Perché gli animali domestici dei Kardashian continuano a scomparire misteriosamente?

Intrattenimento


Perché gli animali domestici dei Kardashian continuano a scomparire misteriosamente?

Kim Kardashian West è molte cose: un'icona di reality TV, imprenditore multimilionario, attivista per la riforma carceraria, aspirante avvocato, ma l'amante degli animali non è da nessuna parte nella lista. Un recente episodio di Stare al passo con i Kardashians ha mostrato la madre di quattro figli alle prese con l'inconveniente della morte dell'amato criceto di sua figlia North. Il criceto, completo di una gabbia rosa del castello, era un regalo di zia Khloé, che non era riuscita a stupire sua nipote con il giorno speciale di giri in limousine e gelato che aveva programmato. L'unica cosa che avrebbe reso felice North era un piccolo roditore, con grande dispiacere di sua madre.

Il disastro colpì presto quando uno degli assistenti di Kim diede la triste notizia che il criceto, chiamato Coda nera , non si muoveva da un po'. 'È, come, rigido', ha detto l'assistente in tono monotono, esortando il suo capo a controllare Blacktail. Con il fruscio di un'elegante coda di cavallo nera, Kim si alzò dal tavolo della cucina, sospirando: 'Non ho tempo per un criceto morto'. Ha trascorso il resto dell'episodio fluttuando tra la rabbia verso sua sorella per aver dato a North un animale domestico senza permesso e l'angoscia emotiva su come insegnare a sua figlia il cerchio della vita.


Kim ha deciso invece di prendere la classica strada della bugia ai tuoi figli per proteggerli e trovare un sostituto identico. L'animale domestico di North era un simpatico criceto orso (che ho appreso oggi è il vero nome di una razza di criceto e non qualcosa inventato da un bambino), soprannominato 'unicorno dei criceti' da Khloé a causa del suo raro pedigree. Hanno trovato una corrispondenza, ingannato con successo un bambino di 6 anni e hanno appreso che hanno sbagliato a scrivere 'criceto' per tutta la vita. (Suggerimento: non c'è 'p'.)

Dati i precedenti della famiglia con gli animali domestici, non è poi così sorprendente che il povero Blacktail abbia incontrato una fine anticipata. Ci sono stati numerosi articoli nel corso degli anni che delineano la lunga lista di animali domestici di Kardashian-Jenner, inclusi molti che sono misteriosamente scomparsi dopo alcuni post su Instagram o cameo nello show.

Nel 2016, la stessa Kim ha persino fatto un inviare sulla sua app ormai inesistente, una sorta di pezzo 'dove sono adesso' che descrive in dettaglio il destino di tutti gli animali domestici della famiglia, o almeno quelli che riusciva a ricordare. È stata attenta a chiarire che li ricordava 'quasi' tutti, nel senso che ce ne sono stati così tanti che alcuni sono stati dimenticati. Forse stava cercando la trasparenza, ma per lo più è riuscita a sollevare le sopracciglia su quanti animali domestici hanno apparentemente abbandonato. (Il team di Kardashian non ha risposto alle richieste di commento.)

Sulla base della lista di Kim, Stare al passo con i Kardashiansclip , e anni di storie su Snapchat e post su Instagram, sono stato in grado di stabilire che da quando il clan Kardashian è balzato sotto i riflettori poco più di dieci anni fa, ha posseduto circa 40 animali domestici. Il vasto serraglio ha incluso quasi due dozzine di cani, un paio di gatti, galline, un pavone e forse un maiale. Secondo a KUWTKscena cancellata , Wilbur il maialino da tè è stato un regalo di Kris alla sua figlia preferita e più giovane, Kylie. Non è chiaro se abbia tenuto Wilbur, ma è diventato una star di Vine quando l'esilarante clip del magnate del trucco che lo scambiava per un pollo è diventata virale.


“Dolce the Chihuahua, uno degli animali domestici di OG Kar-Jenner, è stato ucciso da un coyote. Ora è immortalato sotto forma di un kit labbra beige di Kylie Cosmetics che porta il suo nome.

L'aneddoto di Wilbur è uno dei più innocui dei misteri domestici irrisolti, dal momento che non è mai stato confermato ufficialmente se sia diventato o meno una parte permanente della famiglia. Oltre a Blacktail, sono morti almeno altri tre animali domestici di famiglia. Il gattino persiano bianco di Kim, Mercy, un regalo di Kanye West, è morto inaspettatamente nel 2012 per qualcosa che Kim ha vagamente descritto come un 'virus simile al cancro'. Dolce il Chihuahua, uno degli animali domestici di OG Kar-Jenner, è stato ucciso da un coyote. Ora è immortalato sotto forma di un kit labbra beige Kylie Cosmetics che porta il suo nome.

Alcuni dei cani ancora in vita sono diventati vittime di rotture, persi in controversie di 'affidamento' o dati via dopo che le relazioni sono andate a male. E poi ci sono quelli che sono scomparsi senza spiegazioni: coniglietti che non compaiono su Instagram da anni, un cane che sembrava esistere solo come sostegno in annunci sponsorizzati per l'app Wag dog-walking.

Va notato che Kylie Jenner sembra essere l'unico devoto genitore domestico del gruppo, di recente confermando su Twitter che possiede ancora tutti i suoi animali domestici e condivide i video di loro che giocano con sua figlia Stormi di 1 anno.

Smaltire gli animali domestici come se fossero beni materiali, come Kourtney che regala il suo costoso gattino del Bengala quando ha dato alla luce Reign o Kendall che presumibilmente si separa dal suo cucciolo di Alano perché ha fatto troppa cacca, non è del tutto fuori marchio per una famiglia ricca come i Kardashian . Non avrebbe dovuto sorprendere Kris che Kendall, la top model più pagata al mondo, non volesse raccogliere stronzi di cane giganti. E ilKUWTKi produttori stavano davvero sottovalutando i loro spettatori quando si aspettavano che credessimo che Kris, mamma onnipotente quale potrebbe essere, indossava guanti di gomma per pulire e strofinava il pavimento di piastrelle bianche e nere della sua lavanderia quando Kendall non lo avrebbe fatto.


Non tutti devono essere una persona da compagnia. Quindi, date le loro case immacolate piene di costosi mobili bianchi e i loro programmi di concerti da modella, incontri con il presidente e vacanze con i papà piccoli, perché i Kardashian-Jenner continuano a cercare di convincere il mondo che lo sono?