è esattamente lui, ha chiesto loro? 'E hanno detto: 'Sai, anche Wyatt è un nome femminile'.

L'ascesa di Dolores, per non parlare di questa nuova formidabile identità, risuona nell'uomo che ama. 'La piccola ragazza del ranch che sentiva di aver bisogno di proteggere all'improvviso non ha bisogno di molta protezione', ha detto Marsden, spiegando che Teddy smette rapidamente di vedere Dolores come una damigella e le cede la direzione in questa rivolta e missione. 'È cambiata', dice. 'Fa caldo per un secondo, ma poi devi rimanere in vita.'

Sul tema di come le cose sono cambiate, una cosa che è difficile non notare, specialmente nella conversazione su queste donne che rivendicano la loro agenzia, è come è cambiata la nudità nella seconda stagione.

La nudità, in particolare da parte degli attori che interpretavano i presentatori, era essenziale per la trama della prima stagione , poiché i padroni di casa venivano manipolati e oggettivati ​​dagli operai che li stavano programmando e dagli ospiti del parco che li sfruttavano.

Non è così solo nel primo episodio, ma abbiamo appreso al panel che è vero anche per gran parte della stagione: ci sono molte meno scene di nudo, in particolare tra gli attori principali. La cosa più interessante è che l'unica scena di nudo nella premiere è di un attore, sì, un attore maschio, che è uno degli umani dello spettacolo, non un presentatore.

'Quando i padroni di casa avranno il potere, passeranno molto meno tempo nudi su uno sgabello!' Joy ha detto, quando gli è stato chiesto se il cambiamento nelle dinamiche di potere ha preso quella decisione intenzionale.

'Pensavo che quando sarei tornato per la seconda stagione mi sarei dovuto spogliare', ha detto Newton. 'Voglio dire, Gesù, ero nudo la maggior parte del tempo nella prima stagione.' Ricordava di aver letto l'episodio uno e di essersi meravigliata del fatto che avrebbe indossato dei vestiti, e con tale incredulità che aveva persino chiesto a Joy a riguardo. 'E lei ha detto, perché diavolo Maeve dovrebbe volersi spogliare di nuovo?'

Parlando della nudità, Newton è stata pronta a tirare fuori com'era sul set la prima volta che ha girato una scena di nudo per la prima stagione. Nolan stava dirigendo l'episodio e, dopo la prima ripresa, è corso fuori da dietro la telecamera, ha ordinato alla troupe di girarsi dall'altra parte e, distogliendo lo sguardo, ha guidato rapidamente una veste su di lei. 'Illa direttrice!” si meravigliò.

“Volevo solo piangere perché non ero mai stato trattato così in una situazione in cui ero nudo, e sono stato nudo o seminudo molto nei film. E mi ci è voluto un momento per riprendermi e andare avanti. E sono stato trattato in quel modo ogni volta che ero nudo'.

'È una rivelazione per me, per tutti noi che dovevamo essere nudi', ha continuato, indicando gli altri attori del panel, ai quali era stato chiesto di filmare nudi e tutti hanno scosso vigorosamente la testa in accordo . “La grazia, e la considerazione, e la sensibilità. Da un lato ero così riconoscente. D'altra parte ero inorridito da quello che avevo passato fino a quel momento. Avevo ritardato l'orrore.'

Per cooptare quel sentimento, il primo episodio mostra il potere di ciò che l'orrore ritardato, se incanalato correttamente, può fare.

Avremo molta più copertura della premiere e della nuova stagione in arrivo. Quoth Thandie Newton: aspetta solo un cazzo.