Quello che 'The Bachelor' deve a Matt James e Rachel Lindsay

Intrattenimento


Quello che 'The Bachelor' deve a Matt James e Rachel Lindsay

Mentre Matt James si è seduto con Emmanuel Acho duranteIl laureato'S Speciale finale di 'After the Final Rose', il bilancio che questa stagione aveva avuto su di lui divenne subito chiaro.

Gli occhi di James si alternavano tra il vuoto e le lacrime mentre descriveva i suoi rottura con Rachael Kirkconnell -che ha vinto questa stagione ma solo dopo che gli spettatori hanno fatto emergere il suo preoccupante comportamento passato, inclusa la partecipazione a una festa a tema del Vecchio Sud. (Kirkconnell si è scusato sia in onda che sui social media.) James ha sospirato profondamente e ha preso numerose lunghe pause, specialmente quando la sua conversazione con Kirkconnell e Acho si è rivolta alla riconciliazione. Più di ogni altra cosa, sembrava che il primo Black Bachelor stesse ancora affrontando molti traumi.


In molti modi, 'After the Final Rose' èIl laureatoin forma di picco. Il dopo-spettacolo spesso trova i concorrenti in difficoltà e gli ex recenti al loro punto più debole e li griglia delicatamente per ogni grammo di emozione che il suo ospite (di solito Chris Harrison) può estrarre. L'episodio di lunedì non è stato diverso, ma è stato comunque straziante da guardare.

Acho, sostituendo Harrison dopo tanto tempoLaurea breveospite si è gettato in acqua calda difendendo Kirkconnell , ha fatto un lavoro ammirevole di un lavoro indesiderabile. Le sue prime domande hanno evidenziato perché essere il primo scapolo nero è una tale responsabilità e l'aspettativa riposta su uomini e donne neri di rappresentare la loro intera razza in ogni banale interazione sociale. Più tardi, Acho si è dimostrato abile nel marchio dello show di grigliate amichevoli, facendo pressione su James, Kirkconnell e la seconda classificata Michelle Young su tutte le loro emozioni più spiacevoli. Alla fine, e forse la cosa più importante, Acho ha dimostrato che, sì, altre persone possono svolgere bene il lavoro di Harrison, se la sua uscita dallo spettacolo diventasse permanente.

Tuttavia, era difficile non notare quanto lo speciale sembrava impegnato nella protezione di Kirkconnell e quanto non fosse interessato a proteggere lo stesso Bachelor.

La ABC ha nominato per la prima volta Matt James Bachelor di questa stagione la scorsa estate, mentre le proteste di Black Lives Matter in tutto il paese chiedevano giustizia sulla scia della morte di George Floyd. James ha detto ad Acho che diventando il primo scapolo nero in quel contesto nazionale, si sentiva come se dovesse 'assumere il peso di tutto ciò che stava accadendo nel paese in quel periodo per quanto riguarda la giustizia sociale, tutto ciò che accadeva all'interno del franchising che circondava la diversità e inclusione”.


'Questa è la pressione che ho sentito, ed è quello che ho iniziato a sentire come se la mia presenza rappresentasse', ha detto.

La selezione di James come Bachelor doveva indicare un passo avanti per un franchising che ha storicamente (e ripetutamente) armeggiato sulla gara. Ma mentre la sua stagione si svolgeva, gli spettatori hanno notato rapidamente quanto poco tempo abbiamo trascorso a conoscere James e molti dei suoi concorrenti; un fuori misura quantità di tempo andò, invece, a lotte intestine in gran parte tra e istigate da concorrenti bianchi . Lo spettacolo sfruttato La difficile relazione di James con suo padre per il dramma senza considerare l'effetto che potrebbe avere una rappresentazione così stereotipata di un uomo di colore con un padre assente, in assenza di qualsiasi contesto sulla loro storia specifica. E invece di affrontare l'inquietante storia dei social media di Kirkconnell in tempo reale,Il laureatoLa rete e i produttori hanno optato invece per fare ciò che fanno sempre, quando possono: evitare di commentare nella speranza di attirare più interesse (e valutazioni migliori) nel finale.

Dopo che il finale ha visto James cavalcare verso il tramonto (non impegnato) con Kirkconnell, l'after-show si è concentrato sullo scavare nelle conseguenze emotive del suo scandalo razzista. James confermato lui e Rachael non stavano più insieme, mentre Acho gli chiedeva cosa avrebbe detto a coloro che pensavano che la sua decisione indicasse che non aveva mai amato Rachael. Acho e James si sono entrambi opposti alla 'cancellazione' di Rachael e Acho ha sottolineato che sebbene le sue azioni passate fossero ignoranti e insensibili dal punto di vista razziale, ciò non la rende necessariamente razzista. A un certo punto, Acho ha chiesto a James se avrebbe preso in considerazione la possibilità di riconciliarsi con Kirkconnell, una domanda a cui ha iniziato a rispondere ripetutamente dicendo che deve fare il lavoro da sola. Durante la conversazione, Matt è apparso sempre più esausto e alla fine, lui ha rifiutato di abbracciare Kirkconnell arrivederci.

Qualsiasi fan onesto con se stesso lo saIl laureatoè sempre stato costruito su un certo grado di sfruttamento; in senso riduttivo, si è evoluto in un esperimento psicologico che funge anche da incubatore di influencer. Ma questo franchise ha dimostrato ripetutamente di non capire dove siano i confini quando si tratta di gareggiare.


Annuncio pubblicitario

Come ha detto l'ex Bachelorette Rachel Lindsay mentre reagiva alla stagione di James sull''addio al celibato' di Ringer podcast, “Se ilLaurea brevefranchising ci ha mostrato nulla, è che non sanno come proteggere le persone di colore. Sanno solo sfruttarli”.

Lindsay è salita alla ribalta all'interno di Bachelor Nation dopo essere apparsa in Nick Viall'sLaurea brevestagione nel 2017 e, mesi dopo, diventando il primo addio al nubilato nero. La stagione di Lindsay, come quella di James, doveva portare avanti il ​​franchise, ma proprio come quella di James, ha fatto di più per dimostrare quanta crescita fosse rimasta da fare al franchise.

Anche Lindsay aveva un concorrente la cui sfortunata storia sui social media è emersa prima dell'inizio della stagione. Ma di Lee Garrett post razzisti sui social media ha passato in secondo piano la controversia in onda che si è rapidamente sviluppata tra lui e il wrestler nero Kenny Layne. Garrett ha trascorso la stagione pungolando diversi concorrenti di colore e si è particolarmente divertito a raccogliere a Layne.

Piuttosto che illuminare a Lindsay cosa stava succedendo, i produttori hanno fatto quello che fanno normalmente riguardo ai combattimenti interni ai concorrenti, vale a dire, niente. Tuttavia, costringendo Lindsay a navigare nel conflitto senza tutte le informazioni sul comportamento di Garrett, lo spettacolo stava mettendo il suo protagonista nero in una posizione unicamente compromettente. Al di là dell'ingiustizia, era pericoloso.


L'indignazione che circonda la stagione di James ha superato qualsiasi ira che ha seguito quella di Lindsay. Chris Harrison si è scusato e ha deciso di farlo temporaneamente allontanarsi dopo aver difeso Rachael Kirkconnell su Lindsay'sTV extraspettacolo, parlando a volte di Lindsay durante il processo. La stessa Lindsay ha affermato che lascerà il franchise alla scadenza del suo contratto e che i fan razzisti l'hanno temporaneamente presa in giro da Instagram. (Laurea breveproduttori rilasciato una dichiarazione definendo il loro comportamento 'inaccettabile'.) E i fan e gli ex allievi chiedono un cambiamento in un modo che non si vedeva dallo scandalo di cattiva condotta che ha infettato Laurea in paradiso nel 2017 -quando la produzione si è interrotta per due settimane e poi è ripresa dopo che i concorrenti Corinne Olympios e DeMario Jackson si sono impegnati in un incontro ubriaco che ha sollevato questioni di consenso e responsabilità dei produttori di intervenire.

'Accanto a questi sforzi vitali per la diversità, forse, dovrebbe venire anche una discussione più ampia su cosa sia questo franchise e come funziona, come costruisce la sua narrativa dalla vita delle persone e le inquadra per il consumo pubblico'.

È frustrantemente facile immaginare che le conversazioni scatenate in questa stagione possano essere in definitiva temporanee, che tutto il clamore che circonda il modo in cui questo franchise ha trattato James e i concorrenti di colore potrebbe dissiparsi, permettendo a Harrison di tornare dopo Katie Thurstonaddio al nubilatola stagione senza troppi incidenti in un ritorno agli affari come al solito. Ma è anche possibile, e più incoraggiante, immaginare il futuro che ci aspettaIl laureatoe i suoi fan se questo dovesse effettivamente rivelarsi una fonte di cambiamento duraturo.

Parlando con The Daily Beast Riguardo al percorso dello show in avanti, diversi allievi neri hanno sottolineato diversi passi che il franchise potrebbe intraprendere per diventare un luogo più sicuro e inclusivo per i concorrenti neri e tutti i concorrenti di colore. Hanno anche suggerito un processo di screening perfezionato e l'assunzione di più membri della troupe di colore a tutti i livelli di produzione, il che renderebbe le produzioni nel loro insieme più attrezzate per raccontare storie complesse ed evitare insidie ​​come quelle a cui abbiamo già assistito.

Questi cambiamenti sono necessari e dovrebbero diventare una priorità assoluta per il franchise. Accanto a questi sforzi vitali per la diversità, forse, dovrebbe venire anche una discussione più ampia su cosa sia questo franchising e come funziona, come costruisce la sua narrativa sulla vita delle persone e le inquadra per il consumo pubblico, e come determina cosa è 'acceso' e 'vietato. Come il suo pubblico segue i concorrenti bianchi a tassi più alti rispetto ai concorrenti di colore sui social media. Come il bullismo sessista e razzista è diventato dilagante nei circoli online di Bachelor Nation.

In altre parole: forse è tempo per tutti noi di riconsiderare dove dovrebbero cadere i confini etici dello show e i nostri come spettatori.

Lo speciale di lunedì è doloroso da testimoniare perché, in molti momenti, il dolore di James sembrava qualcosa di così profondo e personale che non avevamo il diritto di testimoniarlo. È impossibile saperlo senza chiedere a James come si sentiva riguardo alle domande che gli venivano poste o allo speciale stesso. Ma mentre lo scapolo piangeva, fissava il vuoto e, a un certo punto, restava seduto in silenzio per quasi un intero minuto, è diventato palpabile il grado in cui lo spettacolo non era riuscito a proteggerlo durante questo processo.

Annuncio pubblicitario

Anche di fronte alla sua controversia più inquietante finora,Il laureatosembra intenzionato ad andare avanti senza interrompere il passo. Come annunciato lunedì sera, Katie Thurston'saddio al nubilatola stagione sarà presentata in anteprima quest'estate, con le ex Bachelorettes Tayshia Adams e Kaitlyn Bristowe che sostituiranno Chris Harrison come ospiti. Michelle Young, la seconda classificata di questa stagione, avrà la sua stagione in autunno. Non è chiaro se Chris Harrison tornerà per quello, ma tutti gli occhi saranno sicuramente puntati su Young mentre la sua stagione cerca di raccontare la storia di una donna birazziale con un padre nero e una madre bianca.

La stagione di Matt James non è stata la prima in questo franchise ad andare storto, e non sarà l'ultima. Ma seIl laureatonon riesce a trovare un modo per fare bene con le sue tracce di colore quando va in onda la stagione di Michelle Young, i suoi giorni potrebbero essere giustamente contati.